Stai cercando l'analisi sulla sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions in programma all'Allianz Stadium il 16 aprile? Clicca qui per leggere il nostro pronostico Juventus Ajax.

Riflettori puntati su Ajax Juve dedicato all'andata dei quarti di finale di Champions in programma questa sera, con calcio d'inizio alle 21:00, all'Amsterdam Arena. Occasione ideale per ritornare ad incassare una valanga di soldi come nell'ultimo match europeo dei bianconeri quando avevo puntato sulla vittoria Juve ed è arrivata, su Ronaldo primo marcatore e CR7 non ha tradito, infine sulla sua clamorosa tripletta, la dritta che ci ha fatto davvero saltare il banco! Stavolta l'avversaria sarà diversa ma gli spunti per arrivare a uno studio su Ajax Juventus vincente sono ugualmente tanti. Tutti, da italiani, siamo stati felici vedendo i Lancieri essere sorteggiati contro la nostra unica rappresentante. Il Real da loro eliminato era una squadra allo sbando, mentre i torinesi sono quadrati, hanno la giusta esperienza e ormai puntano solo alla Champions League avendo già in tasca il campionato visti i 20 punti di vantaggio sul Napoli. Questo è un fattore che ho considerato a fondo nello studiare Ajax Juventus in quanto la condizione fisica e mentale degli ospiti sarà certamente migliore rispetto a quella di una rivale olandese che sta tirando la volata finale al PSV. Detto delle differenze tecniche e di condizione psico-fisica tra le due sfidanti, possiamo passare ai freddi dati statistici, anch'essi arridenti alla causa bianconera.

Nei tre incroci diretti disputati in questo stadio la Juventus è uscita sempre vincitrice. Esattamente 22 anni fa, nella semifinale dell'edizione 1996-97, quella seguente al trionfo di Roma sempre contro gli olandesi, la Vecchia Signora espugnò il campo avverso grazie a Nick Amoruso e Bobo Vieri che tramortirono i biancorossi nel primo tempo, prima dell'inutile rete della bandiera di Litmanen all 66'. Nel 2004 il confronto valeva come quinto appuntamento della fase a gironi e a risolvere la pratica bastò Nedved al 42' della prima frazione, decretando uno 0-1 di scarso peso visto il momento di rifondazione che viveva la squadra all'epoca allenata da Koeman. La sfida più recente disputata nel 2010 aveva invece come palcoscenico l'Europa League e non la massima competizione continentale. Nell'andata dei sedicesimi furono i rappresentanti dei Paesi Bassi ad andare in vantaggio con Sulejmani dopo un quarto d'ora, tenendo poi il pallino del gioco con alcune chance di raddoppiare, finché bomber Amauri decise di stravolgere trama e punteggio con una doppietta tra la mezz'ora e il sessantesimo che mise di fatto in ghiaccio vittoria e discorso qualificazione.

Tutto questo porta acqua alle migliori ipotesi per i nostri alfieri, ma ho lasciato per ultimo il discorso legato agli infortuni con Allegri che ha più di qualche problema di formazione. Cristiano Ronaldo sarà regolarmente in campo ma il tecnico toscano deve rinunciare a capitan Chiellini, infortunatosi al polpaccio. Assenza pesante ma che non dovrebbe influire così pesantemente l'esito finale del match. Tirando le somme del discorso in chiave Ajax Juventus credo che i bianconeri riusciranno a portare a casa un risultato positivo gestendo le energie e soffrendo il giusto, per questo credo che Ajax Juve terminerà col segno X2 + under 3.5. Sono arrivato a questo pensiero su Ajax Juve per i seguenti motivi:

  • la Juve ha sempre vinto in casa dell'Ajax: 1-2 nell'aprile 97; 0-1 nel settembre 2004 e di nuovo 1-2 nel febbraio 2010.
  • in trasferta i bianconeri vengono da 10 partite di fila tra campionato e Champions League con al massimo 3 gol totali tra fatti e subiti. Di questi il 70% sono stati vinti.
  • negli ottavi di finale i Lancieri hanno perso in casa 1-2 contro il Real. Un risultato che garantirebbe la cassa anche stavolta.
  • nelle quattro trasferte di Champions giocate quest'anno dalla Juve ci sono stati sempre pochi gol: due col Valencia, entrambi fatti dai torinesi; uno con lo United a firma Dybala; tre con lo Young Boys con sconfitta per 1-2 in Svizzera; lo zero due preso al Wanda prima della grandissima rimonta casalinga.
  • su 21 trasferte stagionali la Juventus ha incassato appena 17 reti con una media di gol subiti di appena 0,81 a match; inoltre sono state 17 le vittorie e un pareggio, tenendo conto sempre degli incontri stagionali esterni, con una percentuale di X2 dell'86%.
  • potrà anche essere un caso ma Cristiano Ronaldo ha raggiunto la semifinale di Champions League nelle scorse 8 edizioni.
  • c'è infine da considerare il fattore puramente tecnico con i torinesi che sono più forti, più esperti e più consapevoli delle proprie qualità. Tutto questo farò tenere a bada i terribili ragazzi olandesi già nel primo confronto grazie al raziocinio che prevarrà sulla spregiudicatezza.

Riepilogando, il mio pensiero su Ajax Juve ricade sulla combobet X2+under 3.5 

Seguici su FACEBOOK: GRUPPO sulla Coppa Campioni

Le quote da giocare per il pronostico Ajax - Juventus

Ti piace il pronostico?
Abbonati ai consigli del nostro esperto

prisco

Prisco è l'esperto di calcio internazionale del team pronostici della redazione. Champions League ed Europa League sono i tornei che segue più da vicino, dai preliminari di giugno, per cui con lui vai in cassa ogni mese. Per i pronostici sulla non possiamo che affidarci a lui. Per lui a parlare sono i numeri: il profitto personale è superiore a 1572€.

indovinati

63%

profitto

1 572,00 €

rendita

54%

Commenta il pronostico su Ajax - Juventus
Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata