Schedina
sab 12 giugno dom 13 giugno lun 14 giugno oggi mer 16 giugno gio 17 giugno ven 18 giugno
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
olanda

Olanda Calcio

L’esordio della nazionale olandese è datato 30 aprile del 1905 contro il Belgio, vincendo per 1-4 fuori casa. Nel 1934 fece la sua prima apparizione ad un campionato mondiale, e di nuovo nel 1938. Da quel momento iniziò un lungo declino che vedrà l’Olanda essere di nuovo protagonista delle fasi finali del mondiale da quello del 1974 in Germania Ovest.L'Olanda nel mondiale del '74La
Notizie Statistiche Storia Calendario olanda Bacheca
L’esordio della nazionale olandese è datato 30 aprile del 1905 contro il Belgio, vincendo per 1-4 fuori casa. Nel 1934 fece la sua prima apparizione ad un campionato mondiale, e di nuovo nel 1938. Da quel momento iniziò un lungo declino che vedrà l’Olanda essere di nuovo protagonista delle fasi finali del mondiale da quello del 1974 in Germania Ovest.

L'Olanda nel mondiale del '74

La nazionale olandese fu la vera rivelazione del mondiale 1974: ormai da qualche anno protagonista delle coppe europee con Ajax e Feyenoord, con il suo “calcio totale” e con l’estro di Johan Cruijff, vinse agevolmente il girone eliminatorio, poi sconfiggendo Argentina, Germania Est e Brasile campione uscente. In finale l’Olanda affrontò La Germania Ovest: dopo l’iniziale vantaggio (fino al quale i tedeschi non erano quasi mai entrati in possesso del pallone), l’Olanda subì la reazione della Germania che segnò prima con Breitner e poi con Gerd Muller. Nonostante un secondo tempo in cui gli “Oranje” (soprannome della nazionale) dominarono per lunghi tratti, la Germania vinse il titolo mondiale.

Nuova finale e altra sconfitta per l'Olanda
Nel ’78 l’Olanda raggiunse di nuovo la finale, stavolta in Argentina, sconfiggendo prima Perù, Scozia e Iran, poi Germania Ovest, Austria e Italia, ma di nuovo cedette in finale contro l’Argentina (3-1 dopo i tempi supplementari, con doppietta di Kempes per gli argentini. Iniziò un nuovo declino, dovuto anche all’invecchiamento della squadra che vide l’Olanda mancare le qualificazioni ai mondiali del 1982 e del 1986.

La risalita dell'Olanda all'Europeo del 1988
L’Olanda si risollevò all’europeo del 1988: inseriti nel girone con Inghilterra, Irlanda e URSS, gli olandesi persero la prima partita contro i sovietici di Lobanovkij; le due vittorie successive permisero il passaggio del turno. In semifinale contro la Germania Ovest un gol allo scadere di Marco van Basten risolse la partita e l’Olanda ottenne la finale. L’ultima partita, contro l’URSS, si risolse a favore degli Orange grazie ai gol di Van Basten e Ruud Gullit, e l'Olanda potè quindi alzare il suo primo e finora unico trofeo.

Il nuovo millennio poco "arancione"
Di quella squadra facevano parte anche Frank Rijkaard e Ronald Koeman. Altro risultato da ricordare è il mondiale di Francia del 1998, in cui gli Olandesi si presentarono tra i favoriti, ma non andarono oltre il quarto posto: era l’Olanda di Bergkamp, Overmars, Cocu, Davids, dei fratelli de Boer e Patrick Kluivert. Agli europei del 2000 giocati in casa assieme al Belgio la selezione allora guidata da Rijkaard viene eliminata in semifinale dall'Italia dopo i calci di rigore, mentre ai mondiali del 2002 l'Olanda manca clamorosamente la qualificazione alla fase finale. Ai successivi mondiali del 2006 l’Olanda partecipa nuovamente come favorita, dopo aver dominato il girone di qualificazione. Viene però inserite in un girone di ferro con Argentina, Serbia-Montenegro e Costa d’Avorio. Riesce comunque a superare la prima fase e incontra agli ottavi il Portogallo; dopo una partita violenta (saranno ben 14 i cartelli gialli e 4 quelli rossi), l’Olanda perde 1-0 e viene eliminata. Ad Euro 2008 gli Orange escono ai quarti, superati dalla sorprendente Russia. Ai mondiali in Sudafrica del 2010 invece la selezione guidata da van Marwijk stupisce tutti e arriva fino alla finale, superando dagli ottavi in poi Slovacchia, Brasile e Uruguay. All'ultimo atto contro la fortissima Spagna però l'Olanda viene superata da un gol di Iniesta ai supplementari. Gli Orange si classificano così per la terza volta secondi ad un campionato mondiale.

I risultati dell'Olanda verso Euro 2012
L'Olanda si è qualificata ai campionati europei in Polonia e Ucraina dopo aver vinto il proprio girone davanti alla Svezia, ottenendo nove vittorie e una sola sconfitta. La spedizione è stata fallimentare per gli Oranje che nel girone con Danimarca, Portogallo e Germania hanno chiuso a zero punti venendo eliminati alla fase a gironi della competizione.

Mondiali 2014
Gli Oranje guidati da Van Gaal passano come primi a punteggio pieno la fase a gironi del mondiale brasiliano prendendosi una piccola rivincita sulla Spagna in quanto la sfida tra le due squadre si conclude con un netto 5-1 a favore di Sneijder e compagni. Agli ottavi contro il Messico gli Oranje riescono a ribaltare lo svantaggio iniziale con due gol negli ultimi quattro minuti. Durante i quarti dopo 120 minuti a reti bianche Van Gaal pesca l'asso nella manica sostituendo il portiere titolare Cillessen con un para rigori come Kruul che sarà decisivo per la qualificazione in semifinale. Contro l'Argentina dopo altri 120 minuti senza alcuna rete da parte delle due squadre sono fatali i calci di rigore stavolta per Sneijder e compagni che comunque riescono ad ottenere il terzo posto ai danni del Brasile.

Euro 2016
Salutato Van Gaal la nazionale olandese non riesce a raggiungere la qualificazione all'europeo francese arrivando quarta nel girone di qualificazione dietro Repubblica Ceca, Islanda e Turchia.

Verso Russia 2018
Sotto la guida di Blind gli Oranje sono stati inseriti nel Gruppo A di qualificazione ai mondiali 2018 accoppiati con Francia, Svezia, Bulgaria, Bielorussia e Lussemburgo.
L'Olanda batte non senza fatica l'Ucraina e vede scendere la propria quota per il successo finale, come accaduto per altre tre big vittoriose all'esordio, ossia Belgio, Inghilterra e Italia. Cambia, dunque, la griglia delle favorite ad Euro 2020.
Dopo le prime tre giornate prosegue senza sosta il percorso lungo e affascinante dei campionati Europei di calcio. Ricordiamo che la rassegna continentale si concluderà a Wembley dopo un mese esatto dall'inizio con l'atto finale della
Pochi giorni d'attesa e anche la nazionale olandese farà il suo esordio ai prossimi Europei. La squadra dell'Olanda allenata da Frank De Boer si presenta alla rassegna continentale consapevole della propria forza ma in punta di piedi. Osservando l'elenco
Ventotto marzo. Amsterdam Arena, il tempio del calcio in Olanda. La sfida contro gli Orange per l'Italia è solo un'altra di una lunga lista di partite che per le due selezioni ha ormai una tradizione da non sottovalutare. Olanda Italia non
Ancora pochi giorni e poi prenderà il via la fase finale degli Europei in Francia. In questo articolo, però, ci concentriamo sulle squadre escluse da Euro 2016. Un lotto di Nazionali guidato, in maniera alquanto clamorosa,
13­-06­-2021 Risultato Olanda - Ucraina TORNEI PER NAZIONI - Euro 2020 3:2 V 06­-06­-2021 Risultato Olanda - Georgia TORNEI PER NAZIONI - Amichevoli internazionali 3:0 V 02­-06­-2021 Risultato Olanda - Scozia TORNEI PER NAZIONI - Amichevoli internazionali 2:2 N
Giovedì 17 Giugno 2021 - ore 21:00
MASSIMA VINCITA + 25%
Olanda - Austria TORNEI PER NAZIONI > Euro 2020 1.751.75 - quote bwin Euro 2020 4.204.20 - quote betclic Euro 2020 6.256.25 - quote snai Euro 2020
Lunedì 21 Giugno 2021 - ore 18:00
MASSIMA VINCITA + 27%
Macedonia - Olanda TORNEI PER NAZIONI > Euro 2020 19.0019.00 - quote williamhill Euro 2020 6.856.85 - quote betclic Euro 2020 1.191.19 - quote snai Euro 2020
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!

close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Goldbet
Goldbet
Bonus Benvenuto Fino a 175€
Bonus Benvenuto Fino a 175€
100% primo deposito + 20 € + 5€ per 21 settimane
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
25€ sulla prima giocata
Eurobet
Eurobet
Bonus Benvenuto Fino a 215€
Bonus Benvenuto Fino a 215€
15€ subito

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza

close
GUFA