doc
Schedina

Talenti da scoprire: Fabio Coentrao

Domenica 27 Marzo 2011, pubblicata da alex.b83
Immagine Coentrao in azione contro il Lione in una partita di Champions | coentrao_in_azione_contro_il_lione_in_una_partita_di_champions.jpeg - 250
Roma - Dedichiamo questo appuntamento con la rubrica Talenti da Scoprire a Fabio Coentrao, calciatore attualmente in forza al Benfica e astro nascente del football portoghese.

Talento precocissimo, Coentrao nasce a Vila do Conde nel 1988 e firma il suo primo contratto professionistico a soli 16 anni con il Rio Ave, club calcistico di prima divisione rappresentativo della sua città natale. Esordisce come ala sinistra ma fin da allora mostra una grande propensione a “fare tutta la fascia” adattandosi anche ai ruoli di terzino e esterno d’attacco.

Nelle prime due  stagioni (2004 -2006) gioca con la maglia biancoverde tre partite nella massima Serie, segnando anche un gol. Tuttavia da squadra modesta e priva di grandi individualità qual’era, il Rio Ave, nel 2006 retrocede in Serie B. Qui, Coentrao, trova le condizioni ideali per esprimere tutto il suo talento.

In quel campionato cadetto lusitano (2006-07), il giovane terzino diviene titolare fisso della squadra che sfiora la promozione ed è protagonista di un ottimo cammino in Coppa di Portogallo, dove viene battuta solo dallo Sporting Lisbona. Coentrao colleziona 25 presenze e 4 gol, viene eletto Miglior Giocatore del Campionato e le sue prestazioni suscitano l’interesse di molti club, tant’è che addirittura la Fifa lo inserisce nella lista dei migliori 50 giovani talenti del 2007.

E’ il Benfica a ingaggiarlo ma, forse per la giovane età e la poca esperienza, non sembra credere molto in Coentrao e lo spedisce in prestito al Nacional de Madeira (2007-08) dove si fa notare per una doppietta rifilata la Porto. Dopo un mancato approdo al Feyenoord, Coentrao finisce, di nuovo in prestito, agli spagnoli del Saragozza appena retrocessi in Seconda Divisione. Qui rimane solo sei mesi prima di far ritorno a gennaio 2009 di nuovo al Rio Ave, dove gioca un’ottima seconda parte di stagione corredata da 16 presenze e 3 gol.

A questo punto il Benfica decide di riscattarlo e riportarlo alla base. A credere in lui è soprattutto Manuel Rui Costa (ora dirigente del Benfica) che evidentemente si intende di buoni giocatori, visto che è riuscito a portare al Da Luz gente del calibro di Aimar,Di Maria, Cardozo e del brasiliano David Luiz .

Finalmente per Coentrao è arrivato il momento della consacrazione.

Nella stagione 2009-10, fa parte stabilmente dell’undici titolare allenato da Jorge Jesus che conquista il Titolo Portoghese dopo un digiuno che durava dal 2004, quando ad allenare i lusitani c’era Trapattoni. Le ottime prestazioni valgono a Coentrao anche la prima convocazione nella nazionale maggiore guidata da Carlos Queiroz che lo fa esordire nell’andata del delicato spareggio per le qualificazioni mondiali giocato contro la Bosnia.

Coentrao è stato inserito anche nella lista dei 23 per il Mondiale Sudafricano
, dove il CT lo ha schierato titolare nelle partite contro Corea, Brasile e Costa d’Avorio prima dell’uscita agli Ottavi contro la Spagna. Nella stagione in corso, Fabio Coentrao ha esordito in Champions League mettendo a segno uno splendido gol su pallonetto nel 4-3 contro il Lione. Purtroppo per lui il Benfica è stato già eliminato nella fase a Gironi e dovrà consolarsi con l’Europa League.    

Le solite indiscrezioni di mercato danno per certo l’addio di Coentrao al Benfica a fine stagione, se non già alla riapertura delle liste a gennaio. Su di lui è grande l’interesse del Milan, alla ricerca di un ottimo esterno di difesa, e del Barcellona che ha individuato in lui il sostituto di Abidal.

Fabio Coentrao in sintesi
Nazionalità: Portoghese
Ruolo: Terzino –Centrocampista
Club di appartenenza: Benfica
Esordio in campionato:  Rio Ave (2004-05)
Esordio in Nazionale:  Portogallo – Bosnia (novembre 2009)

Fabio Coentrao Presenze e Gol
Rio Ave (2004-07 * gen.-giu.2009) : 45 presenze, 8 gol
Nacional Madeira (2007-08): 16 presenze, 4 gol
Saragozza (giu. 2008- gen. 2009) : 1 presenza, 0 gol
Benfica ( giu.2009 ---) :  36 presenze, 3 gol

Caratteristiche tecniche
Giocatore molto versatile, può ricoprire vari ruoli sulla fascia sinistra.
Nasce come ala ma gioca tuttora come terzino.
Dotato di grandi velocità, è abile nel saltare l’uomo e crossare.
E’ stato paragonato a Robben.
Ottimi i suoi inserimenti dalla fascia e, per il ruolo che ricopre, la sua media realizzativa
tags:   Benfica Coentrao Nacional Rio Ave

Eventi più giocati

10h 59m Hertha B. - Union B.
2.45(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
11h 29m Atletico B. - Celta V.
2.25(1) - 3.20(X) - 3.55(2)
11h 29m Nimes - Marsiglia
4.82(1) - 3.65(X) - 1.80(2)
11h 29m Ascoli - Pescara
2.25(1) - 3.25(X) - 3.60(2)
01g 08h 29m Juventus - Torino
1.43(1) - 5.00(X) - 8.00(2)
01g 11h 14m Inter - Bologna
1.48(1) - 4.92(X) - 6.50(2)
02g 08h 29m Crotone - Napoli
8.50(1) - 5.25(X) - 1.38(2)
02g 11h 14m Sampdoria - Milan
4.50(1) - 4.00(X) - 1.80(2)