doc
Schedina

Una giovane promessa del calcio: ALABA DAVID

Martedì 7 Luglio 2015, pubblicata da cap1969
Foto ALABA DAVID talento del Bayern Monaco | alaba_david_talento_del_bayern_monaco.jpeg - 276
Monaco - Da giovane talento David Alaba si è affermato già dalla tenera età come uno dei giocatori più forti del Bayern Monaco e chiaro esempio di professionalità. Nasce a Vienna il 24 giugno del 1992, alto circa 175 cm per 75 kg da madre filippina (infermiera) e padre nigeriano (musicista). Ripercorriamo in breve la carriera del nazionale austriaco. Alaba David inizia a giocare all'età di 9 anni nella squadra del SV Aspern per poi passare, nel 2006, all'Austria Vienna. Nel team austriaco brucia le tappe, mettendo subito in mostra le sue enormi capacità: a soli 14 anni gioca già nell'Under 17 ed con l'Under 19 ad appena 15 anni; nell'aprile del 2008 riceve la sua prima convocazione con squadra maggiore, sedendosi in panchina.

Alaba David nell'estate del 2008 passa al Bayern Monaco. Dopo aver attraversato velocemente tutte le categorie giovanili del team, diventa il più giovane calciatore del Bayern a debuttare in una gara ufficiale, quella di Coppa contro il Greuther Fürth (10 febbraio 2010), a soli 17 anni e 7 mesi e fornendo a Ribèry l'assist. Da rimarcare che alcuni mesi prima, il 14 ottobre 2009, durante la partita valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2010 contro la Francia, aveva raggiunto un altro record: più giovane debuttante della nazionale austriaca a soli 17 anni e 2 mesi.

Col Bayern Monaco ha in pratica già vinto tutto. Nel 2013 infatti, all'età di 21 anni, ha alzato al cielo anche la Champions League battendo nella finalissima tutta tedesca il Borussia Dortmund.  Successivamente ha conquistato anche la Supercoppa Europea e il Mondiale per club, sempre con un ruolo da protagonista. Per quanto riguarda i titoli nazionali, Alaba ha vinto col Bayern quattro campionati tedeschi, di cui l'ultimo proprio nella stagione 2014-15. Con la nazionale austriaca nonostante la giovane età ha già giocato oltre 30 partite.

E' un mancino dalla grande corsa, buona tecnica, un tiro eccellente, forte e preciso, grande personalità e generosità, molto pericoloso in zona offensiva e da migliorare nella fase difensiva. Considerato il ruolo, (difensore, all'occorrenza centrale o di fascia, e ala: ha dunque ricoperto più posizioni nella formazione del Bayern in Bundesliga), non ha segnato tantissimi gol. Nelle ultime stagioni col Bayern Monaco però è stato preferito spesso come specialista dei calci di rigore, grazie alle sue particolari doti balistiche.

L'ex allenatore austriaco dell'Under 21, Andreas Herzog, nel 2010 dichiarò che, probabilmente,si trattava più "splendente gioiello del calcio austriaco ed europeo" degli ultimi anni. Oggi con ragione possiamo dire che non aveva per niente torto.

Eventi più giocati

10h 18m Bayer L. - Glasgow R.
1.65(1) - 4.25(X) - 5.30(2)
10h 18m Siviglia - Roma
2.41(1) - 3.28(X) - 3.30(2)
12h 23m Wolverhampton - Olympiakos
1.81(1) - 3.90(X) - 5.75(2)
12h 23m Basilea - Eintracht F.
2.94(1) - 4.05(X) - 2.60(2)
01g 09h 23m Zenit - Lokomotiv M.
1.86(1) - 3.80(X) - 4.00(2)
01g 12h 23m Juventus - Lione
1.47(1) - 4.83(X) - 8.60(2)
01g 12h 23m Manchester C. - Real M.
1.75(1) - 4.50(X) - 4.50(2)
02g 12h 23m Barcellona - Napoli
1.67(1) - 4.30(X) - 5.80(2)
 
asktraders