doc
Schedina
mar 11 agosto mer 12 agosto gio 13 agosto oggi sab 15 agosto dom 16 agosto lun 17 agosto
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
pontedera

Pontedera Calcio

L'Unione Sportiva Città di Pontedera, nota semplicemente come Pontedera, è una squadra di calcio dell'omonima città della provincia di Pisa. La squadra granata condivise con il Tuttocuio lo stadio Ettore Mannucci, che ospita le partite previste dal calendario Lega Pro.La
Notizie Statistiche Storia Calendario pontedera Bacheca
L'Unione Sportiva Città di Pontedera, nota semplicemente come Pontedera, è una squadra di calcio dell'omonima città della provincia di Pisa. La squadra granata condivise con il Tuttocuio lo stadio Ettore Mannucci, che ospita le partite previste dal calendario Lega Pro.

La nascita del Pontedera
La squadra di calcio della città di Pontedera viene fondata nel 1912 da alcuni studenti. Solo nel 1928 la squadra assumerà i tipici colori granata e prenderà parte al suo primo campionato di Seconda Divisione. Nel 1932 il Pontedera ottiene la promozione in Prima Divisione e nel '35 viene ammesso nella nuova Serie C. Saranno undici di fila i campionati di C giocati, senza mai riuscire a ottenere la promozione in B, che tuttavia verrà sfiorata a più riprese. Nel '48 il Pontedera retrocede in Promozione e da lì agli anni Ottanta, salvo due brevissime apparizioni in C (nel 1950/51 e nel 1967/68), la squadra granata si limiterà ai campionati di Serie D e Promozione.

Il ritorno in C
Nel 1982 il Pontedera viene promosso in C2 e nel 1985 conquista il suo unico trofeo, la coppa Angoitaliana conquistata il primo maggio a discapito del Livorno. Dall''82 al '94 la squadra disputerà ininterrottamente i campionati di C2, ma al termine della stagione 93/94 grazie al secondo posto nel girone B, ottiene una storica promozione in C1. Quell'anno il Pontedera giocò una storica amichevole contro la Nazionale italiana che si stava preparando al mondiale americano e a sorpresa furono proprio i granata ad avere la meglio con un 2-1 finale. L'esperienza in C1, tuttavia, durerà solo un anno e nel '95 il Pontedera ritorna in C2, dove resterà fino al 2000.

Gli anni 2000: le retrocessioni e la rinascita
Nel nuovo millennio arrivano due durissimi colpi per la società granata che retrocede nel giro di due anni dalla C2 all'Eccellenza. Nel giro di alcuni anni, però, il Pontedera si riprende e nel 2005 la squadra ritorna in D, dove otterrà una serie di buoni piazzamenti prima di compiere il salto nella Lega Pro Seconda Divisione al termine della stagione 2011/2012. In quell'estate la panchina viene affidata a Paolo Indiani che condurrà immediatamente i granata in Lega Pro Prima Divisione. Da allora il Pontedera, tutt'ora affidato a Indiani, si è sempre collocato nella prima metà della classifica di Lega Pro, ma con il trasferimento dal girone B a quello A a partire dalla stagione 2016/2017 la salvezza potrebbe risultare un pò più complessa.
;
Roma - Il posticipo di Lega Pro girone B mette di fronte Pontedera e Prato. I padroni di casa possono, in caso di successo, riavvicinarsi alla zona alta di classifica. Situazione analoga per gli ospiti che inseguono a quota 13 punti. Dando un'occhiata alle
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!