Schedina
Cerca Notizie

Classifica senza errori arbitrali: la moviola della Serie A

Lunedì 24 Maggio 2021, pubblicata da francesco mattei
Immagine Classifica senza errori arbitrali | Notizie/errori_arbitrali_01_1200x600.jpg - 2281

La Serie A 2020/21 cala il sipario con grosse sorprese e tante polemiche arbitrali. Anche in questa stagione abbiamo aggiornato costantemente la nostra rassegna sugli errori arbitrali commessi in Serie A con un occhio, sempre attento, alla nuova classifica Serie A senza errori arbitrali realizzata dalla redazione di Superscommesse. Nei seguenti paragrafi abbiamo focalizzato l'attenzione sulle sviste dei direttori di gara analizzando tutte le dinamiche più controverse e aggiornando immediatamente la nostra esclusiva classifica Serie A senza errori arbitrali. Nel paragrafo in basso ci concentreremo sulla moviola Serie A della 38^ giornata e faremo luce su quanto accaduto in tutte le gare del trentottesimo turno del campionato italiano. In basso la classifica definitiva della Serie A senza errori arbitrali.




CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI 2021 DI SUPERSCOMMESSE

Per l'ottavo anno consecutivo proponiamo la nostra classifica senza errori arbitrali del campionato, che tiene conto delle sviste degli arbitri, dei punti reali e di quelli virtuali, degli episodi a favore e contro ogni singola squadra che in generale hanno condizionato i risultati di Serie A. Nella nostra classifica senza sviste arbitrali inseriamo nella sezione degli episodi contro o a favore anche i casi dubbi su cartellini rossi estratti o tenuti nel taschino dal direttore di gara Ricordiamo che non c'è immediata correlazione tra gli episodi a favore/contro e il saldo punti. Per chiarezza facciamo un esempio riguardante lo scorso campionato: Juventus - Genoa (10° giornata) - al minuto 51 errore del direttore di gara Giua. Cassata, già ammonito, trattiene leggermente Dybala. L'arbitro, estrae il secondo giallo. Decisione severa. Questo episodio verrà inserito nella voce 'Episodio a Favore della Juventus' e  in 'Episodi contro Genoa' ma non avendo contribuito a modificare l'esito finale del match, non verrà toccato il 'Saldo Punti' delle due squadre. Di seguito, la classifica senza errori arbitrali Serie A aggiornata al termine del 38° turno. In basso è possibile consultare ben 3 focus a cura di Superscommesse dedicati alla Serie A di calcio e i verdetti della stagione 2020/21. 

Legenda: PV = Punti Virtuali, PR = Punti Reali, S = Saldo, Ep Fav = Episodi a favore, Ep C = Episodi contro.

Squadra PV PR S Ep Fav Ep C
Inter 94 91 -3 3 7
Napoli 80 77 -3 2 4
Atalanta 79 78 -1 1 2
Milan 77 79 +2 4 3
Juve 76 78 +2 9 7
Lazio 65 68 +3 4 1
Roma 63 62 -1 4 1
Sassuolo 61 62 +1 3 2
Sampdoria 51 52 +1 1 1
Torino 45 37 -8 0 7
Verona 45 45 0 0 0
Bologna 42 41 -1 0 3
Udinese 40 40 0 4 2
Genoa 40 42 +2 1 0
Fiorentina 39 40 +1 1 0
Spezia 39 39 0 0 0
Cagliari 36 37 +1 2 0
Benevento 29 33 +4 2 2
Crotone 23 23 0 1 0
Parma 19 20 +1 2 1


Moviola Serie A 38° turno: l'analisi di Superscommesse

Qui troverete tutti i casi di moviola di Serie A, con l'analisi dettagliata di ogni singolo match del 38° turno di campionato.

  • CAGLIARI GENOA MOVIOLA SERIE A (0-1): positiva la prestazione dell'arbitro Meraviglia. Corretto non assegnare un penalty al Genoa al minuto 75 dopo un contatto tra Rugani e Behrami in area degli isolani. Corretto il secondo giallo, al minuto 83, sventolato allo stesso Behrami.
  • CROTONE FIORENTINA MOVIOLA SERIE A (0-0): partita che scorre via veloce senza nessun episodio arbitrale. Buona la direzione di Abbattista.
  • MOVIOLA SERIE A SAMPDORIA PARMA (3-0): pochi episodi in una sfida ben diretta dall'arbitro Guida. Regolare il vantaggio di Colley. Il centrale doriano è in posizione regolare al momento del tiro di Gabbiadini.
  • INTER UDINESE MOVIOLA SERIE A (5-1): positiva la prestazione dell'arbitro Volpi. Al minuto 53 giusto assegnare un penalty all'Inter dopo un contatto tra Zeegelaar e Hakimi. Corretto anche il rigore assegnato all'Udinese, al minuto 77, per un tocco di mano in area dell'Inter di Eriksen.
  • BOLOGNA JUVENTUS MOVIOLA SERIE A (1-4): discreta la prestazione di Valeri. Giusto convalidare il 2-0 e il 4-0 della Juventus. La posizione di Morata, in entrambi i gol, è regolare.
  • ATALANTA MILAN MOVIOLA SERIE A (1-1): al minuto 40 rigore corretto assegnato al Milan per fallo di Maehle su Theo. Decisione di Mariani assolutamente corretta. Al minuto 92 rosso per De Roon reo di aver colpito con un pugno Dalot. Qualche istante dopo rigore per il Milan per fallo di mano di Gosens su tiro di Calhanoglu.
  • MOVIOLA SERIE A SASSUOLO LAZIO (2-0): al minuto 61 corretta l'espulsione per Kyriakopoulos per doppio giallo. Al minuto 76 fallo netto di Parolo su Caputo. Rigore per il Sassuolo. Giusta la decisione dell'arbitro Prontera.
  • NAPOLI VERONA MOVIOLA SERIE A (1-1): al minuto 69 pareggio del Verona siglato da Faraoni. Il laterale del Verona tocca la sfera con il ginocchio. Al minuto 79 Bakayoko, già ammonito, entra su Udogie. L'arbitro di Chiffi non estrae il secondo giallo. Decisione dubbia. Al minuto 88 Mertens va giù in area dopo un contatto con Udogie. Chiffi considera il tocco del giovane centrocampista lieve e lascia proseguire. La decisione sembra corretta.
  • MOVIOLA SERIE A SPEZIA ROMA (2-2): molto bene il direttore di gara Pezzuto. Regolare il 2-0 siglato da Pobega. Il centrocampista è in posizione regolare sul tocco di Nzola. Regolare anche il 2-2 siglato da Mkhitaryan. Il contatto tra Dzeko e Capradossi è assolutamente regolare.
  • MOVIOLA TORINO BENEVENTO (1-1): tutto sommato positiva la prestazione dell'arbitro Di Bello. Al minuto 53 giusto annullare il 2-0 di Sanabria per posizione irregolare dello stesso attaccante granata.

 

Serie A senza errori arbitrali stagione 2020/21
Verdetti Virtuali
Inter Campione d'Italia
Inter, Napoli, Atalanta e Milan Champions League
Juventus e Lazio Europa League
Roma Conference League
Benevento, Crotone e Parma Retrocesse in Serie B
Team con più errori arbitrali a favore Juventus (9)
Squadra con più errori arbitrali contro Inter/Juventus/Torino (7)
Squadra con saldo migliore Benevento (+4 punti in classifica)
Team con saldo peggiore Torino (-8 punti in classifica)

 

Gli errori arbitrali in Serie A che hanno influito sulla classifica

All'interno di questo paragrafo menzioneremo, di settimana in settimana, gli errori arbitrali più importanti della stagione calcistica 2020/2021, ossia quelli che - di fatto - hanno contribuito a modificare l'esito finale di un determinato match.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DEL BENEVENTO

3° giornata Benevento-Bologna 1-0: errore da matita rossa per il direttore di gara Sozza di Seregno. Al minuto 24, sullo 0-0, non assegna un penalty al Bologna dopo un contatto nell'area di rigore dei sanniti tra Foulon e Soriano. Il fallo è da penalty ma il Var non interviene.

28° giornata Juventus Benevento 0-1: l'episodio più controverso del match avviene al minuto 71 sul punteggio di 1-0 per gli ospiti. Foulon protagonista. Il difensore del Benevento puntato da Chiesa scivola in area di rigore e tocca prima con la gamba e poi con le testa l'ex esterno viola che si lascia cadere in area. Il rigore ci può stare. Errore per Abisso.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DEL SASSUOLO

10° giornata Roma-Sassuolo 0-0: Al minuto 78 solo giallo per Obiang che interviene in maniera dura su Pellegrini. Il rosso era sacrosanto. Al minuto 81 su cross di Spinazzola evidente tocco di mano di Ayhan. Maresca e il Var Guida, erroneamente, lasciano proseguire. Rigore negato alla Roma. 

34° giornata Sassuolo-Atalanta 1-1: Al minuto 20, sul punteggio ancora bloccato sullo 0-0, manca un rigore all'Atalanta per fallo di Chiriches su Zapata.

ERRORI ARBITRALI A A FAVORE DEL CAGLIARI (34° giornata Napoli-Cagliari 1-1): errore grave del direttore di gara Fabbri che costa due punti al Napoli. Al minuto 53 annulla il raddoppio dei partenopei firmato nuovamente da Osimhen per una spinta su Godin. In realtà il contatto è davvero lieve, quasi impercettibile. Il Var Mazzoleni non interviene essendo l'azione di competenza dell'arbitro.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DEL PARMA (6° giornata Inter-Parma 2-2): Al minuto 67 sul 2-1 per gli ospiti, Balogh atterra in area di rigore Perisic. Sia l'arbitro Piccinini che il Var Maresca non intervengono. Errore da matita rossa. Rigore negato all'Inter.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELLA LAZIO (6° giornata Torino-Lazio 3-4): Al minuto 38 primo errore da matita rossa per il direttore di gara. Luiz Felipe commette fallo in area di rigore della Lazio su Verdi. Chiffi e il Var non intervengono. Al minuto 91 rigore assegnato alla Lazio per fallo di mano di Nkoulou. Chiffi, in un primo momento, lascia correre poi richiamato dal Var va al monitor e assegna il penalty agli ospiti. Il rigore non sembra esserci perché la sfera tocca prima sulla pancia del centrale granata e poi impatta sul braccio dello stesso. Due errori a favore dei biancocelesti.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELL'ATALANTA (10° giornata Udinese-Atalanta): al minuto 41 sul punteggio di 1-0 per l'Udinese, rigore negato ai padroni di casa dopo un contatto tra Gollini e Pereyra. Errore a favore dell'Atalanta commesso dal direttore di gara Calvarese.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DEL MILAN (10° giornata Sampdoria-Milan 1-2): Al minuto 69 manca un rigore alla Sampdoria per fallo di Romagnoli su Damsgaard. Il centrale rossonero salta e con il braccio largo colpisce il volto del giovane calciatore della Sampdoria. Calvarese, sbagliando, lascia proseguire. 

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELL'UDINESE (11° giornata Torino-Udinese 2-3): primo gol dell'Udinese da annullare per fallo netto di Wallace su Meitè che porta poi al vantaggio siglato da Pussetto.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELLA ROMA (17° giornata Roma-Inter 2-2): l'episodio da segnalare avviene al minuto 52 in area di rigore dei giallorossi. Ibanez interviene duro su Lautaro travolgendo l'attaccante argentino che aveva calciato davanti a Pau Lopez. Errore per il direttore di gara Di Bello ma soprattutto per il Var Mazzoleni che non richiama al monitor l'arbitro di campo. Manca un rigore all'Inter.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELLA FIORENTINA (20° giornata Torino-Fiorentina 1-1): direzione confusa del direttore di gara Di Bello. Al minuto 30 rigore non assegnato al Torino dopo un contatto in area viola tra Dragowski e Lukic. Errore da matita rossa. 

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DEL GENOA (21° giornata Genoa-Napoli 2-1): l'episodio chiave del match avviene al minuto 94. Mario Rui anticipa in area del Genoa Scamacca che allarga il braccio sinistro spingendo il terzino portoghese. L'arbitro Manganiello lascia proseguire e il Var non può intervenire. Rigore, a nostro parere, negato al Napoli. 

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELLA SAMPDORIA (28° giornata Sampdoria-Torino 1-0): errore dell'arbitro Orsato al minuto 13 del secondo tempo. Belotti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, viene nettamente trattenuto in area di rigore da Thorsby. Orsato fischia fallo in attacco per tocco di mano del bomber del Toro. La sua spiegazione per il mancato penalty è la seguente:"Vi ho visti, prima che partisse la palla vi stavate tirando entrambi". In realtà con la palla in gioco è solo Thorsby a trattenere Belotti. Manca un rigore al Torino.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELL'INTER (28° giornata Inter-Sassuolo 2-1): errore grave dell'arbitro Irrati e del Var Banti nel match di Milano. Al minuto 67 sull'1-0 per l'Inter, De Vrij trattiene vistosamente in area di rigore dell'Inter il giovane attaccante del Sassuolo Raspadori. Penalty ai neroverdi non concesso e nella stessa azione contropiede dell'Inter con raddoppio di Lautaro. Il gol del bomber argentino andava annullato e rigore, senza dubbio, da concedere al Sassuolo. Errore da matita rossa per Irrati e il Var Banti.

ERRORI ARBITRALI A FAVORE DELLA JUVENTUS (29° giornata Torino-Juventus 2-2): al minuto 8 del primo tempo manca un rigore al Torino dopo un contatto in area bianconera tra De Ligt e Belotti. Errore di Fabbri e del Var Mazzoleni che non ritiene l'errore chiaro ed evidente.

 

I 3 approfondimenti di Superscommesse 
Siti Scommesse 2021
Quote maggiorate sul calcio
Scopri tutti i bonus senza deposito


Var Serie A: come funziona la moviola in campo?

Con la moviola in campo diremo addio alla classifica senza errori arbitrali? Non proprio. Dalla scorsa stagione, infatti, gli arbitri possono usufruire del Video Assistant Referee, la moviola introdotta dalla Fifa per ridurre al minimo gli errori da parte dei direttori di gara durante le partite. Nonostante il grande apporto che tale supporto tecnologico fornirà al calcio italiano (ed europeo), ci sarà comunque tanto da analizzare nella nostra rubrica sugli errori arbitrali, considerando che su determinate dinamiche l'errore del direttore di gara non potrà essere eliminabile (es. fuorigioco segnalato in maniera errata nelle fasi iniziali di un'azione di gioco che si conclude con la realizzazione di un gol). Di seguito, i casi in cui il VAR può essere chiamato in causa.

Il VAR può intervenire nei casi di:

  • gol/non gol (aggiuntiva al supporto della Goal Line Technology);
  • rigori (verifica della corretta o meno assegnazione di un calcio di rigore);
  • espulsioni dirette (decise o omesse);
  • scambi di persona (in caso di estrazione di cartellino al calciatore innocente);
  • eventuale caso di gol in fuorigioco

Chi decide con la moviola in campo. Sarà l'arbitro, ovviamente, ad avere l'ultima parola sull'episodio arbitrale, ma il potere di richiedere un controllo è sia del VAR, l'assistente di bordo campo, sia dell'arbitro stesso. Nel primo caso è lo stesso responsabile della moviola a comunicare all'arbitro tramite microfono wireless la svista, mentre nel secondo è lo stesso arbitro a decidere di visionare in persona il replay, oppure chiedere direttamente al VAR la revisione della decisione, per poi comunicarla ai giocatori.
 
Qual è la squadra che ha beneficiato maggiormente delle sviste arbitrali?

Eventi più giocati

12h 36m Volga O. - FC Sochi 0.
4.05(1) - 3.20(X) - 1.95(2)
13h 36m Orebro SK - AIK S.
5.05(1) - 4.00(X) - 1.71(2)
13h 36m Ostersund F. - Halmstads
3.40(1) - 3.40(X) - 2.23(2)
13h 36m Varbergs B. - IFK G.
3.42(1) - 3.53(X) - 2.16(2)
13h 36m SonderjyskE - Vejle
2.25(1) - 3.40(X) - 3.30(2)
15h 21m Digione - Sochaux
2.28(1) - 3.40(X) - 3.25(2)
01g 12h 36m HJK H. - Malmoe
3.37(1) - 3.50(X) - 2.15(2)
01g 12h 36m Omonia N. - Dinamo Z.
4.05(1) - 3.65(X) - 1.90(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Goldbet
Goldbet
Bonus Benvenuto Fino a 160€
Bonus Benvenuto Fino a 160€
100% primo deposito
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
25€ sulla prima giocata
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus Benvenuto Fino a 365€
5 bonus sui primi 5 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza