Convocati Brasile: l'elenco di Tite per le sfide di novembre

Martedì 13 Novembre 2018, pubblicata da geilezeit
Immagine I convocati del Brasile | Notizie/neymar_989x600.png - 3031
I prossimi due impegni di novembre del Brasile prevedono la sfida contro l'Uruguay venerdi 16 novembre e il match contro il Camerun di martedi 20 novembre. Entrambe le sfide sono amichevoli. In vista di questi match il commissario tecnico verdeoro Tite ha diramato la lista dei convocati del Brasile, un elenco in cui troviamo diversi nomi eccellenti come Neymar, Firmino e Gabriel Jesus. Il ct verdeoro non prenderà sottogamba i due test di novembre, consapevole che per raggiungere traguardi importanti bisogna costruire una mentalità vincente anche attraverso queste gare all'apparenza poco significative. Un obiettivo futuro è sicuramente la Coppa America che manca da troppo tempo a Brasilia, l'altro, lontano circa 4 anni, è il Mondiale. Nella lista dei convocati del Brasile, troviamo ben quattro calciatori che militano nella nostra Serie A: Alex Sandro (Juventus) sostiuisce Marcelo infortunato, Miranda (Inter), Douglas Costa (Juventus) e Allan (Napoli), alla prima convocazione nella Nazionale maggiore brasiliana. Ecco alcune quote interessanti su Brasile-Uruguay, in programma venerdi 16 novembre.

Le tre quote più interessanti su Brasile Uruguay
Il Brasile batte l'Uruguay @ 1.70
No Gol @ 1.83
Under 2.5 @ 1.75
 

Convocati Brasile 2018: le scelte di Tite per novembre


Tanti i volti nuovi nella lista dei convocati del Brasile diramata dal ct Tite in vista delle amichevoli di novembre contro Uruguay e Camerun. E sono tanti anche i calciatori lasciati a casa tra quelli che sono stati protagonisti dell'ultimo Mondiale. Da segnalare, infatti, nell'elenco di Tite l'assenza di Fernandinho. Per la prima volta tra i convocati Brasile figura il centrocampista del Napoli Allan, che sta offrendo da almeno un paio di stagioni prestazioni di altissimo livello. Non convocati Marcelo e Coutinho per infortunio. Ecco di seguito l'elenco dei convocati Brasile per le amichevoli contro Uruguay e Camerun.
 
 
Portieri: Alisson Becker (Liverpool), Ederson Moraes (Manchester City), Gabriel Brazao (Cruzeiro).
Difensori: Alex Sandro (Juventus), Joao Miranda (Inter), Marquinhos (Psg), Pablo Castro (Bordeaux), Dedé (Cruzeiro), Danilo Luiz da Silva (Man City), Fabinho (Liverpool), Filipe Luis (Atletico)
Centrocampisti: Allan Marques (Napoli), Arthur Melo (Barcellona), Casemiro (Real), Paulinho (Guanghzou Evergrande), Walace Souza Silva (Hannover), Renato Augusto (Beijing Guoan)
Attaccanti Brasile: Douglas Costa (Juventus), Roberto Firmino (Liverpool), Gabriel Jesus (Man City), Neymar (Psg), Richarlison de Andrade (Everton), Willian (Chelsea)



Formazione Brasile: chi gioca a novembre

 
Detto delle convocazioni di Tite, andiamo ora a vedere quella che potrebbe essere la probabile formazione titolare del Brasile in vista del primo dei due impegni amichevoli di novembre contro Uruguay e Camerun. In avanti possibile tris offensivo tutto velocità formato da Gabriel Jesus, Neymar e Douglas Costa. In difesa si dovrebbe rivedere Alex Sandro con la maglia da titolare del Brasile. Ecco un possibile 11 che potremo vedere in campo dal primo minuto contro l'Uruguay venerdi 16 novembre.

Probabile formazione Brasile (4-3-3): Alisson; Alex Sandro, Miranda, Marquinhos, Fabinho; Arthur, Casemiro, Allan; Gabriel Jesus, Douglas Costa, Neymar.
 
 

La storia del Brasile ai Mondiali

Il Brasile è la nazionale che ha vinto il maggior numero di campionati del Mondo. I pentacampeon guidano questa particolare classifica con 5 Mondiali vinti, l'ultimo dei quali nel 2002 in Corea e Giappone. Il momento d'oro della nazionale brasiliana coincise con l'epoca di Pelè, tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '70. Il Brasile si aggiudicò tre dei quattro Mondiali che si disputarono dal 1958 al 1970 con Pelè grande protagonista nel primo e nell'ultimo di questo periodo d'oro per la nazionale brasiliana. Il Mondiale del 1970 fu vinto con il risultato di 4-1 nella finale di Città del Messico contro l'Italia, una gara in cui gli azzurri riuscirono ad arginare lo strapotere atletico dei verdeoro solo per poco più di un'ora di gioco. Nell'ultimo terzo di gara della finalissima dell'estadio Atzeca emerse tutta la differenza fisica tra le due nazionali con Gerson, Jairzinho e Luis Alberto che si unirono al festival del gol aperto dal grande Pelè. 24 anni dopo quel trionfo del Brasile fu ancora una volta l'Italia la vittima sacrificale della nazionale verdeoro. Siamo nei famosi Mondiali di Usa '94, quelli con Sacchi in banchina e la maglia numero 10 sulle spalle di Roberto Baggio. Il Brasile riuscì ad avere la meglio nella finale di Pasadena soltanto ai calci di rigore, dopo che per 120 minuti il risultato restò inchiodato sullo 0-0. Nella lista dei campioni del mondo di quel Brasile c'erano alcuni calciatori che avevano già militato nel nostro campionato e altri che furono grandi protagonisti negli anni immediatamente successivi al mondiale: Aldair, Dunga, Mazinho, Branco, Marcio Santos, Ronaldo, Leonardo, Paulo Sergio, Taffarel e Cafù.
 
Cosa ne pensate dei convocati del Brasile scelti da Tite? Dite la vostra con un commento in basso!
tags:   Brasile
20€ gratis

Scade oggi! Affrettati!

100€subito

Scade oggi! Affrettati!

fino a 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 400€

Scade oggi! Affrettati!

100€ bonus

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

04h 17m Norimberga - Wolfsburg
3.67(1) - 3.50(X) - 2.12(2)
04h 47m Foggia - Cremonese
2.15(1) - 3.30(X) - 3.75(2)
01g 01h 47m Inter - Udinese
1.36(1) - 5.30(X) - 11.00(2)
01g 04h 17m Torino - Juventus
7.00(1) - 3.85(X) - 1.61(2)
02g 47m Nizza - Saint E.
2.26(1) - 3.22(X) - 3.55(2)
02g 01h 47m Cagliari - Napoli
8.50(1) - 4.70(X) - 1.45(2)
02g 04h 17m Roma - Genoa
1.46(1) - 4.75(X) - 7.50(2)
04g 04h 17m Bologna - Milan
4.60(1) - 3.52(X) - 1.95(2)