Classifica senza errori arbitrali: la moviola della Serie A

Domenica 7 Ottobre 2018, pubblicata da francesco mattei
Immagine Var (foto selezionata da Superscommesse nell'archivio Getty) | Notizie/var-serie-a_preview_900x601.jpg - 2281

Tante polemiche nonostante le poche sbavature da parte dei fischietti italiani. Questo, in sintesi, il leitmotiv che ha contraddistinto l'8° turno della massima serie italiana, giunto al termine con il successo per 2-1 dell'Inter in casa della Spal. Con la consueta puntualità, pertanto, è arrivato il momento di analizzare dettagliatamente tutti gli errori arbitrali commessi in campo dai direttori di gara, provando a capire se le eventuali sviste abbiano realmente influito sul risultato delle varie partite.
Nel paragrafo sotto trovate, inoltre, la nostra esclusiva classifica senza errori arbitrali della Serie A, in cui andiamo a riscrivere la graduatoria al netto degli errori gravi che avrebbero potuto condizionare il risultato finale di una partita di campionato. Nella nostra analisi gli errori che consideriamo tali da poter influenzare il risultato sono i rigori non concessi ma solari o quelli dati ma per cui non si ravvisa un reale intervento falloso dopo aver rivisto l'episodio alla nostra moviola. Il saldo della classifica senza errori arbitrali del campionato può variare anche per considerazioni identiche relative ai gol dubbi assegnati o meno. Nella nostra classifica senza sviste arbitrali, inseriamo nella sezione degli episodi contro o a favore anche i casi dubbi su cartellini rossi estratti o tenuti nel taschino del direttore di gara. Tali errori, però, ci teniamo a precisare, non vanno, a nostro avviso, a influenzare il risultato finale di un match.
Nel paragrafo in basso, ci concentreremo sull'intera moviola Serie A della 8^ giornata e faremo luce su quanto accaduto in tutte le gare dell'ottavo turno di Serie A.

IMPERDIBILE: 5€ senza deposito su Logo Bookmaker Bonus per i nuovi iscritti, prendilo ora!
Ecco la lista completa con tutti i bonus senza deposito per scommesse


Insieme alla classifica virtuale di Serie A, nostra totale esclusiva, Superscommesse offre anche la più accurata comparazione quote sulle partite di campionato, per dare agli scommettitori sempre il moltiplicatore più vantaggioso, con vincite fino al 30% in più.

 

Moviola Serie A 8° turno di Superscommesse

 

  • Moviola Serie A Torino Frosinone (3-2): le proteste di Mazzarri a fine partita sono sembrate sinceramente un po' fuori le righe, un po' perché il Torino ha comunque vinto la partita, un po' perché il gol di Goldaniga, che secondo il suo avviso è stato viziato da una carica su Sirigu, è invece del tutto regolare. Chibsah e il portiere granata si scontrano appena in area di rigore, ma il centrocampista ciociaro non commette assolutamente fallo.
  • Moviola Udinese Juventus Serie A (0-2): buona prova da parte dell'arbitro Abisso, al quale possiamo criticare solo la mancata ammonizione nei confronti di Chiellini ad inizio match: fallo su Lasagna che se ne era andato in velocità. Per il resto regolari le reti di Cancelo e di Ronaldo, in posizione regolare al momento dell'assist di Mandzukic.
  • Moviola Serie A Empoli Roma (0-2): l'episodio più importante si verifica al decimo minuto della ripresa, sul punteggio di 1-0 per i giallorossi. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo calciato dai padroni di casa la palla sbuca al centro dell'area di rigore della Roma, dove Under tocca col braccio. Mazzoleni dopo pochi secondi assegna subito il penalty in favore dell'Empoli, poi decide di andarlo a rivedere al VAR dove conferma la sua decisione: il braccio del turco era troppo largo, rigore giusto per i toscani, poi sparato alle stelle da Caputo.
  • Moviola Serie A Genoa Parma (1-3): buona la prova dell'arbitro Chiffi e dei suoi assistenti. Rilevato un fuorigioco di Domenico Criscito, a segno al '34. Il difensore, tuttavia, era oltre la linea difensiva del Parma al momento del tocco di testa di Piatek. Tempestiva la chiamata del Var.
  • Moviola Serie A Milan Chievo (3-1): ordinaria amministrazione per Calvarese e assistenti. Nessun episodio dubbio in Milan-Chievo. 
  • Moviola Serie A Lazio Fiorentina (1-0): due gli episodi chiave all'Olimpico, entrambi nel primo tempo: al '30 contrasto tra l'estremo difensore viola Lafont (arrivato sino a metà campo per recuperare la sfera) e Leiva. Il portiere colpisce il pallone ma stende con il braccio il brasiliano. Il Var interviene, senza punire - però - l'intervento di Lafont. Scelta a nostro avviso corretta. Siamo di diverso avviso, invece, sulla decisione di non assegnare un penalty alla Fiorentina al minuto '44: il contrasto tra Acerbi e Simeone nell'area di rigore laziale c'è e lascia perplessi come l'arbitro non sia stato assistito dal VAR.
  • Moviola Serie A Napoli Sassuolo (2-0): proteste dei calciatori campani al '30, quando Hysaj entra in contatto con Marlon nell'area di rigore neroverde. Per Di Bello non c'è nulla (decisione a nostro avviso dubbia). Il mancato penalty fa esplodere la panchina azzurra, con tanto di espulsione di Mauri (collaborate di Ancelotti). Giusto, invece, il rosso diretto nei confronti di Rogerio, il quale interviene in maniera scomposta su Callejon al minuto 87.
  • Moviola Serie A Spal Inter (1-2): tanto lavoro per l'arbitro Maresca, abile nell'assegnare un penalty ai padroni di casa (poi sbagliato da Antenucci) al minuto 18. Netto il fallo di Miranda su Felipe. Al '32 polemiche da parte del pubblico del Paolo Mazza per un tocco col braccio di Vecino nella propria area di rigore sugli sviluppi di un corner per la Spal. A nostro avviso gli estremi per un penalty c'erano tutti poiché l'uruguagio (in marcatura su un avversario) tocca nettamente la sfera col braccio destro nel tentativo di colpirla con la testa.


CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI 2018-19 di Superscommesse

LegendaPV = Punti Virtuali, PR = Punti Reali, S = Saldo, Ep Fav = Episodi a favore, Ep C = Episodi contro. 

Per il sesto anno consecutivo abbiamo deciso di proporre la nostra classifica senza errori arbitrali, che tiene conto delle sviste degli arbitri, dei punti reali e di quelli virtuali, degli episodi a favore e contro ogni singola squadra che in generale hanno condizionato i risultati di Serie A. Ricordiamo che non c'è immediata correlazione tra gli episodi a favore/contro e il saldo punti.  Per chiarezza facciamo un esempio: il Milan batte sul campo la Sampdoria per 1-0. Nella gara, però, si verificano due errori arbitrali, uno a sfavore del Milan (un rigore non concesso) e uno a favore dei rossoneri (un gol annullato alla Samp sullo 0-0). Dunque in tabella si segnalano da una parte un episodio a favore e uno contro. 
Di seguito, la classifica senza errori arbitrali Serie A aggiornata al 7 ottobre 2018.

 
Squadra PV PR S Ep Fav Ep C
Juventus 24 24 0 1 0
Napoli 18 18 0 0 0
Sassuolo 15 13 -2 0 1
Torino 15 12 -3 1 3
Sampdoria 14 14 0 0 0
Inter  14 16 +2 1 1
Fiorentina 14 13 -1 2 2
Lazio 13 15 +2 1 0
Parma 13 13 0 0 0
Genoa  12 12 0 0 1
Roma 12 14 +2 1 0
Milan 12 12 0 0 1
Spal 10 9 -1 1 1
Cagliari 8 9 +1 1 0
Udinese 7 8 +1 3 1
Bologna 7 7 0 0 1
Atalanta 6 6 0 0 1
Empoli 5 5 0 0 0
Frosinone 1 1 0 0 0
Chievo V. -1 -1 0 1 1
 

Gli errori arbitrali in Serie A che influiscono sulla classifica

 

Errori arbitrali Torino

  • fallo netto di Fazio su Iago Falque in area di rigore in Torino-Roma 0-1 (1a giornata) non ravvisato nè da arbitro nè dal Var.
  • annullato gol regolare a Berenguer per presunto fuorigioco in Udinese-Torino 1-1 (4a giornata) 

Errori arbitrali contro il Sassuolo

  • rigore netto e rosso per un evidente fallo di mano di Cigarini non ravvisati nè dall'arbitro nè dal VAR in Cagliari-Sassuolo 2-2 (2a giornata)

Errori arbitrali contro la Spal

  • Non fischiato un rigore netto a favore nel match contro l'Inter (8^ giornata). Evidente il tocco di mano di Vecino sugli sviluppi di un corner.

Errori arbitrali a favore della Lazio

  • Acerbi commette fallo in area di rigore su Simeone. Gli estremi per il rigore ci sono ma l'arbitro non è dello stesso avviso. Episodio avvenuto in Lazio-Fiorentina 1-0 (8a giornata).
 

Var Serie A: come funziona la moviola in campo?

Con la moviola in campo diremo addio alla classifica senza errori arbitrali? Non proprio. Dalla scorsa stagione, infatti, gli arbitri possono usufruire del Video Assistant Referee, la moviola introdotta dalla Fifa per ridurre al minimo gli errori da parte dei direttori di gara durante le partite. Nonostante il grande apporto che tale supporto tecnologico fornirà al calcio italiano (ed europeo), ci sarà comunque tanto da analizzare nella nostra rubrica sugli errori arbitrali, considerando che su determinate dinamiche l'errore del direttore di gara non potrà essere eliminabile (es. fuorigioco segnalato in maniera errata nelle fasi iniziali di un'azione di gioco che si conclude con la realizzazione di un gol). Di seguito, i casi in cui il VAR può essere chiamato in causa.

Il VAR può intervenire nei casi di:
  • gol/non gol (aggiuntiva al supporto della Goal Line Technology);
  • rigori (verifica della corretta o meno assegnazione di un calcio di rigore);
  • espulsioni dirette (decise o omesse);
  • scambi di persona (in caso di estrazione di cartellino al calciatore innocente);
  • eventuale caso di gol in fuorigioco

Arbitro guarda video Var: sì - no Logo Bookmaker
Juventus - Genoa: arbitro guarda il Var Sì @ 3.50 - No @ 1.25
Inter - Milan: arbitro guarda il Var Sì @ 3.50- No @ 1.25

Chi decide con la moviola in campo
. Sarà l'arbitro, ovviamente, ad avere l'ultima parola sull'episodio arbitrale, ma il potere di richiedere un controllo è sia del VAR, l'assistente di bordo campo, sia dell'arbitro stesso. Nel primo caso è lo stesso responsabile della moviola a comunicare all'arbitro tramite microfono wireless la svista, mentre nel secondo è lo stesso arbitro a decidere di visionare in persona il replay, oppure chiedere direttamente al VAR la revisione della decisione, per poi comunicarla ai giocatori.
 
REGISTRATI SU SUPERSCOMMESSE! E' GRATIS!
Ogni giorno potrai vincere con gli oltre 30 pronostici dei nostri esperti, approfittando delle migliori quote e bonus, e ricevere tutti gli aggiornamenti sull'articolo 'Errori arbitrali: la classifica senza sviste' e tutte le altre news di Superscommesse.
 

Qual è la squadra che ha beneficiato maggiormente delle sviste arbitrali? Dì la tua con un commento in basso!

20€ gratis

Scade oggi! Affrettati!

100€subito

Scade oggi! Affrettati!

fino a 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 400€

Scade oggi! Affrettati!

100€ bonus

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

17h 35m Siracusa - Rende
2.40(1) - 3.20(X) - 3.10(2)
19h 05m CF Rayo M. - Sporting G.
3.10(1) - 3.10(X) - 2.50(2)
19h 35m Lucchese - Arzachena
2.20(1) - 3.15(X) - 3.50(2)
20h 05m Almeria - CF Reus D.
1.87(1) - 3.20(X) - 5.00(2)
02g 14h 05m Roma - Spal
1.35(1) - 5.50(X) - 9.50(2)
02g 17h 05m Juventus - Genoa
1.23(1) - 6.75(X) - 15.50(2)
02g 19h 35m Udinese - Napoli
6.25(1) - 4.10(X) - 1.60(2)
03g 19h 35m Inter - Milan
2.40(1) - 3.35(X) - 3.10(2)