Probabile formazione Juventus 2019: tutti i moduli di Allegri

Venerdì 7 Settembre 2018, pubblicata da geilezeit
Foto Probabile formazione Juventus 2018 2019 | FormazioneJuve_1066x600.jpg - 1920

Le prime tre giornate di campionato ha lasciato un grande dubbio sulla formazione della Juve 2019: Ronaldo punta o Ronaldo esterno sinistro? Nei 270 minuti disputati Allegri ha schierato il portoghese in entrambe le posizioni non ricevendo risposte adeguate. Ovviamente bisogna dare tempo al fenomeno di Funchal, appena sbarcato in Serie A dopo anni di Liga. In ogni caso CR7 è sembrato più a suo agio sull'esterno dove poteva avere più spazio da sfruttare per cercare la conclusione. Lecito pensare che, per i prossimi match, il tecnico bianconero possa definitivamente abbandonare il 4-4-2 per far ritorno al 4-2-3-1. In questo modo, Cristiano Ronaldo potrebbe giocare sulla trequarti, insieme a Dybala e Douglas Costa (spostato a destra) e Mandzukic potrebbe fare la prima punta. Il croato dovrebbe svolgere il "lavoro sporco" per la batteria di trequartisti alle sue spalle, simile a quello che Benzema ha fatto proprio con CR7 nel Real Madrid. Ora, prima di analizzare nel dettaglio la rosa della Juve 2019 e i possibili moduli che adotterà Allegri con Ronaldo in campo, ecco le tre quote più interessanti sulla stagione dei bianconeri: 

 

Juve formazione 2019: dove arriverà? Logo Bookmaker
La Juve alza la Champions @ 6.50
Juve ancora campione d'Italia @ 1.35
Ronaldo e compagni centrano il triplete  @ 15.25
Qui la lista di tutti i bonus senza deposito immediato per scommettere gratis


Formazione Juventus 2019: i moduli con Ronaldo e Bonucci in campo

Uno dei punti fermi della formazione bianconera è, naturalmente, Massimiliano Allegri. Nonostante il serrato corteggiamento da parte del Real Madrid, l'allenatore toscano ha chiaramente affermato di voler proseguire la propria avventura sulla panchina della Vecchia Signora. Il tecnico livornese nel corso dei 4 anni sotto la Mole si è divertito a proporre svariati volti della sua Juventus, a cominciare dal collaudato 4-2-3-1, per poi passare al 4-3-3 e, in caso di emergenza, al più difensivo 3-5-2. Una cosa appare assodata: Cristiano Ronaldo difficilmente sarà escluso dalla formazione titolare della Juve da parte di Allegri, il quale ha sempre centellinato l'utilizzo dei nuovi innesti nei primi mesi della nuova stagione. CR7, naturalmente, è un caso a sé. Discorso applicato anche a Leonardo Bonucci: il difensore azzurro conosce a memoria le idee dell'allenatore bianconero e, infatti, è partito titolare nelle prime giornate di campionato. Noi di Superscommesse abbiamo deciso - osservando lo storico delle formazioni di Serie A schierate negli ultimi mesi - di proiettare lo sguardo verso il futuro, ipotizzando tutti gli schieramenti possibili della formazione della Juventus del 2019 con Cristiano Ronaldo e Bonucci in campo.


Titolari Juventus 2018 2019 con Ronaldo (4-2-3-1): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Cristiano Ronaldo.

Formazione Juve 2019 con Ronaldo (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Bernardeschi; Dybala, Ronaldo.

Formazione Juve con Cristiano (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo

Probabile formazione Juve con Ronaldo (3-5-2): Szczesny; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Dybala, Ronaldo.

Formazione riserve Juve 2019 (4-3-3): Perin; De Sciglio, Benatia, Rugani, Spinazzola; Khedira, Bentancur, Khedira; Cuadrado, Bernardeschi, Mandzukic. 


Rosa Juve 2019: la squadra a disposizione di Allegri

Come si può constatare dalla seguente tabella, ogni reparto della rosa della Juventus presenta calciatori di altissimo spessore. Non per niente, Allegri può predisporre i suoi utilizzando svariati moduli, sfruttando appieno tutte le risorse della propria squadra. L'arrivo di Bonucci, in tal senso, offrirà al tecnico bianconero diverse soluzioni tattiche. Vediamo di seguito la rosa completa della Juventus per la stagione 2018/2019.

Portieri Juventus Szczesny, Perin, Pinsoglio;
Difensori Juventus Barzagli, Chiellini, Rugani, Benatia, Bonucci, Alex Sandro, De Sciglio, Spinazzola, Cancelo;
Centrocampisti Juventus Khedira, Pjanic, Bentancur, Matuidi, Emre Can;
Attaccanti Juventus Dybala, Mandzukic, Douglas Costa, Bernardeschi, Cuadrado, Cristiano Ronaldo.


Qual è la Juventus più forte di sempre? Le 3 formazioni migliori della storia dei bianconeri 

Con l'arrivo di Cristiano Ronaldo, una delle domande più ricorrenti che tifosi e addetti ai lavori si sono posti è stata: "qual è la Juventus più forte di sempre"? Riuscire a rispondere a questa domanda è veramente difficile, considerando la storia ultracentenaria della Juventus e i tanti campioni che hanno nel corso del tempo fatto parte dei bianconeri. Se, quindi, trovare una risposta è difficile, possiamo almeno confrontare la Juventus attuale, con le varie formazioni che troverete sopra, con tre squadre che hanno fatto la storia del club bianconero. 

Iniziamo il nostro viaggio nel tempo, in rigoroso ordine cronologico, a partire da una delle Juventus più forti di sempre: la squadre del 1984/1985 allenata da Trapattoni:
  • Juventus 1984/85 (4-4-3): Tacconi; Favero, Brio, Scirea, Cabrini; Bonini, Tardelli; Briaschi, Platini, Boniek; Rossi.
Una squadra che poteva contare su autentici fuoriclasse come Scirea e Cabrini in difesa e Tardelli a centrocampo. Da sottolineare, ovviamente, l'attacco con la presenza di Le Roy Michel Platini, Boniek e Paolo Rossi. Di seguito, ecco lo storico 11 bianconero in campo nella Supercoppa Europea contro il Liverpool: 

 
Ora facciamo un salto temporale di 10 anni, fino alla Juventus 1995/1996, allenata da Marcello Lippi. Più che di un anno, qui possiamo parlare di un triennio, con le 3 finali di Champions consecutive conquistate dai bianconeri. Anche in questo caso, come vedremo, la squadra bianconera era formata da autentici campioni: 
  • Juventus 1995/96 (4-4-3): Peruzzi; Torricelli, Ferrara, Vierchowod, Pessotto; Conte, Sousa, Deschamps; Ravanelli, Vialli, Del Piero.
Di seguito, invece, ecco il video della finale giocata contro l'Ajax allo stadio Olimpico di Roma. Una gara decisa solamente ai calci di rigore, dopo l'incredibile gol di Vialli e il definitivo pareggio di Litmanen:

 
Chiudiamo il nostro viaggio tra le Juventus più forti di sempre con la squadra del 2004/2005. Rispetto alle due formazioni elencate sopra, questa volta ci troviamo di fronte ad un 4-4-2 con Fabio Capello in panchina. 
  • Juventus 2004/2005 (4-4-2): Buffon, Zambrotta, Thuram, Cannavaro, Pessotto; Camoranesi, Emerson, Appiah, Nedved; Del Piero, Trezeguet.
La partita simbolo di quella stagione è senza dubbio il match scudetto di San Siro contro il Milan. Una sfida decisa dall'incredibile azione Del Piero - Trezeguet: fantastica rovesciata del numero 10 e rete decisiva dell'attaccante francese: 

 
Dove potrà arrivare la formazione della Juventus nella prossima stagione?
tags:   Juventus Serie A
20€ gratis

Scade oggi! Affrettati!

100€subito

Scade oggi! Affrettati!

fino a 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 400€

Scade oggi! Affrettati!

100€ bonus

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

04h 31m Eintracht F. - Fortuna D.
1.68(1) - 4.10(X) - 5.50(2)
04h 46m Lione - Nimes
1.35(1) - 5.90(X) - 9.00(2)
05h 01m Celta V. - Deportivo A.
1.91(1) - 3.82(X) - 4.85(2)
05h 01m Spezia - Pescara
2.25(1) - 3.05(X) - 3.80(2)
23h 01m Roma - Spal
1.35(1) - 5.55(X) - 9.50(2)
01g 02h 01m Juventus - Genoa
1.22(1) - 7.00(X) - 17.00(2)
01g 04h 31m Udinese - Napoli
6.55(1) - 4.15(X) - 1.62(2)
02g 04h 31m Inter - Milan
2.45(1) - 3.35(X) - 3.10(2)