doc
Schedina
sab 21 novembre dom 22 novembre lun 23 novembre oggi mer 25 novembre gio 26 novembre ven 27 novembre
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
Voti ricevuti 1
pescara

Pescara Calcio

Il Pescara, il cui nome completo è Delfino Pescara 1936, è una squadra di calcio abruzzese, fondata nel 1936 a Pescara. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Adriatico - Giovanni Cornacchia. Nella sua storia ha vinto per 2 volte il campionato di Serie B e una volta quello di C. E' stato anche rifondato nel 2009.
Notizie Statistiche Storia Calendario pescara Bacheca
Il Pescara, il cui nome completo è Delfino Pescara 1936, è una squadra di calcio abruzzese, fondata nel 1936 a Pescara. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Adriatico - Giovanni Cornacchia. Nella sua storia ha vinto per 2 volte il campionato di Serie B e una volta quello di C. E' stato anche rifondato nel 2009. Nella stagione 2019 2020 il Pescara è protagonista nel calendario di Serie B dopo il quarto posto in classifica dello scorso campionato.

Risultati Pescara oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 il Pescara, dopo il quarto posto in classifica della passata annata, è sempre ai nastri di partenza della Serie B. Obiettivo degli abruzzesi è essere tra le possibili papabili al salto di categoria. Come allenatore è stato scelto Luciano Zauri. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Pescara sono il centrocampista della Guinea Equatoriale Josè Machin, arrivato in prestito dal Parma, il difensore centrale Bettella e l'attaccante Tumminello, ingaggiati sempre con la formula del prestito dall'Atalanta, il mediano Palmiero, acquistato a titolo temporaneo dal Napoli, e il capitano, il portiere Vincenzo Fiorillo.

Palmares Pescara
Il Pescara vanta nel proprio palmares due vittorie in Serie B (1986/87 - 2011/12), una di Serie C (1973/74) e una di Serie D (1972/73). E' tuttora l'unica squadra abruzzese ad aver giocato in Serie A. Per la precisione ha disputato 7 massimi campionati, di cui l'ultimo nel 2016 2017. Il miglior risultato raggiunto dal Pescara in Serie A è il 14esimo posto ottenuto nella stagione 1987 88.

Rosa Pescara 2019 2020

Portieri Pescara: Vincenzo Fiorillo, Elhan Kastrati, Simone Farelli, Alessandro Sorrentino
Difensori Pescara: Mirko Drudi, Davide Bettella, Andrea Marafini, Gennaro Scognamiglio, Edoardo Mascialdo, Hugo Campagnaro, Cristiano Del Grosso, Ibrahima Diallo, Antonio Balzano, Matteo Ciofani, Gabriele Zappa
Centrocampisti Pescara: Filippo Melegoni, Ledian Memushaj, Luca Palmiero, Stefano Palmucci, Alessandro Bruno, Davide Cipolletti, Marco Camilleri, Josè Machin, Massimiliano Busellato, Ivaylo Chochev, Luca Crecco, Grigoris Kastanos, Valentino Cernaz, Svante Ingelsson
Attaccanti Pescara: Andrea Cisco, Andrea Di Grazia, Cristian Galano, Marco Tumminello, Gennaro Borrelli, Riccardo Maniero, Matteo Brunori, Milos Bocic, Simone Mancini

Storia Pescara Calcio

Fondata, come da denominazione, nel 1936, ha disputato nella sua storia sette campionati di serie A e 37 di serie B. 

Il dopo Guerra
La prima promozione in serie B risale alla stagione 1940-41, grazie anche alla guida tecnica del campione del mondo Mario Pizziolo. Finita la guerra, il Pescara viene iscritto al campionato misto di serie A e B, e dopo la prima stagione termina al sesto posto in classifica e viene inserita nel girone meridionale di serie B. Da questo momento la squadra abruzzese visse un periodo di crisi che la vide retrocedere due volte consecutive fino alla promozione interregionale. Il ritorno in serie C fu sfiorato a metà degli anni ’50, perdendo uno spareggio in casa contro la Reggiana. 

Gli anni '70/80/90
Per circa 20 anni il Pescara disputò stagioni anonime in serie C, soprattutto negli anni ’70, senza però registrare risultati degni di nota. La presidenza passò ad Armando Caldora, e al termine della stagione 76-77 arrivò la prima promozione in serie A, dopo aver concluso la stagione di B al secondo posto a pari merito con Cagliari e Atalanta e aver vinto (con due pareggi a reti inviolate) gli spareggi con le avversarie. Il Pescara, con la promozione nella massima serie, cambiò presidenza, e la permanenza in A durò solamente un anno, ma dopo una sola stagione di campionato cadetto, il ritorno in A fu immediato. La permanenza anche questa volta durò solamente un anno, dopo aver trascorso l’intero campionato nel fondo della classifica. Nell’81-82 il Pescara venne retrocesso in C1 dove rimarrà solamente un anno, per raggiungere di nuovo la promozione in serie B sotto la guida tecnica di Tom Rosati. Nel 1986 arriva sulla panchina del Pescara Giovanni Galeone, allenatore proveniente dalla Spal. La squadra viene ripescata in B per l’estromissione del Palermo, e contro ogni pronostico viene promossa in A nonostante una formazione allestita per affrontare il campionato di serie C: un calcio offensivo e il costante seguito del pubblico permettono una miracolosa promozione. Il Pescara, nonostante i problemi societari, si salva, ma la stagione successiva retrocede nuovamente iniziando un lento declino, nonostante la mano di tecnici esperti come Carlo Mazzone o Giovanni Castagner. Solamente con Galeone il Pescara tornerà nuovamente in serie A, battendo squadre più titolate come Roma e Milan, ma non riuscendo ad evitare la retrocessione. Negli ultimi anni, caratterizzati dal fallimento finanziario della società, il Pescara è comunque riuscito a disputare campionati di serie B.

Il Pescara ai giorni nostri
Ai giorni nostri il Pescara dopo la grande promozione in serie A del 2012 dopo 20 anni di assenza, firmata Zeman, Immobile, Insigne e Verratti e la successiva retrocessione prematura dovuta proprio alla vendita di questi grandi giocatori, è ritornato in serie B. Si deve aspettare la stagione 2015/2016 con Oddo in panchina per un'altra promozione che arriva tramite i play-off dopo aver vinto in finale contro il Trapani.  Nella stagione 2016/2017 il Pescara dopo l'esonero di Oddo e il ritorno di Zeman, si trova in ultima posizione ormai condannato alla retrocessione. La stagione 2017/18, con Zeman in panchina, non è andata come ci si aspettava. Con il fallimento del progetto del boemo, la panchina è stata affidata a Pillon per terminare la stagione con tranquillità (16esimo posto). L'anno successivo, sempre con Pillon allenatore, il Pescara parte bene ma a causa di un girone di ritorno di un livello decisamente inferiore termina al quarto posto. Nei playoff promozione viene eliminato in semifinale dall'Hellas Verona.
Messa in soffitta la pausa per le nazionali si torna a giocare anche nel campionato cadetto. Nel weekend si disputerà l’ottava giornata di Serie B con l’Empoli capolista che sarà impegnato nella difficile sfida in casa del Cittadella. Ad aprire l’ottavo turno di
In attesa di capire quale sarà il destino del campionato cadetto una volta terminata l'emergenza Coronavirus, andiamo a fare il punto della situazione sulla classifica della Serie B. Mai come quest'anno vi è una squadra che sta
Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi l'intervista alla redazione di PescaraSport24. Con loro abbiamo parlato del sito, di Serie B e abbiamo concluso l'intervista con un pronostico. Come e quando nasce "PescaraSport24"?PescaraSport24 è
Ancora diversi giorni ci sono davanti alle varie squadre cadette per mettere a segno qualche altro colpo nel calciomercato della Serie B. Tra le più attive troviamo sicuramente il Benevento di Cristian Bucchi. Dopo Roberto Insigne, il nome in
;trattative Pescara;
La retrocessione del Pescara in Serie B porterà sicuramente all'addio di molti giocatori. Zeman, che resterà sulla panchina del club adriatico anche per la prossima stagione, sicuramente avrà a disposizione una nuova rosa con cui poter lavorare.L'allenatore boemo si è sempre distinto nel saper
21­-11­-2020 Risultato Spal - Pescara Italia - Serie B 2:0 P Marcatori: 1:0 (28.) B.Salamon, 2:0 (90.) S.Esposito 08­-11­-2020 Risultato Pescara - Cittadella Italia - Serie B 3:1 V Marcatori: 1:0 (16.) D.Ceter, 2:0 (19.) D.Ceter, 3:0 (40.) D.Vokic, 3:1 (60.) K.Cisse 02­-11­-2020 Risultato Lecce - Pescara Italia - Serie B 3:1 P Marcatori: 1:0 (13.) M.Stepinski, 2:0 (50.) M.Coda, 2:1 (67.) F.Maistro, 3:1 (75.) M.Stepinski 28­-10­-2020 Risultato Parma - Pescara Italia - Coppa Italia 3:1 P
Sabato 28 Novembre 2020 - ore 14:00
MASSIMA VINCITA + 8%
Pescara - Pordenone Italia > Serie B 3.203.20 - quote williamhill Serie B 3.003.00 - quote bet365 Serie B 2.552.55 - quote snai Serie B
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!