sab 16 novembre dom 17 novembre lun 18 novembre oggi mer 20 novembre gio 21 novembre ven 22 novembre
  • Voto
  • ok
  • ok
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 3
sampdoria

Sampdoria Calcio

La Sampdoria, il cui nome completo è Unione Calcio Sampdoria, è una squadra di calcio ligure, fondata nel 1946 a Genova. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Luigi Ferraris. Nella sua storia ha vinto 1 Serie A (1990 1991), 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana e 1 Coppa delle Coppe, oltre a 1 campionato di Serie B.
Notizie Statistiche Storia Calendario sampdoria Bacheca
La Sampdoria, il cui nome completo è Unione Calcio Sampdoria, è una squadra di calcio ligure, fondata nel 1946 a Genova. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Luigi Ferraris. Nella sua storia ha vinto 1 Serie A (1990 1991), 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana e 1 Coppa delle Coppe, oltre a 1 campionato di Serie B. Nella stagione 2019 2020 la Sampdoria è protagonista nel calendario di Serie A, dopo il nono posto centrato nel passato campionato.

Risultati Sampdoria oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 la Sampdoria, reduce dal nono posto in classifica nella passata annata, è ancora protagonista in Serie A. I blucerchiati puntano a migliorare il recente piazzamento. Come allenatore, dopo i 3 anni di Giampaolo, è stato scelto Eusebio Di Francesco, reduce dall'esperienza alla Roma. Lo stesso però dopo poche deludenti giornate di campionato è stato sostituito con Claudio Ranieri. Gli elementi più rappresentativi della rosa della Sampdoria sono il centrocampista polacco Karol Linetty, il portiere Audero, acquistato dalla Juventus, l'attaccante Gabbiadini, il centrocampista ceco Jankto, arrivato dall'Udinese, e il capitano, l'attaccante Fabio Quagliarella.


Palmares Sampdoria
La bacheca della Samp vanta 1 Scudetto (1990-91), 4 Coppe Italia (1984-1985, 1987-1988, 1988-1989, 1993-1994), 1 Supercoppa Italiana (1991) e 1 Coppa delle Coppe (1989-90), oltre a un campionato di Serie B (1966-1967). Inoltre ha disputato una finale di Coppa dei Campioni nel 1992, persa per 1 a 0 contro il Barcellona. La Sampdoria vanta anche una finale in Supercoppa Uefa (1990).

Rosa Sampdoria 2019 2020

Portieri Sampdoria: Emil Audero, Andrea Seculin, Wladimiro Falcone
Difensori Sampdoria: Jeison Murillo, Julian Chabot, Omar Colley, Alex Ferrari, Nicola Murru, Vasco Regini, Bartosz Bereszynski, Tommaso Augello, Fabio Depaoli
Centrocampisti Sampdoria: Morten Thorsby, Jakub Jankto, Karol Linetty, Ronaldo Vieira, Albin Ekdal, Edgar Barreto, Gaston Ramirez, Mehdi Leris
Attaccanti Sampdoria: Gianluca Caprari, Gonzalo Maroni, Fabio Quagliarella, Manolo Gabbiadini, Emiliano Rigoni, Federico Bonazzoli



Storia Sampdoria Calcio


Le origini della Sampdoria

L'Unione Calcio Sampdoria è una società calcistica che milita attualmente nel campionato italiano di Serie A. è nata il 12 agosto 1946 dalla fusione di Andrea Doria e Sampierdarenese e i colori scelti per le maglie richiamavano i colori dei due club. . La società nasce il 12 agosto 1946 grazie alla fusione delle squadre dell' Andrea Doria e Sampierdarenese, la neonata Sampdoria si inscrive da subito al campionato di Serie A. Se gli anni '50 furono caratterizzati da alti e bassi, quelli '60 furono segnati dalla partecipazione alla Coppa delle Fiere nel 1962/63, prima, e la retrocessione in Serie B nel 1966 poi, dove restò soltanto un anno in quanto nella stagione 1966/67 i doriani si classificarono primi. Sono anni bui questi, in cui i liguri non riescono a classificarsi sopra la metà classifica, infatti il miglior risultato fu un ottavo posto nel 1971/72, tornando addirittura nella Serie Cadetta nel 1976/1977. 

Gli anni d'oro della Sampdoria con Mantovani
Gli anni '80 sono l'era del presidente Mantovani, che riporta la Sampdoria in Serie A nella stagione 1981/82 e acquista un giovane Roberto Mancini che rimarrà indelebile nei cuori dei tifosi. I blucerchiati nel 1984/85 vincendo la Coppa Italia danno il via ad un grande ciclo di trionfi. Gli anni '80 si concludono con tre vittorie: la seconda e la terza Coppa Italia nel 1988 e nel 1989 e la vittoria della Coppa delle Coppe nel 1990. Sono questi gli anni di Vialli e Mancini, i gemelli del gol che condurranno i blucerchiati alla vittoria più importante, lo scudetto del 1990/91. Gli anni successivi si aggiudicò anche la Supercoppa Italiana e un'altra Coppa Italia. 

La finale di Coppa Campioni della Sampdoria

Nella stagione successiva, 1991-92, la Samp disputò una grande stagione in Coppa Campioni, arrivando alla finale contro il Barcellona e persa ai tempi supplementari con un gol di Koeman. La formazione della Sampdoria nella finale di Coppa Campioni nel 1992 fu: Pagliuca, Mannini Vierchowod Lanna Katanec, Bonetti Cerezo Pari Lombardo, Vialli Mancini, con allenatore Boskov. La Sampdoria giunse alla partita di Wembley vincendo il girone della semifinale a quattro squadre, secondo un format speciale della vecchia Coppa.

La morte di Mantovani e il declino della Sampdoria
Sfortunatamente con la morte del presidente Mantovani iniziò un periodo di declino che vide la cessione di molti giocatori come Vialli, Pagliuca, Mancini, Chiesa tanto da arrivare alla retrocessione in Serie B nella stagione 1998/99 dove restò quattro anni. Con l'avvento della presidenza Garrone e l'arrivo dell'allenatore Novellino e di alcuni buoni giocatori tra cui Flachi, Grandoni, Volpi e Bettarini, si arrivò alla tanto desiderata promozione in A nel 2003. Nelle stagioni 2004/07 la squadra torno in Uefa. Con l'arrivo di Mazzarri e dell'attaccante Cassano si apri un nuovo ciclo fatto di qualificazioni in Coppa Uefa e buoni piazzamenti in Serie A.

Il ritorno in finale di Coppa Italia e la qualificazione in Champions League
Nel 2008/2009 i blucerchiati superano il girone di Coppa Uefa e tornano in finale di Coppa Italia, dove vengono sconfitti ai calci di rigore dalla Lazio nella gara secca dell'Olimpico terminata 1-1 (con gol di Zarate per i capitolini e Pazzini per i genovesi). L'annata successiva, con Del Neri sulla panchina, è quella dei gol della copia Cassano-Pazzini e della storica qualificazione in Champions League a 17 anni dall'ultima volta. 

Cassano e Pazzini ceduti e la retrocessione in Serie B
Tuttavia la grande stagione disputata fa da preludio al crollo del campionato successivo. I liguri, infatti, vengono dapprima eliminati dalla massima competizione continentale (retrocedendo in Europa League ma venendo altresì estromessi) per mano del Werder Brema e infine, dopo un girone d'andata altalenante, disputano un finale di stagione catastrofico: Cassano e Pazzini vengono ceduti a gennaio, Del Neri viene sostituito in corso d'opera da Cavasin e una lunga serie di risultati negativi conduce il club blucerchiato alla retrocessione. 

Il ritorno in Serie A con Iachini sulla panchina
All'inaspettato declassamento il presidente Garrone rispose ingaggiando sulla panchina il navigato Giuseppe Iachini. Ciononostante l'impatto con la cadetteria è traumatico e solo un finale di stagione pressoché perfetto permetto alla Sampdoria di conquistare l'ultimo posto valido per i play-off, dove il Doria conquista la promozione in seguito alla doppia finale con il Varese. 

La scomparsa di Garrone e l'arrivo di Massimo Ferrero

L'annata 2012-2013 è segnata dalla morte di Garrone, al quale succede il figlio Eduardo. La squadra conclude con un 14° posto in campionato ottenendo la salvezza. Nel 2013-2014, dopo 12 anni di presidenza, la famiglia Garrone cede la società a Massimo Ferrero, il quale fa sedere sulla panchina una delle indimenticate stelle dello scudetto, Sinisa Mihajilovic. Con l'allenatore serbo la Samp chiude al settimo posto, qualificandosi per l'Europa League a seguito della rinuncia del Genoa. Nel 2015-16 la panchina viene affidata a Zenga, che viene poi esonerato a favore di Montella, che condurrà i blucerchiati alla salvezza. Nella stagione 2016-17 a Vincenzo Montella subentra Marco Giampaolo, che porta nella Genova blucerchiata un gioco piacevole e convincente, chiudendo al 10esimo posto in Serie A per 2 anni di fila. Nel 2018 2019 la Samp migliorerà leggermente il rendimento chiudendo al nono posto trascinato da Qaugliarella, capocannoniere del campionato.
Pausa di campionato di novembre dedicata alle nazionali ed è il momento migliore per fare il punto sulla classifica di Serie A 2019 2020. Dopo i primi dodici turni di campionato la
La massima serie italiana tornerà dopo la sosta prevista per le nazionali ma è già tempo di focalizzare l'attenzione sulle probabili formazioni Serie A della tredicesima giornata. Riflettori puntati, ovviamente, sulle due
Il calendario della Serie A dopo la sosta per le Nazionali, riparte sabato 23 novembre con ben tre sfide di cartello. Alle 15:00 la Juventus farà visita all'Atalanta di Gasperini. Alle 18:00 il Napoli sarà ospitato dal Milan a San Siro. Alle 20:45 l'Inter, seconda in classifica,
La 12° giornata di campionato è stata ricca di episodi arbitrali da analizzare. Nei seguenti paragrafi focalizzeremo l'attenzione sugli errori arbitrali del turno in questione, analizzando tutte le dinamiche più controverse e aggiornando
E' iniziato ufficialmente il mese che porta alla conclusione del calciomercato estivo della Serie A 2019/2020 che chiuderà i battenti il 2 settembre. Per i
10­-11­-2019 Risultato Sampdoria - Atalanta Italia - Serie A 0:0 N 04­-11­-2019 Risultato Spal - Sampdoria Italia - Serie A 0:1 V Marcatori: 0:1 (90.) G.Caprari 30­-10­-2019 Risultato Sampdoria - Lecce Italia - Serie A 1:1 N Marcatori: 0:1 (8.) G.Lapadula, 1:1 (90.) G.Ramirez 27­-10­-2019 Risultato Bologna - Sampdoria Italia - Serie A 2:1 P Marcatori: 1:0 (48.) R.Palacio, 1:1 (64.) M.Gabbiadini, 2:1 (78.) M.Bani 20­-10­-2019 Risultato Sampdoria - Roma Italia - Serie A 0:0 N
Domenica 24 Novembre 2019 - ore 18:00
MASSIMA VINCITA + 9%
Italia > Serie A 2.202.20 - quote unibet Serie A 3.253.25 - quote williamhill Serie A 3.703.70 - quote williamhill Serie A
Lunedì 2 Dicembre 2019 - ore 20:45
MASSIMA VINCITA + 6%
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1946
Stadio: Luigi Ferraris
Società: Unione Calcio Sampdoria S.p.a
Presidente: Massimo Ferrero
Direttore Sportivo: Carlo Osti
Allenatore: Claudio Ranieri
Sede: Genova - GE
Colori Sociali: Blu, Bianco, Rosso E Nero
Sito internet: www.sampdoria.it

Classifica Sampdoria

Posizione P.ti G V N P
1)  Juventus 32 12 10 2 0
2)  Inter 31 12 10 1 1
3)  Cagliari 24 12 7 3 2
4)  Lazio 24 12 7 3 2
5)  Roma 22 12 6 4 2
6)  Atalanta 22 12 6 4 2
7)  Napoli 19 12 5 4 3
8)  Parma 17 12 5 2 5
9)  Fiorentina 16 12 4 4 4
10)  Verona 15 12 4 3 5
11)  Torino 14 12 4 2 6
12)  Udinese 14 12 4 2 6
13)  Sassuolo 13 11 4 1 6
14)  Milan 13 12 4 1 7
15)  Bologna 12 12 3 3 6
16)  Lecce 10 12 2 4 6
17)  Sampdoria 9 12 2 3 7
18)  Genoa 9 12 2 3 7
19)  Spal 8 12 2 2 8
20)  Brescia 7 11 2 1 8
Punti Giocate Vinte Nulle Perse