Schedina
Wed 21 September Thu 22 September Fri 23 September oggi Sun 25 September Mon 26 September Tue 27 September
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
stade brest

Stade Brest Calcio

Il SASP Stade Brestois 29 è un club relativamente giovane, essendo stato fondato solo nel 1950. La società, fondata con il più semplice nome di Stade Brestois, fu il risultato della fusione di ben cinque associazioni locali della città di Brest, situata nella regione della Bretagna.
Notizie Statistiche Storia Calendario stade brest
Il SASP Stade Brestois 29 è un club relativamente giovane, essendo stato fondato solo nel 1950. La società, fondata con il più semplice nome di Stade Brestois, fu il risultato della fusione di ben cinque associazioni locali della città di Brest, situata nella regione della Bretagna. Si può in qualche modo affermare che il club “padre” dell’attuale sia stato l'Armoricaine de Brest, squadra fondata nel lontano 1903. L’attività sportiva a Brest era piuttosto ricca e si articolava in molteplici discipline. Tuttavia, la prima guerra mondiale interruppe bruscamente l’egregio lavoro fino ad allora svolto dall’Armoricaine de Brest. Come scritto sopra, lo Stade Brestois nacque della fusione delle cinque associazioni cattoliche di Brest: l’Armoricaine de Saint-Louis, l’Avenir de Saint-Martin, la Flamme du Pilier Rouge, la Milice de Saint-Michel e i Jeunes de Saint-Marc. Gli anni ’50 furono abbastanza intensi per il neonato club e ricchi di soddisfazioni a livello sportivo. Inizialmente, lo Stade Brestois prese il posto dell’Armoricaine de Brest nel campionato di prima divisione di Bretagna. Al primo colpo, il club ottenne l’approdo in promozione d’onore. Secondo campionato e seconda promozione, nel 1952, questa volta nella divisione d’onore regionale. Il 1958 fu l’anno del grande salto nel campionato nazionale amatori. Nel 1963 vi fu la retrocessione nella divisione d’onore. Questo non deve far pensare a un principio di declino, anzi. Prontamente, nel 1966, lo Stade Brestois riprese il suo posto nel campionato nazionale amatori, disputando una stagione da incorniciare: la squadra fu protagonista di un eccezionale double, laureandosi vincitore del campionato ovest della lega di Bretagna e trionfando nella coppa di Bretagna. Quattro anni dopo, a soli vent’anni dall’avvio ufficiale delle attività, il club si ritrovò in seconda divisione, beneficiando dell’allargamento deciso dalla federazione. L’anno scolpito a caratteri cubitali negli annali societari è il 1979: per la prima volta nella sua storia, il giovane club ottenne la promozione in D1, la massima serie nazionale, sotto la presidenza di Raymond Nicol e la guida tecnica di Alain de Martigny. La squadra avvertì il salto di categoria, non riuscendo a ottenere la salvezza. Il primo campionato di massima divisione nella storia del club fu archiviato con l’ultimo posto in classifica. Ma anche questa esperienza negativa non bloccò le ambizioni della squadra che risalì prontamente in massima serie la stagione successiva. Il cambio di presidenza, da Raymond Nicol a François Yvinec, segnò la stabilizzazione dello Stade Brestois in prima divisione. Nel 1983, il neo-presidente Yvinec decise di modificare il nome del club in FC Brest Armorique, a suo dire con il fine di rafforzare l’identità geografica della squadra. Ma la presidenza di François Yvinec non è ricordata solo per il cambio del nome ma anche, e soprattutto, per la miglior stagione nella storia del club. Il campionato di massima serie 1986-87 vide il Brest Armorique raggiungere a fine stagione lo storico ottavo piazzamento, sotto la guida di Raymond Keruzoré. Con 14 vittorie, 12 pareggi e 40 punti conquistati, la squadra chiuse staccata di soli otto punti dal podio. Una menzione speciale merita il grande goleador Gerard Buscher, secondo miglior marcatore del campionato con 15 reti. Buscher è tuttora il massimo realizzatore nella storia del club in prima divisione, con 58 gol segnati, ben 12 in più dello slavo Drago Vabec. Purtroppo, il momento magico durò poco e al termine del campionato successivo il Brest Armorique retrocesse in seconda divisione, chiudendo il campionato al penultimo posto in classifica. Seguirono anni molto difficili per il club, che si ritrovò perfino a giocare il campionato amatori. Nel 1991, con il passaggio della presidenza a Gilbert Martin, la società assunse il nome attuale di Stade Brestois 29. Solo al termine della stagione 2009-2010, sotto la guida di Alex Dupont, il club ha ritrovato la massima serie, chiudendo il campionato di D2 al secondo posto in classifica. Dopo sei stagioni in seconda divisione e a 19 anni di distanza dall’ultima Ligue 1 disputata, lo Stade Brestois si è riappropriato di un posto nell’élite del calcio francese.
Tra venerdì 5 e domenica 7 agosto è in programma la prima giornata del calendario della Ligue 1 versione 2022/23. Il campionato francese si aprirà con l'anticipo tra Lione e Ajaccio. I campioni in
18­-09­-2022 Risultato Stade Brest - Athletic Club Ajaccio Francia - Ligue 1 0:1 P Marcatori: 0:1 (65.) R.Hamouma 10­-09­-2022 Risultato Paris Saint Germain - Stade Brest Francia - Ligue 1 1:0 P Marcatori: 1:0 (30.) Neymar 04­-09­-2022 Risultato Stade Brest - Strasburgo Francia - Ligue 1 1:1 N 31­-08­-2022 Risultato Rennes - Stade Brest Francia - Ligue 1 3:1 P Marcatori: 1:0 (53.) J.Rodon, 1:1 (57.) F.Honorat, 2:1 (89.) M.Terrier, 3:1 (90.) D.Doue 28­-08­-2022 Risultato Stade Brest - Montpellier Francia - Ligue 1 0:7 P Marcatori: 0:1 (6.) F.Maouassa, 0:2 (10.) S.Wahi, 0:3 (11.) W.Khazri, 0:4 (25.) N.Cozza, 0:5 (31.) S.Wahi, 0:6 (64.) V.Germain, 0:7 (84.) V.Germain
Domenica 2 Ottobre 2022 - ore 15:00
MASSIMA VINCITA + 10%
Domenica 9 Ottobre 2022 - ore 15:00
MASSIMA VINCITA + 17%
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
15€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza