doc
Schedina
gio 17 settembre ven 18 settembre sab 19 settembre oggi lun 21 settembre mar 22 settembre mer 23 settembre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
senegal

Senegal Calcio

La nazionale di calcio del Senegal è stata fondata nel 1960, ma è stata affiliata alla FIFA dal 1962. Il Senegal ha partecipato ad un'unica edizione del mondiale di calcio, nel 2002, raggiungendo i quarti di finale della competizione e ottenendo il miglior risultato per una nazionale africana, insieme al Camerun del 1990 e al Ghana del 2010.
Notizie Statistiche Storia Calendario senegal Bacheca
La nazionale di calcio del Senegal è stata fondata nel 1960, ma è stata affiliata alla FIFA dal 1962. Il Senegal ha partecipato ad un'unica edizione del mondiale di calcio, nel 2002, raggiungendo i quarti di finale della competizione e ottenendo il miglior risultato per una nazionale africana, insieme al Camerun del 1990 e al Ghana del 2010. Ha vinto per otto volte la Coppa Amílcar Cabral. Nel ranking FIFA in vigore da agosto 1993 il miglior posizionamento raggiunto è stato il 26º posto nel giugno 2004, mentre il peggiore è stato il 99º posto di giugno 2013; attualmente occupa il 31º posto della graduatoria. Il loro commissario tecnico è l'ex capitano della nazionale Aliou Cissè, mentre il loro capitano è il centrocampista del West Ham Cheikhou Kouyatè. I leoni della Teranga, così vengono chiamati in patria, giocano le partite interne allo Stade Léopold Sédar Senghor, situato nella capitale Dakar.

La storia della nazionale di calcio del Senegal
Nel 1960 il Senegal ottenne l'indipendenza dalla Francia con la creazione della Federcalcio senegalese. Il 31 dicembre 1961 la nazionale senegalese disputò la sua prima partita ufficiale contro Dahomey, poi persa per 3-2. Nel 1962 la federcalcio si affiliò alla FIFA e nel 1963 alla CAF. La nazionale senegalese raggiunse notorietà nel 2002, anno in cui arrivò in finale in Coppa d'Africa e debuttò in coppa del mondo. In Coppa d'Africa 2002 batté Egitto (1-0) e Zambia (1-0) e pareggiò con la Tunisia (0-0). Ai quarti di finale eliminò la RD del Congo (2-0) e in semifinale la Nigeria (2-1 dopo i tempi supplementari). In finale, contro il Camerun, perse per 3-2 dopo i calci di rigore (0-0 dopo i tempi supplementari). Il Senegal ottenne la qualificazione a Corea del Sud-Giappone 2002 davanti alle più quotate Marocco, Egitto ed Algeria.

L'avventura mondiale del Senegal
Nella fase finale del mondiale 2002 il Senegal, guidato dall'attaccante El Hadji Diouf, fu tra le sorprese del torneo. Esordì con una sorprendente vittoria sulla Francia, che in quel momento deteneva i titoli europeo e mondiale. L'autore della rete decisiva fu Papa Bouba Diop. Pareggiando le successive gare contro Danimarca (1-1 con gol di Salif Diao) e Uruguay (3-3 dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-0 con gol di Fadiga e doppietta di Bouba Diop), si qualificò per gli ottavi di finale come seconda classificata alle spalle dei danesi. Agli ottavi eliminò la Svezia al golden goal (2-1 con doppietta di Henri Camara). Il cammino dei senegalesi si arrestò nei quarti, a causa della sconfitta contro la Turchia (1-0 al golden goal).

Record e statistiche Senegal
Recordo presenze: Henri Camara con 99 presenze
Miglior marcatore: Henri Camara con 31 reti
Esordio internazionale: 2-1 contro il Gambia nel 1959
Miglior vittoria: 7-0 contro le Mauritius nel 2010
Peggior sconfitta: 0-11 contro la Cecoslovacchia nel 1966

Palmares Senegal
8 Amilcar Cabral Cup: 1979, 1980, 1983, 1984, 1985, 1986, 1991, 2001
Dopo il fondamentale successo contro la Polonia, per il Senegal del Ct Aliou Cissé è nuovamente tempo di scendere in campo per il secondo appuntamento dei Mondiali in Russia. I Leoni della Teranga iniziano ad intravedere gli ottavi di finale, obiettivo seriamente
;
Casablanca - Giornata di verdetti in Africa con il ritorno degli Spareggi Mondiali Brasile 2014 che si concluderanno il 17 novembre. Sabato 16 si gioca però Senegal Costa d'Avorio che si affronteranno in
Si gioca in Marocco la gara di ritorno degli spareggi per i Mondiali Brasile 2014 Senegal e Costa d'Avorio che si sfideranno alle 19.00 di sabato 16 novembre. Favoriti gli ivoriani. Vediamo le probabili
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!