doc
Schedina
sab 17 ottobre dom 18 ottobre lun 19 ottobre oggi mer 21 ottobre gio 22 ottobre ven 23 ottobre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
psv eindhoven

Psv Eindhoven Calcio

Il PSV Eindhoven, il cui nome completo è Philips Sport Vereniging, è un club di calcio olandese, fondato nel 1913 nella città di Eindhoven. Gioca le sue gare casalinghe al Philips Stadion. Nella sua storia ha vinto ben 24 Eredivisie, di cui l'ultima nel 2017 - 2018, 9 Coppe dei Paesi Bassi e 11 Supercoppe d'Olanda (record).
Notizie Statistiche Storia Calendario psv eindhoven Bacheca
Il PSV Eindhoven, il cui nome completo è Philips Sport Vereniging, è un club di calcio olandese, fondato nel 1913 nella città di Eindhoven. Gioca le sue gare casalinghe al Philips Stadion. Nella sua storia ha vinto ben 24 Eredivisie, di cui l'ultima nel 2017 - 2018, 9 Coppe dei Paesi Bassi e 11 Supercoppe d'Olanda (record). Nella bacheca internazionale ha anche 1 Champions League (1987-88) e 1 Coppa Uefa (1977-78). Nella stagione 2019 2020 il Psv ha giocato sia nel calendario di Champions che in quello di Europa League, dopo il secondo posto in Eredivisie della passata annata.

Risultati PSV oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 il Psv Eindhoven, dopo il secondo posto nella Eredivisie della passata annata, ha preso parte ai preliminari di Champions. Subito eliminato dal Basilea, è stato retrocesso nel calendario di Europa League. Arriva però terzo nel proprio girone dietro a Lask Linz e Sporting Lisbona. Come allenatore è stato confermato Mark Van Bommel. Lo stesso però è stato esonerato a stagione in corso e sostituito da Ernest Faber. Tra gli elementi più rappresentativi della rosa del Psv Eindhoven figurano l'ala Steven Bergwijn, l'attaccante Malen, il trequartista Ihattaren, il mediano Rosario, e il capitano, il terzino Denzel Dumfries.


Palmares PSV Eindhoven
Nella bacheca del PSV ci sono ben 24 campionati olandesi (1928-1929, 1934-1935, 1950-1951, 1962-1963, 1974-1975, 1975-1976, 1977-1978, 1985-1986, 1986-1987, 1987-1988, 1988-1989, 1990-1991, 1991-1992, 1996-1997, 1999-2000, 2000-2001, 2002-2003, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2014-2015, 2015-2016, 2017-2018), 9 Coppe d'Olanda (1949-1950, 1973-1974, 1975-1976, 1987-1988, 1988-1989, 1989-1990, 1995-1996, 2004-2005, 2011-2012), 11 Supercoppe d'Olanda (1992, 1996, 1997, 1998, 2000, 2001, 2003, 2008, 2012, 2015, 2016), 1 Coppa dei Campioni (1987-1988), 1 Coppa UEFA (1977-1978). Nella Coppa Intercontinentale del 1988 è stato sconfitto ai rigori dalla formazione uruguaiana del Nacional.

Rosa PSV Eindhoven 2019 2020

Portieri Psv: Jeroen Zoet, Lars Unnerstall, Yanick Van Osch, Robbin Ruiter
Difensori Psv: Timo Baumgartl, Daniel Schwaab, Nick Viergever, Olivier Boscagli, Denzel Dumfries, Jordan Teze
Centrocampisti Psv: Jorrit Hendrix, Ryan Thomas, Pablo Rosario, Ibrahim Afellay, Gaston Pereiro, Bruma, Ritsu Doan, Erick Gutierrez, Michal Sadilek, Mohammed Ihattaren
Attaccanti Psv: Sam Lammers, Cody Gakpo, Steven Bergwijn, Konstantinos Mitroglou, Donyell Malen

Storia Psv Eindhoven calcio


Le origini del PSV Eindhoven 
Il nome esteso della squadra è Philips Sport Vereniging, in virtù dell'originario legame, tuttora reale, tra il club e i dipendenti della Philips, azienda che sponsorizza ancora oggi la squadra. Nato il 31 Agosto del 1913, in occasione del centenario dell'indipendenza dei Paesi Bassi dalla Francia, il PSV era in origine la squadra dei lavoratori della nota azienda di apparecchi tecnologici. Il primo titolo nazionale risale al 1928-29, ripetendosi nel 1934-35 e nel 1950-51. Nel mezzo entra in bacheca la prima Coppa d'Olanda, nel 1950. Grazie al suo prestigio partecipa, non da campione, alla prima edizione della Coppa dei Campioni. 

Il primo grande PSV europeo negli Anni 70
L'arrivo ad Eindhoven di Willy van der Kuijlen, miglior cannoniere della storia dell'Eredivisie, cambia la storia del PSV, che diventa competitivo in Europa anche grazie all'inserimento di giocatori che faranno parte della Grande Olanda del calcio totale.  Nel 1970 e nel 1975 il PSV raggiunge per due volte le semifinali di Coppa delle Coppe, dove viene eliminato prima dal Real Madrid e poi dalla Dinamo Kiev. In quest'ultima stagione la squadra olandese si garantisce il quinto titolo nazionale, che vale un posto nella Coppa Campioni 1975/76: ancora una volta il percorso verso la finale viene sbarrato, stavolta per mano del Saint Etienne in semifinale. La gioia europea arriverà nel 1978: con uno 0-0 a Bastia e un 3-0 casalingo il PSV Eindhoven vince la Coppa UEFA a danno dei corsi. 

Il treble del 1988
Dopo un ricambio generazionale il PSV, con Ronald Koeman in campo, torna a vincere il campionato nel 1985-86, bissato l'anno successivo. Nel 1987-88 partecipa alla Coppa dei Campioni, allenato da un Guus Hiddink agli esordi da tecnico, e la squadra di Eindhoven offre una grande dimostrazione di concretezza e di solidità: estromette prima il Bordeaux ai quarti e poi il Real Madrid in semifinale pareggiando 1-1 in trasferta e pareggiando 0-0 in casa, passando per la regola dei gol in trasferta. Anche in finale contro il Benfica il PSV è Mister X: 0-0 e vittoria ai calci di rigore. Il trionfo di Stoccarda vale il treble, grazie al contemporaneo successo in campionato e in Coppa d'Olanda.

Gli Anni 2000 e i giorni nostri
In virtù di un'abile attività di scouting che ha portato tra le sue file futuri campioni come Jaap Stam, Ronaldo, Ruud Van Nistelrooy e Arjen Robben, il PSV vince il 15esimo campionato nel 2000 e nel 2007 festeggia la ventesima Eredivisie. Nel 2006 sfiora la finale di Champions League ma il sogno si infrange di nuovo in semifinale. Dopo aver perso a San Siro 2-0 contro il Milan, il PSV al 90° è sul 2-0 al Philips Stadion, ma un colpo di testa nel recupero di Ambrosini rompe l'equilibrio e spedisce i rossoneri all'incredibile finale di Istanbul. Dal 2011 sulla panchina del PSV siede l'ex stella del club Philip Cocu, che dopo aver vinto una coppa d'Olanda al suo primo anno nel 2011/2012, riesce a riportare il titolo di campione d'Olanda ad Eindhoven nel 2014/2015 e poi anche nella stagione successiva (2015/2016). Prende parte al gruppo D di Champions League, ma viene preceduta non solo da Atletico Madrid e Bayern Monaco, ma anche dal Rostov, non riuscendo quindi a prender parte all'Europa League. Nel 2017/2018 il PSV è per la ventiquattresima volta campione di Olanda, ma in Europa viene eliminato al terzo turno di Europa League. Non riesce a confermarsi l'anno successivo con Van Bommel in panchina. L'11 di Eindhoven arriva secondo dietro l'Ajax e viene eliminato come ultimo nel girone di Champions.
La sconfitta subita nel primo match contro il Barcellona è ormai in archivio e ora la rosa del PSV dovrà vedersela contro l'Inter. Una gara fondamentale per gli uomini di Mark van Bommel, che hanno bisogno di punti per alimentare la speranza di raggiungere gli
;
Roma- Ciao a tutti! Vi proponiamo la nostra bolletta della doppia chance, composta da gare di Champions league in programma mercoledì 11 dicembre e dalle partite di Europa league del 12 dicembre. La bolletta è composta da 6 selezioni, suddivise in 4 doppie chance
;
Roma- Ciao a tutti e...buona domenica!! Speriamo lo sia ancora di più grazie alla vincita di questa bolletta del goal!!Cominciamo dalla sfida spettacolare in programma allo stadio White Hart Lane, dove scenderanno in campo gli Hotspur padroni di casa e i Red Devils del
Zagabria - Match interessante quello del quarto turno del calendario di Europa League con il Psv che osita in Olanda la Dinamo Zagabria giovedì 7 novembre alle 19.00. Favoriti i padroni di casa, con il segno 1 che si
Si torna in campo ancora una volta ma questa volta ci attende il palcoscenico della Champions League. Tantissime le partite in programma tra martedì e mercoledì e fra queste va fatta particolare attenzione ovviamente agli impegni delle italiane. Il
18­-10­-2020 Risultato Zwolle - PSV Eindhoven Olanda - Eredivisie 0:3 V 04­-10­-2020 Risultato PSV Eindhoven - Fortuna Sittard Olanda - Eredivisie 2:0 V Marcatori: 1:0 (5.) D.Malen, 2:0 (85.) N.Madueke 01­-10­-2020 Risultato Rosenborg - PSV Eindhoven TORNEI PER CLUB - Europa League 0:2 V Marcatori: 0:1 (22.) E.Zahavi, 0:2 (61.) C.Gakpo 27­-09­-2020 Risultato Heracles - PSV Eindhoven Olanda - Eredivisie 1:1 N 24­-09­-2020 Risultato NK Mura - PSV Eindhoven TORNEI PER CLUB - Europa League 1:5 V Marcatori: 0:1 (17.) D.Malen, 1:1 (21.) N.Kouter, 1:2 (28.) M.Junior, 1:3 (54.) C.Gakpo, 1:4 (65.) D.Malen, 1:5 (90.) C.Gakpo
Giovedì 22 Ottobre 2020 - ore 18:55
MASSIMA VINCITA + 7%
PSV Eindhoven - Granada TORNEI PER CLUB > Europa League 2.352.35 - quote snai Europa League 3.403.40 - quote bwin Europa League 3.173.17 - quote betclic Europa League
Domenica 25 Ottobre 2020 - ore 14:30
MASSIMA VINCITA + 8%
Vitesse - PSV Eindhoven Olanda > Eredivisie 3.203.20 - quote bet365 Eredivisie 3.873.87 - quote betclic Eredivisie 2.152.15 - quote bwin Eredivisie
Domenica 1 Novembre 2020 - ore 16:45
MASSIMA VINCITA + 48%
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!