Schedina
Fri 23 September Sat 24 September Sun 25 September oggi Tue 27 September Wed 28 September Thu 29 September
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
slovenia

Slovenia Calcio

La nazionale di calcio della Slovenia ha fatto il suo esordio internazionale, in seguito alla sparizione della Jugoslavia, contro la Croazia il 19 giugno del 1991, perdendo per 1-0. L’esordio in competizioni ufficiali risale invece al 1996, alle qualificazioni ai campionati europei: è arrivata quinta nella classifica del proprio girone, solamente davanti all’Estonia, dietro a Croazia, Italia, con la quale pareggiò al suo
Statistiche Storia Calendario slovenia
La nazionale di calcio della Slovenia ha fatto il suo esordio internazionale, in seguito alla sparizione della Jugoslavia, contro la Croazia il 19 giugno del 1991, perdendo per 1-0. L’esordio in competizioni ufficiali risale invece al 1996, alle qualificazioni ai campionati europei: è arrivata quinta nella classifica del proprio girone, solamente davanti all’Estonia, dietro a Croazia, Italia, con la quale pareggiò al suo esordio in una competizione internazionale, la Lituania e l’Ucraina.

La Slovenia ai primi passi nelle manifestazioni internazionali 1998 e 2000

Alle qualificazioni dei mondiali di Francia del 1998 arrivò di nuovo quinta nella classifica del proprio girone, riuscendo anche questa volta ad ottenere un solo pareggio contro la Croazia e finendo dietro Danimarca, Croazia, Grecia e Bosnia-Erzegovina. Dopo il primo periodo di ambientamento al palcoscenico internazionale, i risultati della Slovenia sono stati un crescendo: nel 2000 riuscì a qualificarsi alla fase finale del campionato continentale, e solo due anni dopo al campionato del mondo del 2002, anche grazie alla guida tecnica dell’ex sampdoriano Srecko Katanec e dell’attaccante Zlatko Zahovic, che militò in club importanti come Olympiakos, Valencia e Benfica e che ad oggi è un dirigete sportivo. Nelle qualificazioni ad Euro 2000 arrivò seconda nella classifica del suo girone, dietro solamente alla Norvegia e davanti a Grecia, Lettonia, Albania e Georgia; dovette quindi ricorrere agli spareggi per poter accedere alla fase finale, contro l’Ucraina: l’andata finì col risultato di 2-1 per la Slovenia in Ucraina; mentre nel ritorno andò prima in svantaggio, poi il gol del pareggio-qualificazione fu siglato da Miran Pavlin. Nell’esordio del girone eliminatorio della fase finale giocò contro la Jugoslavia e andò dapprima in vantaggio per 3-0 nel primo tempo, poi si fece rimontare nell’arco di sette minuti e la partita finì col risultato di 3-3; la seconda partita la Slovenia fu sconfitta dalla Spagna per 2-1, e nella terza contro la Norvegia pareggiò col risultato di 0-0.

La Slovenia partecipa al Mondiale 2002
Nelle qualificazioni al mondiale del 2002 la Slovenia arrivò seconda nella classifica del proprio girone, con 5 pareggi e 5 vittorie (unica imbattuta nel proprio girone), un punto davanti la Jugoslavia e tre dietro la prima in classifica, la Russia. Vinse lo spareggio contro la Romania (2-1; 1-1), ma nella fase finale fu eliminata al primo turno perdendo tutte e tre le partite, contro Spagna, Sudafrica e Paraguay. Mancò la qualificazione ad Euro 2004: nuovamente seconda in classifica nel proprio girone, ma allo spareggio con la Croazia prima pareggiò in trasferta col risultato di 1-1, poi perse in casa per 1-0. Stessa sorte per i Mondiali di Germania 2006 in cui si classifica quarta nel proprio girone di qualificazione e non riuscì a qualificarsi.

La Slovenia al Mondiale del 2010
Per i campionati del mondo del 2010 ha concluso ancora seconda nella classifica del proprio girone, battendo la Russia agli spareggi per accedere alla fase finale di Sudafrica 2010. Avventura in Sudafrica che termina già ai gironi per la squadra di Katanec che viene eliminata a vantaggio degli Stati Uniti che vincono la partita decisiva contro l'Algeria nei minuti di recupero. Poi, ancora una volta non riesce ad accedere alla fase finale di Euro 2012 nè a quella del Mondiale 2014 in Brasile e nè ad Euro 2016.

La Slovenia verso Russia 2018
Dopo una fase di crescita, dunque, la nazionale slovena ha avuto un brusco arresto mancando da una competizione internazionale dal Mondiale del 2010. Nella stagione in corso sta provando a partecipare al prossimo Mondiale in Russia e, inserita nel girone F con Inghilterra, Slovacchia, Lituania, Malta e Scozia, sta collezionando ottimo risultati con il provvisorio secondo posto ed è ancora imbattuta come solo l'Inghilterra. E' preumibile che si giocherà il secondo posto con la Slovacchia fino all'ultimo giornata.
24­-09­-2022 Risultato Slovenia - Norvegia TORNEI PER NAZIONI - UEFA Nations League 2:1 V Marcatori: 0:1 (47.) E.Haaland, 1:1 (69.) A.Sporar, 2:1 (81.) B.Sesko
Martedì 27 Settembre 2022 - ore 20:45
MASSIMA VINCITA + 8%
Svezia - Slovenia TORNEI PER NAZIONI > UEFA Nations League 1.731.73 - quote bet365 UEFA Nations League 3.753.75 - quote betclic UEFA Nations League 5.155.15 - quote betclic UEFA Nations League
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
Bonus Benvenuto Fino a 1025€
15€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Bonus Benvenuto Fino a 450€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza