doc
Schedina
mer 25 novembre gio 26 novembre ven 27 novembre oggi dom 29 novembre lun 30 novembre mar 01 dicembre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
valencia

Valencia Calcio

Il Valencia, il cui nome completo è Valencia Club de Futbol, è una squadra di calcio spagnola, fondata nel 1919 a Valencia. Gioca le sue gare casalinghe al Mestalla. Nella sua storia ha vinto 6 titoli di Spagna, di cui l'ultimo nel 2003-04, 8 Coppe del Re, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Coppa Uefa o Europa League, 1 Coppa delle Coppe e 2 Supercoppe Uefa.
Notizie Statistiche Storia Calendario valencia Bacheca
Il Valencia, il cui nome completo è Valencia Club de Futbol, è una squadra di calcio spagnola, fondata nel 1919 a Valencia. Gioca le sue gare casalinghe al Mestalla. Nella sua storia ha vinto 6 titoli di Spagna, di cui l'ultimo nel 2003-04, 8 Coppe del Re, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Coppa Uefa o Europa League, 1 Coppa delle Coppe e 2 Supercoppe Uefa. Nella stagione 2019 2020 il Valencia è grande protagonista nel calendario di Champions League, dopo il quarto posto nella Liga della passata stagione. Superato il girone, se la vedrà contro l'Atalanta agli ottavi.

Risultati Valencia oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 il Valencia, dopo il quarto posto nella Liga della passata annata, vince il proprio girone di Champions League, davanti a Chelsea, Ajax e Lille. Viene quindi sorteggiato agli ottavi contro l'Atalanta. In patria vuole confermarsi come una delle principali outsider per il titolo. Come allenatore viene confermato Marcelino. Lo stesso però viene esonerato a stagione in corso e sostituito da Albert Celades. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Valencia sono la punta Rodrigo, il terzino Gayà, il centrocampista Soler, l'attaccante uruguaiano Maxi Gomez, acquistato dal Celta Vigo, e il capitano, il centrocampista Dani Parejo.


Palmares Valencia
Nella sua storia ha disputato due finali consecutive di Champions League (1999-2000 e 2000-01), perdendole entrambe. Ha vinto per sei volte il campionato nazionale (1941-1942, 1943-1944, 1946-1947, 1970-1971, 2001-2002, 2003-2004) ed è l’unico club ad aver vinto sia la Coppa delle Fiere (1962, 1963) che la Coppa UEFA (2003/04). Nella sua bacheca anche 8 Coppe di Spagna (1940-1941, 1948-1949, 1953-1954, 1966-1967, 1978-1979, 1998-1999, 2007-2008 e 2018-2019), 1 Supercoppa di Spagna (1999), 1 Coppa delle Coppe (1979/80), 2 Supercoppe UEFA (1980, 2004) e 1 Coppa Intertoto (1998).


Rosa Valencia 2019 2020

Portieri Valencia: Jaume Domenech, Jasper Cillessen
Difensori Valencia: Eliaquim Mangala, Gabriel Paulista, Mouctar Diakhaby, Josè Gayà, Jaume Costa, Cristiano Piccini, Ezequiel Garay, Daniel Wass, Thierry Correia
Centrocampisti Valencia: Geoffrey Kondogbia, Goncalo Guedes, Carlo Soler, Dani Parejo, Denis Cheryshev, Francis Coquelin, Kang-in Lee
Attaccanti Valencia: Kevin Gameiro, Rodrigo, Ferran Torres, Manu Vallejo, Ruben Sobrino, Maxi Gomez


Storia Valencia Calcio


I primi anni del Valencia
Il Valencia, fondato nel 1919, partecipò per la prima volta alla Copa del Rey nel 1923. Sarà la guerra civile spagnola a fermare l’ascesa del Valencia, fino al 1941, quando la squadra vinse per la prima volta la Coppa del Re sconfiggendo l’Espanyol. La stagione successiva (1941-42) fu quella della prima vittoria nel campionato spagnolo di Primera Division. Sebbene all’epoca fosse considerata più prestigiosa la vittoria in coppa del Re, il Valencia rivinse il campionato nelle stagioni 43-44 e 46-47. Durante gli anni ’50 il Valencia non riuscì ad ottenere i successi maturati nel decennio precedente: nonostante questo la sua fama internazionale crebbe notevolmente e il Mestalla arrivò ad una capienza di 45.000 spettatori; inoltre arrivarono, grazie a un buon calciomercato, giocatori spagnoli molto forti e altri giocatori internazionali come il nazionale olandese Faas Wilkes, che copriva il ruolo di attaccante titolare. Nella stagione ’52-’53 si piazzò seconda nella classifica della Liga e l’anno successivo vinse per la seconda volta la Coppa del Rey. 

Gli Anni '60 e '70
Negli Anni ’60, nonostante gli scarsi risultati ottenuti in terra spagnola, arrivarono i primi successi europei: due vittorie nella Coppa delle Fiere, nelle stagioni 1961/62 e 1962/63, mentre perse in finale quella che sarebbe stata la terza coppa consecutiva contro il Real Saragozza con il risultato di 2-1. Con Alfredo Di Stefano in panchina (due volte pallone d’oro e simbolo indiscusso dei nemici del Real Madrid) arrivò il quarto titolo nella Liga spagnola, e grazie a questo successo il Valencia ottenne il diritto di partecipare alla sua prima Coppa dei Campioni, dove fu però eliminato al terzo turno dagli ungheresi dell’Ujpest TE. Tra i giocatori di quella squadra va ricordato l’argentino Mario Kempes. Altro trionfo prestigioso è la conquista della Coppa delle Coppe nel 1970, dopo una splendida cavalcata che portò all'eliminazione di Glasgow Rangers, Barcellona e Arsenal in finale. Kempes trascinò il Valencia anche alla conquista della Supercoppa europea l'anno successivo contro il Nottingham Forrest. 

Il Valencia europeo
L'inizio degli Anni Duemila rappresentò l'apogeo del Valencia, dopo un declino che ha visto una retrocessione e un'assenza di 20 anni dalle grandi scene calcistiche. Il ritorno alla vittoria è segnato dall'allenatore italiano Claudio Ranieri, con cui i bianconeri conquistano la Copa del Rey nel 1999. Con Hector Cuper, succeduto a Ranieri, il club di Valencia raggiungerà la finale di Champions League nel 2000, perdendo contro il Real Madrid con il risultato netto di 3-0, e nel 2001 contro il Bayern di Monaco, con cui perse solo ai rigori. Dopo questa partita Hector Cuper firmò con l’Inter e la guida tecnica venne affidata a Rafa Benitez, il quale riporterà il titolo nazionale a Valencia dopo 31 anni, oltre alla vittoria in coppa Uefa nella stessa stagione. Il Valencia rivincerà il suo sesto titolo solo due anni più tardi, nel 2003/04. L'ultimo titolo risale al 2008, con la sua decima Coppa di Spagna. 

Il Valencia dopo la crisi
Una crisi finanziaria che si trascina dal 2008 costringe il presidente Vicente Sorian a vendere prima i suoi giocatori migliori, tra cui David Silva e David Villa, e successivamente il club, rilevato nel 2014 dal magnate singaporiano Peter Lim. Con i suoi capitali la nuova gestione ripiana i debiti pregressi e rafforza la squadra, che partecipa alla Champions League 2015/16 avendo ottenuto un terzo posto nella stagione precedente. Nonostante i rinforzi termina al 12° posto nella Liga sia nel 2016 che nel 2017. In attesa del nuovo stadio (prevista la costruzione nel 2019), il Valencia torna a riaffacciarsi in Champions League, grazie al quarto posto nella Liga 2017 - 2018. Posizionamento confermato anche l'anno successivo, importante anche per la conquista della Coppa del Re. Il Valencia infatti batte 2 a 1 il Barcellona in finale. Inoltre, terzo nel girone di Champions dietro peraltro alla Juventus, arriva fino alle semifinali di Europa League, eliminato dall'Arsenal.
Dopo il breve stop estivo anche le formazioni della Liga spagnola sono tornate in campo per la nuova stagione. Con il mercato ancora aperto ci potranno essere sicuramente dei cambiamenti nell'undici tipo delle squadre del campionato spagnolo. Ad esempio il Barcellona potrebbe
Il calendario della Liga è pronto a ripartire. Il Consiglio Superiore dello Sport, infatti, ha confermato che l'11 giugno i calciatori delle formazioni spagnole scenderanno nuovamente in campo. Si riprenderà con il
Dopo alcune stagioni da dimenticare la squadra del Valencia è riuscita finalmente a tornare nei posti che le competono chiudendo per due anni di fila in quarta posizione alle spalle delle corazzate Real, Barcellona e Atletico Madrid.
L'emergenza coronovirus ferma anche il campionato spagnolo. La classifica della Liga vede il Barcellona in vetta con soli due punti di vantaggio sugli eterni rivali del Real Madrid, dopo
;
Un anno di calcio si è appena chiuso e per capire qual è stata la squadra migliore dell'anno appena passato la redazione di SuperScommesse ha deciso di stilare una classifica particolare, ovvero la classifca perpetua dei migliori campionati europei che prende in considerazione per l'appunto
28­-11­-2020 Risultato Valencia - Atletico Madrid Spagna - Liga 0:1 P 22­-11­-2020 Risultato Deportivo Alaves - Valencia Spagna - Liga 2:2 N 08­-11­-2020 Risultato Valencia - Real Madrid Spagna - Liga 4:1 V 01­-11­-2020 Risultato Valencia - Getafe Spagna - Liga 2:2 N
Lunedì 7 Dicembre 2020 - ore 21:00
MASSIMA VINCITA + 5%
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!