Schedina
Cerca Notizie

Classifica senza errori arbitrali: la moviola della Serie A

Lunedì 23 Maggio 2022, pubblicata da francesco mattei
Immagine Classifica senza errori arbitrali | Notizie/errori_arbitrali_01_1200x600.jpg - 2281

Si chiude la stagione 2021/22 ed è tempo di bilanci anche per ciò che concerne gli errori arbitrali. Dall'analisi di Superscommesse.it emerge che la Roma e il Napoli sono in assoluto le squadre più penalizzate in questo campionato. Nonostante ciò giallorossi e partenopei hanno ottenuto il pass per le coppe europee ma come sarebbe stata la classifica delle due squadre senza errori arbitrali? Ecco, intanto, la top five dei team che hanno subito più torti arbitrali nella stagione di Serie A appena conclusa:

Squadre Serie A 2021/22 Episodi Contro
Roma 10
Napoli 6
Atalanta 4
Torino 3
Milan 3

 




Errori Arbitrali Serie A 2021/22: i torti subiti dalla Roma

La Roma è in assoluto la squadra ad aver subito più torti arbitrali nella Serie A appena terminata. Si tratta di ben 10 episodi controversi in 38 giornate. La redazione di Superscommesse ha incentrato un focus sugli episodi arbitrali più gravi subiti dalla Roma nella Serie A 2021/22, alcuni decisamente decisivi che hanno tolto punti ai giallorossi:

5° giornata Roma-Udinese (1-0): il primo errore grave della stagione contro la Roma. Al minuto 44 della ripresa espulso Lorenzo Pellegrini per doppia ammonizione. Il secondo giallo non è corretto. Errore del direttore di gara Rapuano. Questo cartellino rosso non costa punti alla Roma in classifica ma non permetterà al capitano dei capitolini di scendere in campo nel derby contro la Lazio (perso 3-2), il primo dell’era Mou vs Sarri. 

11° giornata Roma-Milan (1-2): sul 2-1 per il Milan, al minuto 94 rigore negato alla Roma per fallo di Kjaer su Pellegrini. Maresca, arbitro dell’incontro, non fischia e il Var Mazzoleni non richiama il direttore di gara al monitor.

12° turno Venezia-Roma (3-2): al minuto 64, il direttore di gara Aureliano commette un errore grave che costa dei punti alla Roma. Sull'1-2 a favore della Roma rigore assegnato ai padroni di casa dopo un contatto tra Cristante e Caldara in area dei giallorossi. Decisione al limite ma l'errore grave è non fischiare un netto fallo avvenuto in precedenza di Kiyine su Ibanez.

21° giornata Roma-Juventus (3-4): in una delle sfide più spettacolari della stagione da evidenziare un errore arbitrale contro la Roma. Manca un penalty ai giallorossi per evidente fallo di mano di De Ligt. La sfera tocca prima lo scarpino del centrale olandese e poi il braccio. In questo caso è calcio di rigore per la Roma perché il braccio di De Ligt è troppo largo e non esiste l’involontarietà in episodi del genere. Errore di Massa e del Var Di Paolo.

24° turno Roma-Genoa (0-0): avviene tutto al minuto 91. Sullo 0-0 la Roma passa in vantaggio con una splendida conclusione di Zaniolo. Dopo vari minuti il Var Nasca richiama al monitor il direttore di gara Abisso per un pestone di Abraham su Vazquez. Il gol verrà annullato. Questo caso divide l’opinione pubblica poiché molti si domandano: il Var deve intervenire in casi del genere? E’ l’arbitro di campo a dover decidere eventuali interventi fallosi dopo un contatto di gioco? In ogni caso due punti tolti alla Roma che avrebbero certificato ulteriormente la posizione europea degli uomini di Mourinho. In seguito rosso anche per Zaniolo. 



Tutti gli errori arbitrali contro il Napoli Serie A 2021/22

Nella nostra speciale classifica sugli errori arbitrali, il Napoli è la seconda squadra dopo la Roma ad aver subito più torti arbitrali durante le 38° giornate del campionato italiano di Serie A. I partenopei possono recriminare per diversi errori che hanno sicuramente influito sulla posizione in classifica di Koulibaly e compagni. Come sarebbe potuto cambiare il percorso se nei momenti decisivi non ci fossero stati errori arbitrali pesanti?

Ecco gli errori arbitrali più gravi subiti dal Napoli nella stagione appena conclusa:

9° giornata Roma-Napoli (0-0): al minuto 56 manca un penalty al Napoli dopo un fallo di Vina su Anguissa nell'area di rigore dei giallorossi. Il direttore di gara di Massa e il Var Di Bello non intervengono. Al Napoli mancano due punti in classifica.


15° giornata Sassuolo-Napoli (2-2): al minuto 89 sull'1-2 per il Napoli, il Sassuolo trova il pari da punizione. Bisogna sottolineare, però, che la punizione per il Sassuolo è inesistente. Infatti, è Defrel a commettere fallo su Rrhamani.


28° giornata Napoli-Milan (0-1): l'episodio più importante per la stagione dei partenopei avviene nel big match del "Maradona" contro il Milan di Pioli. Al minuto 13 del primo tempo sullo 0-0 manca un rigore al Napoli per netto intervento falloso di Tomori su Osimhen in piena area di rigore dei rossoneri. L'arbitro Orsato e il Var Valeri lasciano proseguire.



CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI 2021/22 DI SUPERSCOMMESSE

Per l'ottavo anno consecutivo proponiamo la nostra classifica senza errori arbitrali del campionato, che tiene conto delle sviste degli arbitri, dei punti reali e di quelli virtuali, degli episodi a favore e contro ogni singola squadra che in generale hanno condizionato i risultati di Serie A. Nella nostra classifica senza sviste arbitrali inseriamo nella sezione degli episodi contro o a favore anche i casi dubbi su cartellini rossi estratti o tenuti nel taschino dal direttore di gara. Ricordiamo che non c'è immediata correlazione tra gli episodi a favore/contro e il saldo punti. Per chiarezza facciamo un esempio riguardante lo scorso campionato: Juventus - Genoa (10° giornata) - al minuto 51 errore del direttore di gara Giua. Cassata, già ammonito, trattiene leggermente Dybala. L'arbitro, estrae il secondo giallo. Decisione severa. Questo episodio verrà inserito nella voce 'Episodio a Favore della Juventus' e  in 'Episodi contro Genoa' ma non avendo contribuito a modificare l'esito finale del match, non verrà toccato il 'Saldo Punti' delle due squadre. Di seguito, la classifica senza errori arbitrali Serie A aggiornata dopo la 38° giornata 2021/22. In basso è possibile consultare ben 3 focus a cura di Superscommesse dedicati alla Serie A di calcio e i verdetti della stagione 2020/21. 

Legenda: PV = Punti Virtuali, PR = Punti Reali, S = Saldo, Ep Fav = Episodi a favore, Ep C = Episodi contro.

Squadra PV PR S Ep Fav Ep C
Milan 85 86 +1 4 3
Inter 83 84 +1 5 1
Napoli 81 79 -2 3 6
Juventus 70 70 0 3 3
Roma 64 63 -1 4 10
Lazio 64 64 0 4 3
Fiorentina 62 62 0 3 3
Atalanta 59 59 0 2 4
Torino 54 50 -4 1 3
Verona 53 53 0 2 1
Sassuolo 50 50 0 4 1
Udinese 47 47 0 1 1
Bologna 46 46 0 2 1
Empoli 40 41 +1 2 2
Spezia 37 36 -1 2 3
Sampdoria 36 36 0 2 2
Salernitana 31 31 0 2 1
Genoa 30 28 -2 0 3
Cagliari 29 30 +1 3 2
Venezia 21 27 +6 6 3

 

Var Serie A: come funziona la moviola in campo?

Con la moviola in campo diremo addio alla classifica senza errori arbitrali? Non proprio. Da due stagioni ormai gli arbitri possono usufruire del Video Assistant Referee, la moviola introdotta dalla Fifa per ridurre al minimo gli errori da parte dei direttori di gara durante le partite. Nonostante il grande contributo che tale supporto tecnologico fornirà al calcio italiano (ed europeo), ci sarà comunque tanto da analizzare nella nostra rubrica sugli errori arbitrali, considerando che su determinate dinamiche l'errore del direttore di gara non potrà essere eliminabile (es. fuorigioco segnalato in maniera errata nelle fasi iniziali di un'azione di gioco che si conclude con la realizzazione di un gol). Di seguito, i casi in cui il VAR può essere chiamato in causa.

Il VAR può intervenire nei casi di:

  • gol/non gol (aggiuntiva al supporto della Goal Line Technology);
  • rigori (verifica della corretta o meno assegnazione di un calcio di rigore);
  • espulsioni dirette (decise o omesse);
  • scambi di persona (in caso di estrazione di cartellino al calciatore innocente);
  • eventuale caso di gol in fuorigioco

Chi decide con la moviola in campo. Sarà l'arbitro, ovviamente, ad avere l'ultima parola sull'episodio arbitrale, ma il potere di richiedere un controllo è sia del VAR, l'assistente di bordo campo, sia dell'arbitro stesso. Nel primo caso è lo stesso responsabile della moviola a comunicare all'arbitro tramite microfono wireless la svista, mentre nel secondo è lo stesso arbitro a decidere di visionare in persona il replay, oppure chiedere direttamente al VAR la revisione della decisione, per poi comunicarla ai giocatori.
 
Qual è la squadra che ha beneficiato maggiormente delle sviste arbitrali?

Eventi più giocati

01h 34m IFK N. - IF Sirius
1.71(1) - 4.50(X) - 7.50(2)
04h 04m Viking - Rosenborg
2.10(1) - 3.60(X) - 4.20(2)
04h 04m Barracas C. - San L.
3.10(1) - 3.20(X) - 2.55(2)
05h 04m Atletico G. - Sao Paulo
3.25(1) - 3.15(X) - 2.55(2)
07h 04m America M. - Goias
2.02(1) - 3.40(X) - 4.50(2)
07h 04m Coritiba P. - Fortaleza C.
2.80(1) - 3.10(X) - 2.81(2)
07h 04m Sarmiento - Racing C.
3.60(1) - 3.30(X) - 2.15(2)
10h 04m Huracan - River P.
3.70(1) - 3.45(X) - 2.05(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 325€
Bonus Benvenuto Fino a 325€
20€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 100€
Bonus Benvenuto Fino a 100€
100% sul primo deposito

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza