doc
Schedina
mer 27 maggio gio 28 maggio ven 29 maggio oggi dom 31 maggio lun 01 giugno mar 02 giugno
  • Voto
  • ok
  • ok
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 9
russia

Russia Calcio

La nazionale di calcio della Russia è nata nel 1992, in seguito allo scioglimento della nazionale dell'Unione Sovietica. Nel palmares della Russia di calcio c'è un Europeo (1960) e due ori olimpici (1956 e 1988), conquistati con la maglia dell'URSS e riconosciuti dalle varie federazioni come legittima eredità della nazionale russa.
Notizie Statistiche Storia Calendario russia Bacheca
La nazionale di calcio della Russia è nata nel 1992, in seguito allo scioglimento della nazionale dell'Unione Sovietica. Nel palmares della Russia di calcio c'è un Europeo (1960) e due ori olimpici (1956 e 1988), conquistati con la maglia dell'URSS e riconosciuti dalle varie federazioni come legittima eredità della nazionale russa. Sia la FIFA che la UEFA considerano infatti la Russia come unica erede dell'Unione Sovietica, fondata nel 1923 e in grado di vincere la prima edizione dei campionati europei per nazioni. Lo stadio dove l'URSS/Russia gioca dal 1972 le partite interne è il Luzniki di Mosca, impianto cinque stelle UEFA.

Storia della Russia

Appena nata, nel 1992, la nazionale di calcio russa si presentò al campionato europeo dello stesso anno come Nazionale della CSI ovvero della Comunità degli Stati Indipendenti. Giocò la sua prima partita in casa contro il Messico che venne sconfitto e nel 1994 si qualificò per il campionato del mondo. Negli Stati Uniti fu un giocatore russo, Oleg Salenko, ad ottenere il primato di avere segnato cinque gol nella stessa gara di un mondiale. Dal 1992 in poi la Russia ha collezionato come miglior risultato assoluto ad una competizione la semifinale raggiunta ad Euro 2008. Ai Mondiali la selezione russa ha partecipato tre volte, senza mai superare il primo turno, mentre agli Europei 5 volte, con debutto nel 1996.
Le mancate qualificazioni russe
Per quattro anni, dal 1993 al 1997, la Russia ha occupato un posto nella top 20 del Ranking mondiale FIFA. Ad Euro 1996 fu eliminata al primo turno, mentre ai mondiali successivi (Francia 98) mancò la qualificazione ai campionati del mondo, così come nel 2000 agli europei in Belgio e Olanda. Riuscì a qualificarsi ai Mondiali 2002 e al campionato d’Europa del 2004 ma ottenendo risultati modesti.
I risultati della Russia di Hiddink e di Advocaat
Ancora una volta, due anni dopo, la Russia mancò le qualificazioni al campionato del mondo 2006 e fu in quel il momento in cui fu chiamato ad allenare la squadra Guus Hiddink. Sotto la guida del nuovo tecnico olandese, la Russia s’impose in modo più incisivo nel panorama sportivo internazionale con la qualificazione al campionato europeo del 2008 ai danni dell’Inghilterra. In quell’anno ottenne anche il miglior piazzamento della sua giovane storia, arrivando fino in semifinale eliminando l'Olanda al termine di uno splendido match finito 3-1 ai supplementari. La nazionale russa dovette arrendersi con un secco 0-3 contro la Spagna futura vincitrice del torneo. Sulla strada verso i mondiali in Sudafrica invece la Russia viene eliminata nello spareggio conto la Slovenia, nonostante il successo per 2-1 all'andata. La Russia allenata da Dick Advocaat si è qualificata alla fase finale degli europei in Polonia e Ucraina, ma a Euro 2012 non va oltre un terzo posto nel girone con conseguente eliminazione. 
La Russia di Capello a Brasile 2014 e di Sluckji a Euro 2016
Fabio Capello, tecnico friulano, ha assunto la guida tecnica della Russia nel 2012, qualificandosi ai Mondiali come prima. La corsa della nazionale russa però si ferma al girone, dietro Belgio e Algeria, con diversi errori del portiere Akinfeev. A causa della crisi finanziaria che ha colpito la federazione Capello ha deciso di dimettersi e come manager della nazionale è stato incaricato Leonid Sluckji, ex tecnico del CSKA Mosca. La Russia si è qualificata come seconda nel girone di qualificazione, composto da Austria, Svezia, Montenegro, Liechtenstein e Moldavia. La nazionale di Sluckji è stata sorteggiata nel girone B degli Europei 2016 insieme a Inghilterra, Galles e Slovacchia finendo quarta questo girone e lasciando subito la Francia con un solo punto conquistato.

Risultati Russia Mondiali

Da quando è nata la nazionale russa (1992) il miglior piazzamento ai Mondiali resta l'eliminazione al primo turno nel 1994, 2002, 2014. Se, invece prendiamo in considerazione anche i piazzamenti della nazionale dell'Unione Sovietica, il miglior risultato al Mondiale resta il quarto posto del 1966.

La Russia ai Mondiali 2018
La Russia si appresta a giocare il Mondiale 2018 in casa propria e a giocare la Confederations Cup contro le vincenti di tutti i continenti, sempre in casa propria. La squadra del selezionatore Cercesov ha una grossa opportunità di fare bella figura in una competizione Mondiale in casa dopo tantissimo tempo. I padroni di casa sono stati inseriti nel Gruppo A con Uruguay, Egitto e Arabia Saudita.
L'appuntamento con gli Europei di calcio è stato spostato di un anno in risposta all'impossibilità organizzativa causata dalla pandemia coronavirus. Nonostante l'evento sia ancora lontano più di un anno buona parte dei bookmaker propone alcune quote
L'Uefa, come noto, ha preso la difficile quanto necessaria decisione di rinviare gli Europei di calcio all'estate 2021. L'ermergenza coronavirus è troppo estesa ed il rischio troppo alto per disputare una manifestazione di tale livello in una situazione non sicura al 100%.
Dovremo attendere l'estate del 2021 per conoscere quale sarà la nuova nazionale campione d'Europa. Il coronavirus ha messo in ginocchio l'intero pianeta portando allo spostamento di tantissimi eventi, compresi i campionati europei di calcio che
Arrivano le ultime convocazioni per il 2018 anche per la nazionale russa chiamata a legittimare la leadership nel gruppo 2 della Lega B. Il tecnico Cercesov ha diramato la lista dei convocati della Russia dove troviamo, fra gli altri, i
Spettacolare, sorprendente ed equilibrata in molti casi, si è conclusa una fase a gironi dei Mondiali di Russia ricca di gol, considerando che si è assistito ad un solo 0-0 in ben 48 partite. La manifestazione nel corso delle gare dei gironi ha
Giovedì 3 Settembre 2020 - ore 20:45
Russia - Serbia TORNEI PER NAZIONI > UEFA Nations League 2.262.26 - quote betclic UEFA Nations League 3.223.22 - quote betclic UEFA Nations League 3.373.37 - quote betclic UEFA Nations League
Venerdì 11 Giugno 2021 - ore 18:00
Russia - Danimarca TORNEI PER NAZIONI > Euro 2021 3.803.80 - quote betclic Euro 2021 3.273.27 - quote betclic Euro 2021 2.082.08 - quote betclic Euro 2021
Venerdì 11 Giugno 2021 - ore 18:00
Finlandia - Russia TORNEI PER NAZIONI > Euro 2021 5.805.80 - quote betclic Euro 2021 3.633.63 - quote betclic Euro 2021 1.661.66 - quote betclic Euro 2021
Venerdì 11 Giugno 2021 - ore 18:00
MASSIMA VINCITA + 8%
Belgio - Russia TORNEI PER NAZIONI > Europei 1.831.83 - quote williamhill Europei 3.753.75 - quote bet365 Europei 4.754.75 - quote 888 Europei
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!