Schedina
Cerca Notizie

Tuttobiciweb: il sito di riferimento del ciclismo italiano. Parliamo degli Europei di Trento 2020

Giovedì 9 Settembre 2021, pubblicata da Daniele Conti
Immagine Tuttobiciweb: il sito di riferimento del ciclismo italiano. Parliamo degli Europei di Trento 2020 | Notizie/tuttobiciweb_2145x600.png - 11778

Oggi per la rubrica "Dietro le Quinte" abbiamo l'onore di ospitare un sito di grande valore fra gli appassionati di ciclismo. Tuttobiciweb è nato dalla mente di un appassionato delle due ruote, il direttore Pier Augusto Stagi, nel 2004. Oltre a notizie e profili completi degli atleti, Tuttobiciweb è molto seguito anche per le pagelle redatte dallo stesso direttore, che grazie al grande dibattito che riesce a creare, permette molti scambi di competenze fra gli appassionati. 

Ma adesso lasciamo la parola a Pier Augusto.

Buongiorno e grazie per aver accettato l'intervista. Come e quando nasce la realtà di "Tuttobiciweb”?

Tuttobiciweb è un sogno, che comincia a ronzarmi in testa sul finire degli Anni Novanta. Con alcuni amici (Emanuele Santagostino e Dario Papoff, con la complicità di Paolo Broggi e Bibi Ajraghi che da sempre mi accompagnano in questa avventura editoriale) comincio a ragionare sulla possibilità di dare vita ad un sito interamente dedicato al ciclismo, che possa diventare una sorta di Ansa del mondo delle due ruote. Nel concreto prendiamo in mano la cosa solo nel 2001 e nel 2004 – gestazione lunga, dovuta però anche al mondo della bicicletta che si mostrava molto poco interessato alla cosa – veniamo alla luce. I primi anni sono difficili, tanto è vero che la nostra realtà editoriale (Prima Pagina Edizioni, srl) continua a vivere grazie a tuttoBICI, il nostro magazine cartaceo nato nel maggio del 1995 e da otto anni solo digitale. Il boom del sito comincia solo nel 2007. Da allora di strada ne abbiamo fatta davvero tanta e possiamo dire con orgoglio e numeri alla mano che oggi siamo il punto di riferimento del ciclismo agonistico in Italia (oltre un milione di visite al mese), ma anche nel mondo.

 

Ci parli della redazione, chi lavora insieme a Lei?

Con me sin dal maggio 1995, anno di fondazione di tuttoBICI ci sono Paolo Broggi, giornalista professionista con il quale lavoro fin dai tempi de “La Notte” di Milano (giornale del pomeriggio chiuso nel febbraio di quell’anno) e Beatrice “Bibi” Ajraghi. Oggi la redazione si avvale di tanti ragazzi che contribuiscono alla fattura di tuttoBICI, tuttobiciweb e tuttobicitech. Da Giulia De Maio a Danilo Viganò, da Carlo Malvestio a Francesca Monzone, da Francesca Cazzaniga a Valerio Zeccato, passando da Giorgia Monguzzi e Diego Barbera, a Pietro Illarietti che da sempre conduce la nostra TB Radio, il nostro canale Podcast tutti i lunedì a Mariangela Codenotti, Nicolò Vallone e Luca Galimberti. Ma oltre ad una bella nidiata di ragazzi, che hanno passione competenza e voglia di fare, ci avvaliamo di firme riconosciute e riconoscibili del giornalismo italiano come Gian Paolo Ormezzano e Angelo Costa, Cristiano Gatti, Gianpaolo Porreca, Marco Pastonesi e Giuseppe Figini. A questi va aggiunto il nostro tecnico, l’uomo che pedala e testa: Giorgio Perugini. E in ambito fiscale, Umberto Ceriani.

 

Come è nata la passione per il mondo del ciclismo?

Tutto nasce per amore, per la voglia di diventare un corridore professionista, ma un conto sono i sogni e un altro sono le doti che ognuno ha: io non ero certamente un drago e la strada mi ha respinto. Ho corso da ragazzo, sono arrivano fino alla categoria dilettanti con la maglia della Bruzzanese Brill Cicli Pettenella, poi una volta uscito mestamente di scena, sono entrato nel mondo del giornalismo. Prima l’Unità, poi la Notte. Prima due mondiali di calcio (Italia ’90 e Usa ’94), e tantissime partite per una decina di anni, poi l’occasione di andare a dirigere tuttoBICI e non mi faccio sfuggire l’occasione.

 

I lettori che tipo di informazioni possono leggere sul sito "Tuttobiciweb”?

Tuttobiciweb è chiaramente un sito di informazione di ciclismo agonistico, che sia professionistico o giovanile, poco importa. Dove c’è competizione, ci siamo noi.

 

Quale rubrica/sezione presente sul sito è più seguita dai lettori?

Le rubriche dei nostri “columnist” sono particolarmente seguite, come per esempio le mie pagelle che creano dibattito tra i tantissimi appassionati che sono anche dotati di grande competenza.

 

Durante le Olimpiadi abbiamo visto trionfare gli azzurri nell'inseguimento, una vittoria attesa e sperata da più di sessant'anni. Pensa che nelle altre gare di ciclismo l'Italia potesse dare di più o dobbiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo ricevuto?

L’oro del quartetto è stato una vera impresa sportiva, che mancava nel palmares azzurro da Roma 1960 (Marino Vigna, Mario Vallotto, Franco Testa). Il bronzo di Elia Viviani è la conferma di una carriera di altissimo livello dopo l’oro di Rio. Forse con un pizzico di fortuna in più Pippo Ganna – su un percorso comunque durissimo – poteva vincere una medaglia, quella di bronzo, che gli è sfuggita per soli 2”. Tornando alla pista forse è mancata Letizia Paternoster che è andata oggettivamente piano e nella Madison, in coppia con la Balsamo, avevano tutto per poter andare a medaglia.

 

In questi giorni - dall'8 al 12 settembre - l'Italia ospiterà gli Europei di ciclismo a Trento. Chi sta tenendo particolarmente d'occhio fra i nostri ciclisti e chi pensa possa essere più temibile fra gli avversari?

Per domenica, nella prova finale in linea maschile, nutro grande speranza per Sonny Colbrelli, campione d’Italia in carica, recente vincitore del Benelux Tour. Certo, abbiamo anche Matteo Trentin uscito dalla Vuelta molto bene e Gianni Moscon che pedala sulle strade di casa. Ma da tenere d’occhio ci sono Pogacar, Evenepoel, Sagan, Mohoric, Hirshi, Mader, Almeida e Kristoff.

tags:  

Eventi più giocati

20h 59m Atalanta - Young B.
1.48(1) - 5.20(X) - 7.00(2)
20h 59m Zenit - Malmoe
1.60(1) - 4.40(X) - 6.05(2)
23h 14m Juventus - Chelsea
3.57(1) - 3.40(X) - 2.25(2)
23h 14m Bayern M. - Dynamo K.
1.10(1) - 13.00(X) - 30.00(2)
23h 14m Benfica - Barcellona
2.97(1) - 3.55(X) - 2.50(2)
23h 14m Manchester U. - Villarreal
1.55(1) - 4.65(X) - 7.00(2)
23h 14m Wolfsburg - Siviglia
3.02(1) - 3.25(X) - 2.62(2)
23h 14m Red Bull S. - Lille
1.99(1) - 3.77(X) - 4.00(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 325€
Bonus Benvenuto Fino a 325€
5€ free + 20€ esclusivi
Goldbet
Goldbet
Bonus Benvenuto Fino a 160€
Bonus Benvenuto Fino a 160€
50% primo deposito
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza

close
SCOPRI