doc
Schedina

Son Heung-Min; il Gerd Muller coreano

Mercoledì 30 Gennaio 2013, pubblicata da bellux
Foto il coreano Son Heung-Min con la maglia dell\\\'Amburgo | il_coreano_son_heung-min_con_la_maglia_dellamburgo.jpeg - 2979
Milano – alzi la mano chi si ricorda o ha mai sentito parlare di Cha Bum-Kun, il primo giocatore asiatico ad aver lasciato il segno nel calcio europeo grazie alle 308 presenze e 98 reti con le maglie di Eintracht Franconforte e Bayer Leverkusen fra la fine degli anni '70 e gli '80 del secolo scorso. Attualmente, sempre negli stadi della Bundesliga, si sta facendo conoscere un altro giovane talento coreano che per molti sarà ricordato come più forte del suo predecessore; si tratta di Son Heung-Min, nato a Chuncheon, nella Corea del Sud settentrionale, l'8 luglio 1992.

In Corea del Sud il calcio a livello giovanile viene praticato quasi esclusivamente nelle scuole ed é proprio li che Son Heung-Min ha iniziato a giocare fino a quando nel 2008 lascia la Dongbuk High School per approdare nel settore giovanile dell'Amburgo. Da subito protagonista con 9 realizzazioni in 15 gare con la under17 e poi con la formazione riserve dell'Amburgo, che milita nella Regionalliga nord, nell'estate del 2010 viene aggragato alla prima squadra per le amichevoli di preparazione al campionato e il 18enne Son Heung-Min va in gol 9 volte, fra cui quella decisiva nel 2-1 al Chelsea.

Purtroppo nel match contro i blues il talentino coreano si rompe un piede e deve star fermo più di due mesi che costringono Son Heung-Min a rimandare l'esordio in Bundesliga fino al 30 ottobre 2010. L'attesa però é ben ripagata, infatti nella sconfitta per 3-2 in casa del Colonia arriva il primo gol tra i professionisti, facendolo diventare il più giovane marcatore in Bundesliga con la maglia dell'Amburgo. Nella stagione successiva Son Heung-Min sale nella considerazione dell'allenatore, fino a che Fink non ne fa un cardine dell'HSV prima nel finale dello scorso torneo, nel quale é anche decisivo per la salvezza, e ancor di più nell'attuale Bundesliga 2012-2013 dopo le cessioni di Guerrero e Petric.

Al momento Son Heung-Min conta anche apparizioni spicciole nella coppa di Germania mentre manca di esperienza nelle manifestazioni europee. L'unica conoscenza di calcio internazionale é fornita al giovane coreano dalla nazionale; da prima elemento chiave della rappresentativa under17, ha saltato le altre tappe e Son Heung-Min ha già debuttato nella Corea del Sud senior, esattamente il 31 dicembre 2010 in Corea del Sud-Siria 1-0 entrando al 46' minuto. Nel gennaio del 2011 Son Heung-Min ha preso parte alla Coppa d'Asia giocata in Qatar realizzando la sua prima marcatura in nazionale, nel 4-1 all'India, e vincendo il bronzo.

Son Heung-Min é una punta, principalmente esterna viste le sue caratteristiche ma che può giocare anche da centravanti. Dotato di grande velocità e rapidità nonostante il fisico non proprio da orintale, 1.85m x 78 kg, che unite alle doti tecniche e al buon fiuto del gol rendono Son Heung-Min sia un ottimo rifinitore, con cross o fraseggi, sia un uomo d'area di rigore. Destro naturale ma fornito di un buon sinistro, Son Heung-Min é adatto ad un 4-3-3 in stile Zeman grazie alla costanza nel proporsi in profondità e nell'accentrarsi per il tiro. Aspetti negativi del giovane esterno sono in fase difensiva e di pressing, che svolge ma con poca convinzione, oltre ad una scarsa "indisciplina tattica", nel senso che difficilmente si scosta dal compito imparato in allenamento per crare imprevedibiltà.

Nonostante il contratto in scadenza nel 2014 l'ottimo inizio dell'annata 2012-2013 ha portato su Son Heung-Min l'interesse di molti club; Tottenham ma soprattutto Liverpool hanno chiesto notizie, con i reds che hanno avanzato un'offerta di 10 milioni di sterline, e nei mesi scorsi rumors di mercato portavano anche ad Arsenal e Inter.


Carriera Son Heung-Min (aggiornata al 27 gennaio 2013)
2010-2011 Amburgo (Bundesliga); 13 presenze, 3 reti
2011-2012 Amburgo (Bundesliga); 27 presenze, 5 reti
2012-2013 Amburgo (Bundesliga); 18 presenze, 7 reti

Corea del Sud U17; 15 presenze, 7 reti
Corea del Sud; 11 presenze, 1 rete

Eventi più giocati

11h 36m Hertha B. - Union B.
2.45(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
12h 06m Atletico B. - Celta V.
2.25(1) - 3.20(X) - 3.55(2)
12h 06m Nimes - Marsiglia
4.82(1) - 3.65(X) - 1.80(2)
12h 06m Ascoli - Pescara
2.25(1) - 3.25(X) - 3.60(2)
01g 09h 06m Juventus - Torino
1.43(1) - 5.00(X) - 8.00(2)
01g 11h 51m Inter - Bologna
1.48(1) - 4.92(X) - 6.50(2)
02g 09h 06m Crotone - Napoli
8.50(1) - 5.25(X) - 1.38(2)
02g 11h 51m Sampdoria - Milan
4.50(1) - 4.00(X) - 1.80(2)