mar 18 giugno mer 19 giugno gio 20 giugno oggi sab 22 giugno dom 23 giugno lun 24 giugno
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • no
Voti ricevuti 3
torino

Torino Calcio

Il Torino, il cui nome completo è Torino Football Club, è una squadra di calcio piemontese, fondata nel 1906 a Torino. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Olimpico Grande Torino. Nella sua storia ha vinto 7 scudetti, di cui l'ultimo nel 1975-76, 5 Coppe Italia e 1 Mitropa Cup.
Notizie Statistiche Storia Calendario torino Bacheca
Il Torino, il cui nome completo è Torino Football Club, è una squadra di calcio piemontese, fondata nel 1906 a Torino. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Olimpico Grande Torino. Nella sua storia ha vinto 7 scudetti, di cui l'ultimo nel 1975-76, 5 Coppe Italia e 1 Mitropa Cup. Nella stagione 2018 2019 il Torino va alla ricerca di un piazzamento importante nel calendario di Serie A.
Sotto l'approfondimento sul Torino calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:

Scommetti sul Torino senza depositareScopri i migliori bonus senza deposito
Vinci affidandoti ai pronostici di SuperscommesseEcco i pronostici di oggi degli esperti
Ottieni fino a 500 euro di BONUS sulle scommesseMultiregistrati a Superscommesse


Storia Torino Calcio

La squadra viene fondata il 3 dicembre 1906 nella birreria Voigt in Via Pietro Micca a Torino da un gruppo di dissidenti dell'altra squadra torinese, ovvero la Juventus, e dall'F.C. Torinese. Nei primi anni il Torino raggiunse quasi sempre buone posizioni di classifica. La squadra conosce il primo periodo felice della sua storia sotto la presidenza del conte Enrico Marone di Cinzano con il quale i granata vinceranno il primo scudetto nel 1928. All'inizio degli anni '30 il Toro, dopo l'abbandono del conte Cinzano, vide il succedersi di numerosi presidenti: Ferrari, Vastapane, Gervasio, Mossetto, Silvestri, Cuniberti. Fu un periodo di instabilità che si rifletterà anche nelle posizioni non brillanti nei campionati di quegli anni.

Il 'grande Torino'
A partire dalla stagione 1935-36 iniziò una rinascita, che getterà le basi per il periodo d'oro che sarebbe stato poi rappresentato dal "Grande Torino": quell'anno il Torino conquista la prima Coppa Italia. Tra il 1942 e il 1949 il “Grande Torino” fu capace di vincere cinque scudetti consecutivi e una Coppa Italia e a portare ben 10 dei suoi giocatori in nazionale. Il capitano di allora era il mitico Valentino Mazzola. Il “Grande Torino” subì un tragico evento che mise fine alla serie di vittorie. L'aereo su cui volava la squadra si schiantò il 4 maggio 1949 sulla Basilica di Superga. Persero la vita tutti i giocatori oltre allo staff.

In tanti anni bui spicca lo scudetto 1975/76
Gli anni '50 e '60 non furono all'altezza del mito, il Torino retrocedette nella Serie cadetta nel 1958/59 per una sola stagione. La ricostruzione di un squadra vincente, avviata dalla presidenza Pianelli, porterà alla bacheca dei trofei granata una nuova Coppa Italia nel 1971 e il settimo scudetto nella stagione 1975/76. Negli anni '80 ci fu una nuova retrocessione. Nel 1992/93 invece i torinesi conquisteranno un'altra Coppa Italia. Dal 1992 però iniziò una lunga crisi, di natura finanziaria e calcistica, che portò la squadra al fallimento e alla ricostituzione nel 2005 con il presidente Cairo.

La storia recente del Toro con Urbano Cairo
La squadra riuscì ad arrivare in Serie A nello stesso anno. Ci resterà nelle due stagioni successive per poi retrocedere nuovamente nella stagione 2008/09. Con l'arrivo dell'allenatore Giampiero Ventura  nel 2012 i granata tornano in serie A vincendo contro il Modena 2-0.Nelle prossime due stagioni il Torino rimane in serie A e accede  in coppa Italia al terzo e quarto turno mentre nella stagione 2014-2015 arriva agli ottavi di finale anche in Europa League. Nella stagione 2016/2017 con Mihajlovic in panchina, i granata si attestano come sorpresa del campionato di Serie A, chiuso al nono posto. Stesso piazzamento ottenuto la stagione seguente con il subentrante Walter Mazzarri in panchina.

Risultati Torino oggi

Nella stagione 2018 2019 il Torino, dopo il nono posto della passata annata, è ancora grande protagonista in Serie A. La truppa granata, sempre affidata all'allenatore Walter Mazzarri, punta infatti a un piazzamento d'alta classifica, con qualificazione alle coppe europee connessa. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Torino sono l'ala spagnola Iago Falque, il difensore Izzo, acquistato dal Genoa, il difensore camerunense N'Kolou, arrivato dal Lione, e il capitano, il bomber Andrea Belotti.

Palmares Torino
La squadra granata ha un palmares molto ricco che vede peraltro 7 Scudetti (1927-28, 1942-43, 1945-46, 1946-47, 1947-48, 1948-49, 1975-76), 5 Coppe Italia (1935-36, 1942-43, 1967-68, 1970-71, 1992-93) e 1 Coppa Mitropa (1991). Ha anche vinto per 3 volte il campionato di Serie B (1959-60, 1989-90, 2000-01). A livello internazionale il Torino ha raggiunto la finale di Coppa Uefa nel 1991-92, perdendo contro l'Ajax dopo 2 pareggi per la regola dei gol in trasferta. Nell'unica partecipazione alla Coppa dei Campioni (1976-77) è stato eliminato agli ottavi di finale.


Rosa Torino 2018 2019

Portieri Torino: Salvatore Sirigu, Salvador Ichazo, Antonio Rosati
Difensori Torino: Armando Izzo, Nicolas N'Kolou, Koffi Djidji, Bremer, Emiliano Moretti, Erick Ferigra, Cristian Ansaldi, Ola Aina, Lorenzo De Silvestri
Centrocampisti Torino: Soualiho Meitè, Tomas Rincon, Daniele Baselli, Sasa Lukic, Alex Berenguer, Vittorio Parigini
Attaccanti Torino: Iago Falque, Andrea Belotti, Simone Zaza, Vitalie Damascan
L'ultimo turno del massimo campionato italiano è andato in archivio e come di consueto è il momento di fare il punto sugli errori arbitrali che hanno caratterizzato la 38^ giornata. All'interno dell'articolo analizzeremo tutte le dinamiche più
Dopo i primi due anticipi dell'ultima giornata di campionato, continua il nostro focus sulle probabili formazioni Serie A analizzando tutte le sfide rimanenti, alcune ancora decisive ai fini della classifica. Ne sa qualcosa il Milan, che in trasferta contro la SPAL
Volata Champions e discorso salvezza: questi i temi cardine dell'ultima giornata del calendario Serie A 2018/2019. Nel 38° turno di campionato saranno tante le sfide interessanti assolutamente da non perdere. In primo piano, senza ombra di dubbio, Inter-Empoli in programma domenica 26 maggio
Venerdì 3 maggio alle ore 20:30 la Juventus campione d'Italia sarà impegnata nel derby della Mole contro il Torino, match che aprirà le danze del 35° turno del massimo campionato italiano e che, di fatto, inciderà nella corsa
Tredici turni al termine di questo campionato come i punti di vantaggio della capolista Juventus sul Napoli di Ancelotti nella classifica di Serie A. Da quando la Serie A è tornata a 20
26­-05­-2019 Risultato Torino - Lazio Italia - Serie A 3:1 V Marcatori: 1:0 (51.) I.Falque, 2:0 (53.) S.Lukic, 2:1 (66.) C.Immobile, 3:1 (80.) L.De Silvestri
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1906
Stadio: Olimpico Grande Torino
Società: Torino Football Club S.p.a
Presidente: Urbano Cairo
Direttore Sportivo: Gianluca Petrachi
Allenatore: Walter Mazzarri
Sede: Torino - TO
Colori Sociali: Granata
Sito internet: www.torinofc.it