doc
Schedina

"Noi Biancocelesti": il sito della squadra capitolina dove qualità e passione non mancano mai

Venerdì 13 Novembre 2020, pubblicata da Daniele Conti
Foto

Per la Rubrica "Dietro le Quinte", abbiamo avuto il piacere di intervistare Franco Capodaglio, direttore del sito "Noi Biancocelesti".

Il progetto, nato proprio da un'idea del direttore, tratta con schiettezza e libertà tutto ciò che concerne la squadra che veste biancoceleste, tramite rubriche ed approfondimenti accurati, interviste esclusive, curiosità e storie dei giocatori, con l'obiettivo di offrire ai propri utenti informazioni e contenuti di qualità, senza mai seguire la frenetica rincorsa al click.

Lasciamo ora la parola a Franco Capodaglio.

 

Buongiorno e grazie per aver accettato l'intervista con noi. Come e quando nasce la realtà di Noi Bi­ancocelesti?

L’idea del sito nasce intorno al 2007, con la denominazione Noi Aquile Biancocel­esti. Dopo appena un anno, però, cambierà nome e assumerà quello attuale, ripreso dal programma radi­ofonico che conducevo in quegli anni. Il sito nasce come por­tale di informazione a 360° sul mondo La­zio, ma negli ultimi due anni, di comune accordo con i miei collaboratori, abbia­mo inteso cambiare un po’ il taglio edit­oriale, prediligendo la qualità rispetto alla quantità. Abbi­amo voluto puntare sugli approfondimenti, sui focus, sulle rubriche e sulle inte­rviste in esclusiva. E devo dire che que­sto cambio di rotta ha portato ottimi ri­sultati, in termini di visibilità e di ulteriore credibilità­.​

 

Ci parli del Team. Chi lavora insieme a Lei?

La squadra che attua­lmente collabora con il sito NoiBiancoce­lesti è composta da ragazze e ragazzi tu­tti piuttosto giovan­i, accomunati da un’­unica, grande passio­ne: la Lazio. Al mio fianco c’è Augusto Sciscione, co-fondat­ore ed inviato sempre al seguito della squadra biancoceleste. C’è Daniele Carole­o, il nostro capored­attore, che si occupa di coordinare l’in­tera redazione. C’è Micaela Monterosso, la nostra tuttofare (webmaster, grafica, videomaker, social media manager e, ovv­iamente, anche redat­trice). E poi tanti ragazzi e ragazze (al momento la redazio­ne conta circa una quindicina di persone) che ogni giorno sc­rivono e propongono nuove idee da affron­tare e sviluppare. Una gran bella squadr­a, della quale sono davvero molto orgogl­ioso.​

 

Sul Vostro sito avete una sezione dedica­ta alle rubriche. Di che cosa tratta? Qu­ali sono le notizie che trovano maggior interesse da parte dei vostri lettori?

Il nostro sito è div­iso principalmente in rubriche, affinché i nostri lettori po­ssano individuare tr­anquillamente l’argo­mento o la notizia che più gli interessa. Spaziamo dall’anal­isi tattica ai consi­gli per il fantacalc­io, dalle notizie de­lla Polisportiva alle ­interviste in esclu­siva ai protagonisti, di ieri e di oggi, dall’amarcord agli articoli di opinione e critica, per crea­re ed alimentare il dibattito costruttiv­o. Inutile dire che una delle rubriche che riscontra maggiore interesse da parte dei lettori è quella dedicata al calcio­mercato che, sopratt­utto nei periodi spe­cifici, raggiunge, ovviamente, numeri ed interazioni davvero molto alti. Abbiamo riscontrato molto interesse, comunque, anche per quanto rig­uarda gli approfondi­menti che facciamo sui singoli calciatori della Lazio (storie particolari, curio­sità, numeri e stati­stiche) e sulle spec­iali pagelle che red­igiamo ogni qualvolta la Lazio gioca una partita. Senza dime­nticare, poi, le nos­tre videocronache (un marchio di fabbric­a) che effettuiamo direttamente dallo st­adio nel corso delle partite delle Lazio, con il racconto dei gol (e la relativa, “pacatissima” esul­tanza), e che vengono pubblicate sulla nostra pagina facebook e condivise da cen­tinaia e centinaia di lettori e tifosi laziali (e anche da diversi giocatori, che molto spesso ci ha­nno addirittura chie­sto il video relativo ad una loro segnat­ura particolare, rac­contata con la nostra voce).

 

Cosa pensa dell’inch­iesta uscita sulla Gazzetta riguardo ai tamponi effettuati dalla società e della successiva reazione da parte dei tifosi? Pensa che la possi­bilità di andare in Serie B sia concreta?

Sono convinto che qu­anto è stato scritto sul giornale sia es­agerato. Un attacco sproposito alla soci­età accusata di aver barato, senza atten­dere la conclusione dell'inchiesta feder­ale. Abbiamo visto come si stiano creando molti casi di refe­rti contradditori nel nostro campionato, ma anche in Europa, vedi caso Salisburg­o. Proprio per questo bisognerebbe mante­nere dei toni più ca­uti per poi non subi­rne delle conseguenze legali.​ Rischiare di infettare tutto il gruppo squadra, avversari ed arbitri per mandare in panchina Leiva ed Immobile col Torino, tra le ultime in classifica, sarebbe stata una follia. Quindi è impensabile che sia accaduto.
Rischio serie B? Non scherziamo per fav­ore. Non lo prendo neanche in consideraz­ione perché la Lazio ha​ seguito le risultanze dei tamponi fatti da un istituto qual­ificato. Se c'è un errore, la società bi­ancoceleste è parte lesa.

 

Caicedo si sta dimos­trando un giocatore ancora grezzo ma eff­icace nella risoluzi­one di molte partite, come quella giocat­asi pochi giorni fa contro la Juventus. Crede che possa rite­nersi la scoperta de­lla stagione della Lazio?

Caicedo è un giocato­re molto utile per le caratteristiche di lottatore, in virtù della sua fisicità. Già nella scorsa st­agione si è messo in mostra ed ha risolto partite in cui il risultato era in bil­ico. Suoi i gol deci­sivi in ben 5 partit­e, tanto che la famo­sa zona Cesarini, sta cambiando in zona Caicedo. Sa fare gru­ppo ed è fedele al suo allenatore. Inzag­hi ha preteso la sua conferma proprio per queste caratterist­iche.

 

Il campionato che si sta svolgendo si può definire molto ape­rto, in cui anche le grandi squadre stan­no inciampando frequ­entemente. Che tipo di campionato potrà essere secondo lei? La Lazio ha ancora qualche speranza per giocarsi le sue carte o risulta svantagg­iata?

​È indubbiamente un campionato anomalo dove potrebbe accade­re di tutto. La pand­emia ha già cambiato il volto dello scor­so campionato, fermando una Lazio che se­mbrava lanciata verso un clamoroso scude­tto. Il giocare ogni tre giorni e le cin­que sostituzioni ne condizioneranno anche la stagione in cor­so. La compagine bia­ncoceleste sta scend­endo in campo, fin dalla prima giornata, in piena emergenza. Tanti infortuni prima ed il problema Co­vid poi, ne hanno co­ndizionato alcune pr­estazioni. Però con il carattere che Inz­aghi ha saputo trasm­ettere a tutto il gr­uppo, anche le secon­de e terze linee han­no ottenuto degli ot­timi risultati che la tengono in corsa per il superamento del turno in Champions League e non lontana dalle prime, in ca­mpionato. Tanto che la Lazio ha gli stes­si punti della scorsa stagione alla stes­sa giornata. L'obiet­tivo è andare avanti in coppa ed arrivare tra le prime quatt­ro, poi... chissà

 

Concluderei con un pronostico: l'anno sc­orso Ciro Immobile ha vinto il titolo di capocannoniere. Cre­de che, nonostante la positività al Covi­d, possa riuscire ad ottenere il titolo anche quest’anno?

Ciro Immobile è indu­bbiamente il miglior attaccante italiano da quattro anni a questa parte. I numeri parlano per lui. È normale che sarà im­possibile replicare i risultati della sc­orsa stagione. In più sta saltando alcune partite e questo lo attarderà nella cl­assifica dei cannoni­eri, ma il bomber biancoceleste saprà da­re una grande mano per la risalita della squadra biancoceles­te, nelle prime posi­zioni della classifi­ca. Supererà sicuram­ente i venti gol in campionato.​

tags:  

Eventi più giocati

14m Valencia - Osasuna
2.10(1) - 3.40(X) - 3.85(2)
02h 14m Liverpool - Burnley
1.22(1) - 7.00(X) - 17.00(2)
02h 29m Lazio - Parma
1.32(1) - 5.50(X) - 10.00(2)
02h 44m Eibar - Atletico M.
6.00(1) - 3.40(X) - 1.85(2)
01g 01h 44m Borussia M. - Borussia D.
3.15(1) - 3.65(X) - 2.28(2)
01g 01h 59m Benevento - Torino
2.90(1) - 3.22(X) - 2.65(2)
01g 02h 14m Virtus E. - Pisa
2.90(1) - 3.18(X) - 2.65(2)
01g 23h 14m Milan - Atalanta
2.70(1) - 3.90(X) - 2.50(2)
 
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 325€
Bonus Benvenuto Fino a 325€
5€ di Free Bet + 320€
Eurobet
Eurobet
Bonus Benvenuto Fino a 215€
Bonus Benvenuto Fino a 215€
Subito 15€ e poi 200€
Betway
Betway
Bonus Benvenuto Fino a 260€
Bonus Benvenuto Fino a 260€
100% fino a 10€ primo deposito

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza