mer 22 maggio gio 23 maggio ven 24 maggio oggi dom 26 maggio lun 27 maggio mar 28 maggio
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
valencia

Valencia Calcio

Il Valencia è una squadra di calcio dell'omonima città, fondato nel 1919. Gioca le sue gare casalinghe al Mestalla. Nella sua storia ha vinto 6 titoli di Spagna, di cui l'ultimo nel 2003-04, 7 Coppe del Re, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Coppa Uefa o Europa League, 1 Coppa delle Coppe e 2 Supercoppe Uefa.
Notizie Statistiche Storia Calendario valencia Bacheca
Il Valencia è una squadra di calcio dell'omonima città, fondato nel 1919. Gioca le sue gare casalinghe al Mestalla. Nella sua storia ha vinto 6 titoli di Spagna, di cui l'ultimo nel 2003-04, 7 Coppe del Re, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Coppa Uefa o Europa League, 1 Coppa delle Coppe e 2 Supercoppe Uefa. Dal 1987 gioca stabilmente nella Liga. Nella stagione 2018 2019 il Valencia, dopo l'eliminazione dalla Champions League, è stato grande protagonista nel calendario di Europa League. Dopo aver sconfitto il Celtic, il Krasnodar e il Villarreal, è stato sconfitto in semifinale dall'Arsenal.
Sotto l'approfondimento sul Valencia calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:

Scommetti sul Valencia senza depositareScopri i migliori bonus senza deposito
Vinci affidandoti ai pronostici di SuperscommesseEcco i pronostici di oggi degli esperti
Ottieni fino a 500 euro di BONUS sulle scommesseMultiregistrati a Superscommesse


Storia Valencia Calcio


I primi anni del Valencia
 
Il Valencia, fondato nel 1919, partecipò per la prima volta alla Copa del Rey nel 1923. Sarà la guerra civile spagnola a fermare l’ascesa del Valencia, fino al 1941, quando la squadra vinse per la prima volta la Coppa del Re sconfiggendo l’Espanyol. La stagione successiva (1941-42) fu quella della prima vittoria nel campionato spagnolo di Primera Division. Sebbene all’epoca fosse considerata più prestigiosa la vittoria in coppa del Re, il Valencia rivinse il campionato nelle stagioni 43-44 e 46-47. Durante gli anni ’50 il Valencia non riuscì ad ottenere i successi maturati nel decennio precedente: nonostante questo la sua fama internazionale crebbe notevolmente e il Mestalla arrivò ad una capienza di 45.000 spettatori; inoltre arrivarono, grazie a un buon calciomercato, giocatori spagnoli molto forti e altri giocatori internazionali come il nazionale olandese Faas Wilkes, che copriva il ruolo di attaccante titolare. Nella stagione ’52-’53 si piazzò seconda nella classifica della Liga e l’anno successivo vinse per la seconda volta la Coppa del Rey.

Gli Anni '60 e '70

Negli Anni ’60, nonostante gli scarsi risultati ottenuti in terra spagnola, arrivarono i primi successi europei: due vittorie nella Coppa delle Fiere, nelle stagioni 1961/62 e 1962/63, mentre perse in finale quella che sarebbe stata la terza coppa consecutiva contro il Real Saragozza con il risultato di 2-1. Con Alfredo Di Stefano in panchina (due volte pallone d’oro e simbolo indiscusso dei nemici del Real Madrid) arrivò il quarto titolo nella Liga spagnola, e grazie a questo successo il Valencia ottenne il diritto di partecipare alla sua prima Coppa dei Campioni, dove fu però eliminato al terzo turno dagli ungheresi dell’Ujpest TE. Tra i giocatori di quella squadra va ricordato l’argentino Mario Kempes. Altro trionfo prestigioso è la conquista della Coppa delle Coppe nel 1970, dopo una splendida cavalcata che portò all'eliminazione di Glasgow Rangers, Barcellona e Arsenal in finale. Kempes trascinò il Valencia anche alla conquista della Supercoppa europea l'anno successivo contro il Nottingham Forrest.

Il Valencia europeo

L'inizio degli Anni Duemila rappresentò l'apogeo del Valencia, dopo un declino che ha visto una retrocessione e un'assenza di 20 anni dalle grandi scene calcistiche. Il ritorno alla vittoria è segnato dall'allenatore italiano Claudio Ranieri, con cui i bianconeri conquistano la Copa del Rey nel 1999. Con Hector Cuper, succeduto a Ranieri, il club di Valencia raggiungerà la finale di Champions League nel 2000, perdendo contro il Real Madrid con il risultato netto di 3-0, e nel 2001 contro il Bayern di Monaco, con cui perse solo ai rigori. Dopo questa partita Hector Cuper firmò con l’Inter e la guida tecnica venne affidata a Rafa Benitez, il quale riporterà il titolo nazionale a Valencia dopo 31 anni, oltre alla vittoria in coppa Uefa nella stessa stagione. Il Valencia rivincerà il suo sesto titolo solo due anni più tardi, nel 2003/04. L'ultimo titolo risale al 2008, con la sua decima Coppa di Spagna.

Il Valencia dopo la crisi

Una crisi finanziaria che si trascina dal 2008 costringe il presidente Vicente Sorian a vendere prima i suoi giocatori migliori, tra cui David Silva e David Villa, e successivamente il club, rilevato nel 2014 dal magnate singaporiano Peter Lim. Con i suoi capitali la nuova gestione ripiana i debiti pregressi e rafforza la squadra, che partecipa alla Champions League 2015/16 avendo ottenuto un terzo posto nella stagione precedente. Nonostante i rinforzi termina al 12° posto nella Liga sia nel 2016 che nel 2017. In attesa del nuovo stadio (prevista la costruzione nel 2019), il Valencia torna a riaffacciarsi in Champions League, grazie al quarto posto nella Liga 2017 - 2018.

Risultati Valencia oggi

Dopo l'ottimo quarto posto nella Liga, anche per la stagione 2018 2019 viene confermato Marcelino come allenatore. A sorpresa non fa parte però della rosa Simone Zaza, uno dei protagonisti del campionato precedente. Inserito nel girone di Champions con Juve, Manchester United e Young Boys, il Valencia ha centrato il terzo posto, venendo declassato in Europa League. Nella fase a eliminazione diretta ha sconfitto nell'ordine il Celtic, il Krasnodar e il Villarreal. E' stato però estromesso dalla competizione in semifinale dall'Arsenal. Il Valencia può vantare nelle proprie fila tanti giocatori passati dalla Serie A come il portiere brasiliano Neto, il difensore argentino Roncaglia e il centrocampista francese Kondogbia. Il capitano è invece il centrocampista Dani Parejo.

Palmares Valencia

Nella sua storia ha disputato due finali consecutive di Champions League (1999-2000 e 2000-01), perdendole entrambe. Ha vinto per sei volte il campionato nazionale (1941-1942, 1943-1944, 1946-1947, 1970-1971, 2001-2002, 2003-2004) ed è l’unico club ad aver vinto sia la Coppa delle Fiere (1962, 1963) che la Coppa UEFA (2003/04). Nella sua bacheca anche 7 Coppe di Spagna (1940-1941, 1948-1949, 1953-1954, 1966-1967, 1978-1979, 1998-1999, 2007-2008), 1 Supercoppa di Spagna (1999), 1 Coppa delle Coppe (1979/80), 2 Supercoppe UEFA (1980, 2004). 


Rosa Valencia 2018 2019

Portieri Valencia: Jaume Domenech Sanchez, Norberto Neto
Difensori Valencia: Facundo Roncaglia, Gabriel Paulista, Mouctar Diakhaby, Josè Gayà, Toni Lato, Cristiano Piccini, Ezequiel Garay
Centrocampisti Valencia: Geoffrey Kondogbia, Goncalo Guedes, Carlo Soler, Dani Parejo, Denis Cheryshev, Francis Coquelin, Daniel Wass, Kang-in Lee
Attaccanti Valencia: Kevin Gameiro, Rodrigo, Ferran Torres, Santi Mina, Ruben Sobrino
Il derby di Londra, oltre che inglese, che assegnerà l'Europa League 2018 2019 sarà un match inedito tra Chelsea e Arsenal che mai si sono incontrate nell'ultimo atto di questo
Come ampiamente previsto anche il calendario di Europa League vivrà un epilogo tutto inglese. Le semifinali di ritorno hanno premiato Arsenal e Chelsea che hanno prevalso su Valencia e Eintracht Francoforte. Qualche brivido in più per la squadra di Sarri che ha avuto
Ci sono altri 90 intensi minuti da giocare prima di conoscere quali saranno le due squadre che si giocheranno l'ultimo atto del torneo. Nelle probabili formazioni dell'Europa League occhi puntati sulle due semifinali, a partire dal match di Stamford Bridge dove il Chelsea
Il calendario della Liga mette in programma nel prossimo weekend il ventiseiesimo turno di campionato, che verrà disputato da venerdì 1 e lunedì 4 marzo. Tra i tanti match da tenere sotto controllo, ovviamente
Momento chiave per la stagione di Liga spagnola ed eccoci prontissimi a darti le ultime indicazioni sui possibili protagonisti in campo nel weekend. Abbiamo controllato gli aggiornamenti dei media iberici e messo così nero su bianco quelle che sono le probabili formazioni
18­-05­-2019 Risultato Real Valladolid - Valencia Spagna - Liga 0:2 V Marcatori: 0:1 (36.) C.Soler, 0:2 (52.) R.Moreno 12­-05­-2019 Risultato Valencia - Deportivo Alaves Spagna - Liga 3:1 V Marcatori: 0:1 (12.) X.Navarro, 1:1 (29.) C.Soler, 2:1 (34.) S.Mina, 3:1 (68.) K.Gameiro 09­-05­-2019 Risultato Valencia - Arsenal TORNEI PER CLUB - Europa League 2:4 P Marcatori: 1:0 (11.) K.Gameiro, 1:1 (17.) P.Aubameyang, 1:2 (50.) A.Lacazette, 2:2 (58.) K.Gameiro, 2:3 (69.) P.Aubameyang, 2:4 (88.) P.Aubameyang 05­-05­-2019 Risultato Huesca - Valencia Spagna - Liga 2:6 V Marcatori: 0:1 (2.) D.Wass, 0:2 (16.) R.Moreno, 0:3 (20.) S.Mina, 0:4 (33.) S.Mina, 0:5 (40.) X.Etxeita (og), 0:6 (51.) R.Moreno, 1:6 (66.) G.Melero, 2:6 (90.) A.Gallar (pen) 02­-05­-2019 Risultato Arsenal - Valencia TORNEI PER CLUB - Europa League 3:1 P Marcatori: 0:1 (11.) M.Diakhaby, 1:1 (18.) A.Lacazette, 2:1 (26.) A.Lacazette, 3:1 (90.) P.Aubameyang
Sabato 25 Maggio 2019 - ore 21:00
11%
Spagna > Copa del Rey 1.661.66 - quote betclic Copa del Rey 4.404.40 - quote betclic Copa del Rey 5.505.50 - quote matchpoint Copa del Rey
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1919
Stadio: Mestalla
Società: Valencia Club De Futbol
Presidente: Anil Murthy
Direttore Sportivo: Pablo Longoria
Allenatore: Marcelino
Sede: Valencia
Colori Sociali: Bianco E Nero
Sito internet: www.valenciacf.es