• Completa la selezione per visualizzare il torneo che ti interessa!

Le Finals NBA 2019 si infiammano con lo spostamento in California dove i padroni di casa vogliono confermare il ribaltone avvenuto in gara 2. Il pronostico di Golden State Warriors Toronto Raptors è adesso dalla parte dei gialloblu dopo il colpaccio per 104-109 in gara 2. La franchigia di Oakland è stata capace di colpire i canadesi nel momento di massima sicurezza, visto che il primo confronto aveva visto i rossoneri imporsi abbastanza agevolmente. Oltre al solito ruolo da protagonisti dei big, a fare la differenza sono stati gli acciaccati Cousins e Iguodala, quest'ultimo non solo per il canestro che ha posto la parola fine sul match a 6 secondi dalla sirena. Nessuno tra le fila dei Raptors si aspettava di vederli in campo così a lungo, soprattutto l'ex Philadelphia che aveva patito un infortunio che pareva serio al polpaccio sul finire di gara 1. Probabilmente la gara era stata studiata tenendo conto della loro assenza, invece il centro e la guardia tiratrice hanno giocato 28 minuti ciascuno conditi da ottimi dati e soprattutto grandi scelte nei momenti clou del match. Ora è l'altro protagonista del secondo atto ad essere ritenuto quasi certo assente per il terzo: Thompson pare infatti aver rimediato una brutta elongazione del muscolo pubico. Che sia ormai solo pretattica quella dei campioni NBA in carica?

Golden State: il titolo di questa previsione sulle Finals NBA fa già capire dove voglio andare a parare, e anche l'introduzione in cui ho volutamente parlato dei tenti infortuni dei Warriors idem. Pur con quasi tutti i big acciaccati (sin qui solo Green e Curry paiono immuni a una sorta di maledizione, anche se il play è tutt'altro che un giovincello fresco e tirato a lucido), i californiani sono riusciti a strappare già il campo ai rivali tornando favoriti per la vittoria dell'anello. Come anticipato qui sopra, la parte del leone l'ha fatta Klay in gara 2 con 25 punti e un ottimo 10 su 17 dal campo. L'ala piccola è stata ben scortata dal solito Curry che ha chiuso con 23 punti seppur tirando piuttosto male. Il ribaltone già avvenuto permetterà ai gialloblu di non affrettare il rientro di un Durant che dovrebbe mancare anche in questo terzo confronto. Certo che senza lui, Klay e con gli altri acciaccati il rischio di perdere subito il vantaggio riottenuto è grande...

Toronto: in gara 2 è tornato a fare ferro e fuoco il leader Leonard in casa Raptors, ma a tradire sono stati tutti gli altri titolari. In particolare sono mancati i centro che tra Gasol e Ibaka hanno realizzato appena 13 punti. Anche in fatto di rimbalzi sono stati pochi quelli catturati dai lunghi rossoneri, con gli avversari che hanno potuto rigiocare troppe palle tornate loro indietro dal montante. Brutte prestazioni sono arrivate anche da Lowry e Siakam, quest'ultimo eroe del primo punto della serie delle Finals NBA 2019. Il playmaker conferma la totale lunaticità alternando prestazioni ottime ad altre deprimenti. Di questo gruppo fa parte quella scorsa in cui sono stati appena 4 i canestri sugli 11 tentati. Peggio è andata al camerunense che si è adagiato sulla notte da sogno di gara 1 e ha tirato malissimo in quella seguente: per lui un disastroso 5 su 18 dal campo con appena 12 punti fatti e 8 rimbalzi catturati. Se Toronto vuole rimettere in piedi questa serie l'umiltà deve tornare al primo posto, senza si questa contro i Warriors non c'è scampo.

Pensare che i Raptors vinceranno subito in casa dei Warriors riprendendosi il fattore campo è a mio avviso utopia. La storia recente dei canadesi ha dimostrato come la personalità sia proprio la qualità che manca ai rossoneri per fare il salto verso l'Olimpo. Anche con tanti acciacchi, sarà l'esperienza dei californiani ad avere la meglio, per questo come dritta principale del pronostico Golden State Toronto vi consiglio l'1 testa a testa.

Le quote da giocare per il pronostico Golden State Warriors - Toronto Raptors

Ti piace il pronostico?
Abbonati ai consigli del nostro esperto

geilezeit

Geilezeit è il principale esperto di casa Superscommesse. Quotidianamente segue NBA e basket Europeo ma non disdegna il calcio, il suo primo amore: in particolare è un amante delle serie minori estere. Dalla Championship alla 2° serie norvegese. Le pronostica tutte.

indovinati

58%

rendita

54%

Commenta il pronostico su Golden State Warriors - Toronto Raptors
Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata