MarcoPerrone
Scritto da Marco Perrone aggiornata con le ultime novità del

Come vincere le schedine? 10 trucchi per scommettere sul calcio

Vincere alle scommesse è da sempre il principale obiettivo degli appassionati di betting. Molti scommettitori riescono ad ottenere guadagni sporadici, ma sono pochi quelli in grado di trasformare il betting in un’arte redditizia nel lungo periodo. Per generare profitti nel corso del tempo serve una buona dose di fortuna, ma soprattutto studio e lungimiranza. Superscommesse ha deciso di venire incontro ai suoi lettori e a tutti coloro che sperano di ottenere risultati positivi dalla propria schedina. In quest’articolo, infatti, offriremo una lista di 10 trucchi infallibili e a nostro avviso obbligatori per vincere le schedine.

Come scommettere sul calcio per provare a vincere: un breve recap

Così come indicato nella nostra guida alle scommesse calcio, è sempre bene precisare un punto chiave per coloro che amano il betting: non esiste un metodo vincente per tutti altrimenti non esisterebbero gli operatori. Di conseguenza, ognuno può costruirsi il proprio metodo per vincere alle schedine partendo da alcuni capisaldi, punti cardine presenti in questa nostra guida su come scommettere sul calcio on line e cercare di vincere divertendosi. Il nostro consiglio è leggere e seguire alla lettera questa guida realizzata dalla redazione di Superscommesse per cercare di giocare una schedina vincente. Ovviamente partiamo da un assunto: è impossibile vincere sempre e non sbagliare mai un pronostico. L’errore fa parte del gioco e va accettato traendone esperienza per le giocate successive.

Come vincere alle scommesse (anche calcio), i consigli generali

Per vincere alle scommesse occorrono tre grandi doti: disciplina, conoscenza e fortuna. Se le prime due sono qualità prettamente umane, la terza è un fattore indipendente dalla propria volontà, ma grazie al metodo e alla freddezza è possibile ridurre l’importanza e la preponderanza della sorte. La combinazione delle tre è l’arma maggiormente temuta dai bookmaker. Ma quali sono i segreti per vincere con continuità, limitando la variabile statistica della fortuna? Ecco la raccolta dei 10 trucchi per le scommesse sul calcio (e non solo) seguiti dai professionisti. 

Scegliere il bookmaker giusto col bonus giusto

Il primo consiglio della nostra guida su come vincere alle scommesse è relativo alla scelta del bookmaker con il miglior bonus. I maggiori allibratori infatti, offrono diversi bonus benvenuto ai nuovi registrati. Questo paragrafo consiglia sempre di trovare un bonus compatibile con il proprio stile di gioco, utile non solo per scommettere sul calcio ma anche per altre sezioni del sito. Analogamente ai siti scommesse, anche i welcome bonus sono diversificati e godono di caratteristiche differenti. Alcuni sono sul primo deposito, altri corrispondono ad un rimborso perdite. La scelta è strategica: un’offerta che raddoppia il proprio conto permette allo scommettitore di fare affidamento su un bankroll più profondo, mentre nel secondo caso il cashback protegge contro strategie più rischiose.

Per maggiori approfondimenti sul tema, si consiglia di visionare la nostra pagina confronto bonus dei principali operatori ADM.

Fissare un bankroll

Come ribadito in precedenza, per avere nel medio-lungo periodo un bilancio positivo nelle scommesse, è necessario avere disciplina. In virtù di ciò è fondamentare fissare un bankroll, cioè la cifra massima che un giocatore è disposto a investire nelle scommesse.

Avere un budget ben definito per l’attività da scommettitore porta principalmente a due vantaggi:

  • Corretta gestione delle spese
  • Limitazione delle perdite

Il bankroll può essere giornaliero, settimanale, mensile o annuale.

Tutte le puntate devono essere effettuate secondo uno stake basato sulla nostra fiducia. Per ogni evento avremo una scala che va da 1 a 10. Se la convinzione di indovinare il pronostico è fortissima, allora punteremo il massimo dello stake, ovvero 10. Ogni stake rappresenta, solitamente, 1/100 del proprio bankroll. Esempio concreto: si possiede un conto gioco con 100 euro di partenza. Lo stake scelto è 5, dunque si punteranno 5 euro. Mantenere un basso stake nonostante un buon grado di fiducia è la chiave per ottenere in maniera più sicura un piccolo guadagno nel lungo periodo.

Delimitare il campo di studio

Il processo su come fare scommesse vincenti può risultare abbastanza lungo. In molti casi, infatti, è opportuno monitorare costantemente le quote dell’evento che si intende giocare, in modo tale da vedere dove viene investito il denaro da parte degli altri scommettitori per riscontrare nell’immediato eventuali anomalie che potrebbero far saltare la giocata. Oltre a fattori ‘tradizionali’ come la condizione delle squadre in campo e i precedenti, i nostri esperti nei pronostici sul calcio prendono come riferimento anche aspetti relativi ai movimenti delle quote, proponendo le cosiddette Value Bet.

Mantenere il sangue freddo e piazzare poche scommesse

Si ricorda che per imparare a vincere occorre saper perdere. Tale regola vale a maggior ragione nel mondo delle scommesse sportive, ecco perché vi consigliamo di spegnere il pc o lo smartphone sia quando si vince sia quando si perde troppo, fissando un limite di bet giornaliere e usando le scommesse live per eventuali coperture. Saper dire basta nel momento opportuno è la chiave preliminare per vincere alle scommesse in quanto maggiore è il numero di giocate giornaliere effettuate, maggiori sono le chances di perdita.

Scommettere preferibilmente singole

Un altro consiglio da seguire per vincere alle scommesse è quello di puntare sulle singole. Come mai è preferibile piazzare queste tipologie di giocate?

  • Maggiore studio: su una singola il giocatore può dedicare uno studio più approfondito, prendendo in considerazione diverse tipologie di variabili che possono influire sull’esito di una scommessa;
  • Migliore gestione del rischio: l’esito della scommessa dipende meno dall’aleatorietà degli eventi (il caso pesa di più man mano che aumentano le selezioni);
  • Possibilità di sfruttare le coperture live: è più semplice effettuare una copertura/cashout in tempo reale su una singola piuttosto che su una multipla.

Come vincere le schedine, i trucchi per le scommesse multiple

Se si vuole puntare a vincite elevate con investimenti esigui, le scommesse multiple fanno al caso vostro. Nei seguenti paragrafi vi consiglieremo alcuni accorgimenti e strategie da adottare per vincere alle scommesse sportive con le multiple.

Piazzare schedine con pochi eventi

La regola di base nelle scommesse è la seguente: minore è il numero di eventi presenti in una giocata, maggiore è la possibilità di vincita. Quindi, anche in una multipla, è consigliato non esagerare con il numero di selezioni, scegliendo solamente quelle su cui si ha più fiducia. Certamente si può tentare la fortuna con i ‘multiploni’ composti da più di 10 eventi ma è statisticamente provato che, anche puntando su quote basse, la percentuale di vincita della schedina si riduce drasticamente all’aggiunta di ogni selezione.

Ecco alcuni esempi di schedine studiate dai nostri esperti con un numero esiguo di eventi:

Usare gli strumenti per le scommesse

Per aumentare le chances di vittoria delle multiple è consigliato utilizzare alcuni tools riguardanti il monitoraggio delle quote e le statistiche delle partite.

Ad esempio Arbworld, alla sezione Moneyway 1X2, tiene traccia dei volumi scommessi, distribuiti per segni 1X2, sui siti di betting exchange internazionali su un buon numero di incontri. Nell’ultima colonna a destra è indicato anche il totale per la partita. Se il match non è di richiamo ma questo attrae molto denaro, con numerose puntate su un certo segno, la partita potrebbe prendere una certa direzione. La spiegazione è nella conoscenza da parte degli scommettitori più avveduti, che potrebbero essere a conoscenza di assenze importanti, differenti motivazioni o altri fattori in grado di spostare gli equilibri della partita.

Oddsportal invece monitora il movimento delle quote nel corso del tempo, a partire dall’apertura della scommessa. Un drastico calo di quota su un segno, riscontrato su più bookmaker contemporaneamente, è una spia di un certo interesse da parte degli scommettitori verso un determinato esito, e l’entità della variazione di quota incorpora nel suo “prezzo” preziose informazioni spendibili nell’analisi del match.

Su quasi tutti i bookies invece, è possibile visionare le principali statistiche sulle sfide di tutti i maggiori campionati.

Sfruttare le scommesse live per ridurre il numero di partite

Una strategia utile per ridurre il numero degli eventi in una multipla ottenendo comunque una quota finale elevata, può essere quella di piazzare delle giocate live. Nonostante il payout più basso delle scommesse in tempo reale, alcune quote live in caso di esiti sempre meno probabili (es. over 2.5 al 30° sullo 0-0), possono essere sufficientemente elevate da rendere possibile la riduzione di eventi in schedina.

Si consiglia di visionare il nostro approfondimento sui migliori siti di scommesse live, per conoscere gli operatori con le quote in tempo reale più competitive.

Conoscere i sistemi scommesse

Per ottenere un profitto nel lungo periodo con le scommesse può essere utile fare ricorso ai sistemi. Cosa sono i sistemi scommesse? Sono delle scommesse che consentono agli utenti di ottenere un guadagno anche sbagliando uno o più pronostici presenti in una schedina. In particolare, essi consistono nella creazione diverse giocate, composte da un numero variabile di selezioni alternative o complementari tra loro.

Ecco i nostri approfondimenti sui sistemi più utilizzati per vincere alle scommesse sportive:

Utilizzare il cashout (con criterio)

Con la funzione Cashout è possibile incassare in anticipo parte della vincita potenziale di una scommessa o ridurre le perdite. Esso può essere uno strumento utile per ottenere un profitto anticipato da una multipla composta da numerosi eventi.

Ad esempio: se in una multipla composta da 8 eventi, l’utente ne centra ben 7, quest’ultimo non dovrà attendere l’esito dell’ultima partita per incassare un profitto ma può utilizzare questo strumento offerto dai siti scommesse con cashout per ricevere anticipatamente parte della vincita potenziale della schedina.

Nel caso in cui si decida di fare cash out per ridurre le perdite, è sconsigliato giocare i soldi restanti su altre multiple. Inoltre, occorre prestare attenzione a non puntare su mercati non disponibili live altrimenti non sarà possibile sfruttare la modalità cashout.