doc
Schedina

I calciatori più tatuati

Mercoledì 8 Aprile 2020, pubblicata da geilezeit
Foto I tatuaggi di Dybala e Icardi | Notizie/FotoJet_(88)_1400x600.jpg - 9193

I motivi che conducono chiunque a concedersi un tatuaggio possono essere molteplici e includono molte volte affetti familiari, ricordi, eventi particolari o questioni meramente estetiche. Pertanto non sorprende che anche nel mondo del calcio si vedano sempre più protagonisti che fanno del proprio corpo "una tela" da decorare in vario modo. Stilare una classifica dei calciatori più tatuati è certamente difficile, resta comunque il fatto che alcuni di questi sono certamente iconici e ben presenti nella mente di tutti. Prima di concentrarci su questo approfondimento che coinvolge i calciatori delle formazioni della Serie A e non solo, ecco un confronto sui bonus proposti dai vari bookmaker all'apertura di un nuovo conto gioco.

 
 Sito Bonus Accedi
fino a 305 €* VAI AL SITO
fino a 315 €* VAI AL SITO
fino a 215 €* VAI AL SITO
fino a 200 €* VAI AL SITO
fino a 50 €* VAI AL SITO
fino a 100 € (sport) + 5 € (casino)* VAI AL SITO
fino a 200 €* VAI AL SITO
fino a 250 €* VAI AL SITO
VAI ALLA MULTIREGISTRAZIONE

*Ogni offerta di benvenuto (Bonus) è riservata ai nuovi clienti (maggiori di Anni 18) che aprono un conto scommesse con la rispettiva società di scommesse online. Ogni offerta è soggetta a Termini e Condizioni, riportate in modo sintetico e non esaustivo in questa guida e in modo completo sulle rispettive pagine promozionali. | 18+ 



 

I calciatori che hanno più tatuaggi: Nainggolan

Radja Nainggolanè forse il più tatuato della Serie A. In queste due foto che lo ritraggono possiamo notare gran parte dei motivi del giocatore belga, che ne ha parecchi anche su braccia e schiena. Salta all'occhio sicuramente la rosa rossa sul collo, uno degli ultimi che Nainggolan si è fatto tatuare.
 
 
 
 

I calciatori tatuati: Totti

Un tatuaggio in ricordo dello scudetto, altri due in onore della moglie Ilary. Francesco Totti, l'uomo più rappresentativo della storia romanista non è certamente uno di quelli che a prima vista appaiono "pervasi" dai tatuaggi, ma, sebbene parzialmente nascosti, sono molte le decorazioni che l'ex numero 10 giallorosso ha deciso di regalarsi, come per esempio un gladiatore, che dalla spalla scende giù per il braccio destro, a simboleggiare forza e voglia di vittoria, a ricordo dell'annata dello scudetto. I tatuaggi di Francesco Totti però non si fermano qui. Anni dopo, fuori dalla maglia dell'ex numero dieci della formazione della Roma, sono spuntati altri due tattoo. Il primo ad essere notato è stata la scritta "Stephany", secondo nome di Ilary. Stavolta la collocazione è finita sull'avambraccio sinistro. Esattamente dall'altra parte, sull'avambraccio destro, Totti si è poi tatuato le iniziali IF, Ilary e Francesco. Anche Ilary ha lo stesso tatuaggio, ma a lettere inverse, FI. La famiglia Totti negli anni si è poi sempre più allargata con gli arrivi di Cristian, Chanel e Isabel, l'ultima arrivata. L'ultimo tatuaggio di Totti è andato così a completare quello sull'avambraccio destro, dove adesso a fianco delle iniziali IF troviamo stilizzati dei fiori di ciliegio giapponesi, simbolo di nuova vita, nascita e felicità.


 

I tatuaggi di Dybala

Oltre alle sue giocate in campo, la joya piace a tutti per gli atteggiamenti da bravo ragazzo ed il suo viso pulito. Al di là delle sue giocate e del raffinato piede mancino, un aspetto che ha suscitato molto interesse nel corso degli anni è il tatuaggio di Dybala. Due strisce di colore nero piene, semplici, eleganti e "poco invasive" che campeggiano sul braccio sinistro dell'argentino sarebbero ispirate al bracciale che usavano i romani in guerra. Una "decorazione" molto apprezzata e raffinata, che il talento dell'albiceleste ha spesso messo in bella mostra. Gli altri due tatoo di Dybala si trovano sul costato e sulla caviglia. Entrambi sono scritte in arabo.

 

 

I calciatori con molti tatuaggi: Icardi

Se c'è un'attività che l'ex bomber nerazzurro pratica quasi con la stessa frequenza con cui fa gol, probabilmente è quella di entrare e uscire dal tatuatore. Il fuoriclasse della formazione del Psg ha praticamente dedicato tutto sé stesso alla famiglia, sia in termini affettivi che in termini di pelle da disegnare. Dopo il leone e i due cuccioli sul busto, uno degli ultimi tatuaggi di Icardi sono i nomi delle figlie, Francesca e Isabella, rispettivamente sopra e sotto il volto del leone.

 

 

I calciatori più tatuati di tutti

Ormai ce ne sono tanti in circolazione, sui campi di calcio se ne vedono in ogni categoria, specialmente in quelle ai massimi livelli. Parliamo dei giocatori più tatuati nel mondo del calcio. Il calciatore moderno di oggi non disdegna di ricoprire il proprio corpo con tatuaggi di innumerevoli significati. Chi lo dedica ad una persona cara, chi ad una passione, chi semplicemente vuole su una parte del corpo un disegno che risulti 'cool'. Vogliamo presentarvi quindi la lista di alcuni dei più tatuati nel calcio. Le braccia "pitturate" che sbucano da sotto la maglia sono diventate un'abitudine, fenomeno che negli anni 60'-70' non era neanche lontanamente immaginabile. In Serie A tra i giocatori più tatuati spiccano Radja Nainggolan e l'ex compagno di squadra Daniele De Rossi. Ecco questa speciale classifica:

 
ZLATAN IBRAHIMOVIC
Cominciamo con Zlatan Ibrahimovic, i cui tatuaggi sono distribuiti lungo braccia e dorso, con date di nascita dei membri della sua famiglia (sul polso), il nome della madre, il nome Zlatan con caratteri arabi, la scritta "only God can judge me" (solo Dio può giudicarmi) e altri disegni che adornano il suo petto e altre parti del corpo.
 
 
DANIEL AGGER
Il prossimo nome della lista è quello dell'ex centrale di difesa del Liverpool, ormai ritirato, Daniel Agger coperto di tatoos. Il danese, dopo l'esperienza al Brondby ha chiuso la sua carriera all'età di 31 anni, annunciando il suo addio al calcio tramite un tweet direttamente dal suo profilo ufficiale.
 
 
LORENZO INSIGNE
L'attaccante azzurro si è "colorato" l'intera schiena con un disegno dedicato alla famiglia: un leone e una leonessa che proteggono due cuccioli. E' questo il tatuaggio di Insigne che è molto piaciuto a tutti i suoi fan. 


 
NIGEL DE JONG
Una vecchia conoscenza del nostro campionato è Nigel De Jong, centrocampista attualmente in Qatar, che presenta un tatuaggio che lo avvolge dalle braccia per finirgli sul petto, come possiamo notare dalla foto che segue con l'ex Inter Wesley Sneijder.
 
 
JOSE' HOLEBAS
Anche un'altra vecchia conoscenza del nostro campionato è in pratica marchiata da svariati tatuaggi. Josè Holebas, ex terzino sinistro della Roma adesso al Watford. Il modo in cui ha segnato il proprio corpo gli ha fatto raccogliere una discreta fama durante la sua permanenza nella Capitale, catalogandolo molto spesso come un vero "tamarro".

 
RAUL MEIRELES
Come non citare in questa lista anche il centrocampista Raul Meireles, un vero e proprio guru del tatuaggio. In fatto di bellezza i suoi tattoo non sono secondi a nessuno. Basti guardare il dragone che ha disegnato dietro la schiena, davvero ben fatto. Anche la gamba destra nell'immagine di copertina appartiene a lui, per una composizione davvero affascinante per gli amanti dei tatuaggi.


Non solo giocatori però. Se è vera la frase, molto retorica, per cui "come sbagliano i calciatori sbagliano anche gli arbitri" è altrettanto vero che l'emozione suscitata da una finale di un mondiale o di un europeo è la stessa sia per chi la gioca che per chi la dirige. Non stupisce dunque che anche un arbitro possa avere il desiderio di tatuarsi il piacevole ricordo di un evento in cui è stato protagonista. E' stato questo probabilmente il ragionamento che ha spinto Mark Clattenburg a riempire il proprio corpo di colori e linee ben definite. Dopo un 2016 fantastico sotto il profilo professionale (arbitraggio nella finale FA Cup, finale Champions League, finale EURO 2016) il fischietto inglese ha deciso durante una vacanza dello scorso agosto di rendere indelebili sul suo corpo proprio due momenti importanti di quella stagione: sul polso sinistro la Champions, sull'avambraccio l'Europeo.
 
tags:   agger cissè de jong holebas ibrahimovic meireles nainggolan

Eventi più giocati

05h 56m Real S. - Valencia
1.56(1) - 4.25(X) - 6.50(2)
07h 41m Tottenham - Chelsea
4.50(1) - 4.25(X) - 1.71(2)
07h 56m Ferencvaros - Molde
2.10(1) - 3.75(X) - 3.37(2)
07h 56m Dynamo K. - Gent
1.90(1) - 4.00(X) - 3.85(2)
07h 56m Omonia N. - Olympiakos
5.00(1) - 3.63(X) - 1.80(2)
01g 04h 56m Udinese - Spezia
1.65(1) - 3.90(X) - 5.80(2)
01g 04h 56m Benevento - Inter
9.00(1) - 5.25(X) - 1.39(2)
01g 07h 41m Lazio - Atalanta
2.60(1) - 3.75(X) - 2.65(2)