Schedina
Cerca Notizie

Stefano Bizzotto: vi spiego il segreto del calcio tedesco

Martedì 30 Aprile 2013, pubblicata da francesco mattei
Immagine Stefano Bizzotto intervistato da Superscommesse | stefano_bizzotto_intervistato_da_superscommesse.jpeg - 3927

Roma - Il ritorno delle semifinali di Champions League potrebbe decretare una storica finale tutta tedesca tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. A meno di clamorose quanto improbabili rimonte la finale di Champions di Wembley sarà un derby teutonico.
Spiegare un exploit di tali proporzioni non è facile ed allora abbiamo chiesto aiuto ad un vero esperto di calcio tedesco, il giornalista e telecronista Rai Stefano Bizzotto

- Ciao Stefano, la Germania calcistica non ha segreti per te. Da cosa deriva questa straordinaria competenza?

Diciamo che, vivendo a Bolzano, ero in una situazione privilegiata. Quando ho cominciato, trenta anni fa circa, non c'era Internet e la vicinanza geografica mi permetteva di accedere alle notizie prima di altri miei colleghi italiani. Da lì mi è rimasto questo marchio di fabbrica che nasce anche dalla conoscenza della lingua.

- Come ti sei spiegato il netto successo delle squadre tedesche sulle spagnole in Champions?

I conti si fanno alla fine, aspettiamo le partite di ritorno. Comunque, in questa fase storica, il Barcellona è troppo Messi-dipendente ed averlo avuto a mezzo servizio ha determinato quella clamorosa debacle. Non c'è nessuno, attualmente tra i blaugrana, in grado di fare la differenza.
Il Bayern, invece, è arrivato alla partita d'andata al massimo delle sue possibilità ed aveva delle motivazioni ben superiori. Se poi consideriamo qualche sbavatura arbitrale ecco spiegato il 4-0 finale
Diverso il caso del Real, lì non c'erano giocatori a mezzo servizio ed, anzi, l'uomo simbolo Cristiano Ronaldo scoppiava di salute. Penso che il Borussia abbia fatto la partita perfetta, nonostante il gol subito a fine primo tempo è stato bravo a ritrovarsi subito.

- Quale dovrebbe essere la prima cosa che il calcio italiano dovrebbe ereditare dal modello tedesco?

Più di una cosa: gli stadi, l'attenzione per i bilanci e la cura dei settori giovanili. Queste tre cose in primis.

- Il Borussia Dortmund è un esempio di calcio giovane e vincente. Perchè in Italia questi esperimenti falliscono clamorosamente? Penso alla Roma che ha intrapreso una strada simile già da due anni

In genere, in Italia, non hai tempo, devi ottenere tutto subito e se arrivi secondo sei solo il primo degli sconfitti. Di conseguenza non si può programmare, non esiste società che dica al suo allenatore "facciamo un progetto triennale e alla fine facciamo i conti". Bisogna sempre ottenere tutto e subito altrimenti il tecnico salta e si riparte da zero.

- Da qualche mese Stefano Bizzotto è telecronista ufficiale della Nazionale, cosa si prova a commentare l'Italia?

Una grande responsabilità e la consapevolezza che qualsiasi parola mal dosata può suscitare malcontento e critiche. Specialmente nell'era dei social network ci vuole un'attenzione massima.

- Per tanti anni hai seguito l'Under 21, dove possono arrivare i ragazzi di Mangia all'Europeo quest'estate?

Per rispondere bisognerebbe sapere chi avrà a disposizione Mangia, soprattutto quei giocatori che sono a metà tra l'Under e la nazionale maggiore. Ovviamente un'Under 21 con Verratti, De Sciglio, El Shaarawy probabilmente vincerebbe gli Europei. Io credo che di questi tre, ad esempio, forse soltanto uno farà parte della spedizione. In generale, con o senza big, la qualità c'è, l'unica preoccupazione è la difesa e se Mangia riuscirà a sistemarla potremo assistere ad un grande europeo

- Chiudiamo con i pronostici, prerogativa di Superscommesse. Per la Champions hai detto che bisogna aspettare i match di ritorno per cantare vittoria, come finiscono, allora, queste semifinali?


Il discorso vale soprattutto per Real Madrid - Borussia mentre dall'altra parte, se il Bayern non si suicida, la vedo dura. Anche se mi ricordo quanto male si diceva del Barcellona dopo l'andata col Milan, poi è finita come sappiamo. Il fattore diffidati può influire, il Bayern ne ha sei e se Heynckes deciderà di escluderli dal match ci potrebbero essere sorprese. Credo, però, che l'allenatore bavarese non farà un turnover totale, ne schiererà tre e gli altri li terrà a riposo.
In numeri dico 99% Bayern e 80% Borussia

Commenta l'intervista a Stefano Bizzotto nell'apposito spazio in basso

Eventi più giocati

09h 07m FK Karabakh A. - Viktoria P.
2.60(1) - 3.20(X) - 3.20(2)
09h 07m Djurgardens - APOEL N.
1.84(1) - 3.50(X) - 4.40(2)
11h 22m West Bromwich A. - Cardiff C.
1.70(1) - 3.80(X) - 6.00(2)
11h 22m Maccabi H. - Stella Rossa B.
2.62(1) - 3.20(X) - 2.96(2)
11h 22m Dynamo K. - Benfica
4.00(1) - 3.40(X) - 2.05(2)
01g 08h 22m HJK H. - Silkeborg
2.75(1) - 3.28(X) - 2.85(2)
01g 08h 52m FTC F. - Shamrock R.
1.47(1) - 4.60(X) - 7.00(2)
01g 11h 22m Fiorentina - Twente
1.47(1) - 4.25(X) - 7.50(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
15€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza