doc
Schedina
ven 10 luglio sab 11 luglio dom 12 luglio oggi mar 14 luglio mer 15 luglio gio 16 luglio
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
Voti ricevuti 1
nizza

Nizza Calcio

Il Nizza, il cui nome completo è Olympique Gymnaste Club de Nice Cote d'Azur, è una squadra di calcio francese, fondata nel 1904 a Nizza. Gioca le proprie gare casalinghe all'Allianz Riviera. Nella sua storia ha vinto 4 titoli di Francia, di cui l'ultimo nel 1958-59, 3 Coppe nazionali e 1 Supercoppa di Francia.
Notizie Statistiche Storia Calendario nizza Bacheca
Il Nizza, il cui nome completo è Olympique Gymnaste Club de Nice Cote d'Azur, è una squadra di calcio francese, fondata nel 1904 a Nizza. Gioca le proprie gare casalinghe all'Allianz Riviera. Nella sua storia ha vinto 4 titoli di Francia, di cui l'ultimo nel 1958-59, 3 Coppe nazionali e 1 Supercoppa di Francia. Nella stagione 2018 2019 il Nizza, non presente nelle coppe europee, è regolarmente ai nastri di partenza del calendario della Ligue 1.


Storia Nizza calcio

Gli inizi. Nata inizialmente come società di ginnastica, negli anni successivi alla sua fondazione il Nizza aggiunse nuove sezioni tra cui quella calcistica, fino al 1908, quando avvenne la scissione tra alcune sezioni che porterà nel 1924 alla fondazione dell’Olympique Gymnaste Club de Nice, i cui colori sociali saranno il rosso e il nero. Dopo aver fatto l’esordio tra i professionisti grazie alla Coppa di Francia, in cui riuscì nell’impresa di raggiungere la semifinale nelle prime due stagioni di partecipazione, il club ebbe l’occasione di iscriversi alla prima divisione francese. La prima stagione tra i professionisti fu caratterizzata da una tranquilla salvezza, ma la stagione successiva arrivò un’inaspettata retrocessione in seconda divisione. Dopo aver perso lo statuto di squadra professionistica, il Nizza riuscì a iscriversi di nuovo in seconda divisone nel 35-36, e rimase in questa serie fino allo scoppio della seconda guerra mondiale, quando tutti i campionati furono interrotti fino alla fine delle ostilità. 

I primi successi del Nizza. Dopo la fine della guerra, il Nizza si iscrisse al campionato di seconda divisone, per ritornare nella massima serie al termine della stagione 47-48. Dopo due stagioni arrivarono due titoli consecutivi, nelle stagione 1950-51 e 1951-52, il primo vinto in rimonta sul Lilla, il secondo sicuramente in modo più agevole nonostante vari avvicendamenti alla guida tecnica della squadra. Nel 51-52 arrivò anche la prima coppa di Francia, divenendo la prima squadra francese a fare la “doppietta”. Altra coppa nel 53-54 e altro campionato nel 55-56 e nel 58-59, dove rimase imbattuta, fece il record di numero di vittorie e reti segnate. Le ultime due vittorie permisero anche la partecipazione alla Coppa dei Campioni, in cui in entrambi i casi il Nizza venne eliminato dal Real Madrid. 

Il Nizza dei Milionari e il declino. Dopo un periodo di declino negli anni ’60, gli anni ’70 il Nizza, grazie ad ingenti investimenti economici soprattutto per quanto riguarda gli ingaggi, torno nelle parti medio-alte della classifica, lottando per 3 volte per il titolo, ma non riuscendo mai ad ottenere la vittoria finale. Gli anni ’80 furono caratterizzati da alti e bassi tra prima e seconda divisone, se si esclude un sesto posto in classifica nella stagione 88-89. Al termine della stagione 90-91 arrivò il fallimento economico, salvato grazie al nuovo presidente Andrè Bois che mise in sicurezza in extremis la società. 

Il Nizza fra cambi di proprietà e la terza coppa. In questo periodo si susseguono cambi di proprietà (tra cui anche Pastorello-Sensi), e nonostante queste difficoltà economiche il Nizza centra una Coppa di Francia nel 1997. Dopo la retrocessione e il ritorno in massima serie nel 2001/02 il Nizza di calcio passa di mano ancora, prima a Stellardo e poi all'imprenditore nizzardo Rivere, che salva la società nel 2011. Nel 2013 la squadra si sposta dal vecchio stadio Municipal du Ray alla più moderna Allianz Arena, impianto che può ospitare fino a 35.624 spettatori. Nel 2016 Chien e Zheng, a capo di capitali cinesi, rilevano l'80% del club, con il restante 20% in mano sempre a Rivere. Con Mario Balotelli uomo immagine il Nizza chiude al terzo posto il campionato 2016-17, centrando cosi la qualificazione ai preliminari di Champions League. Non riuscirà però a raggiungere la fase a gironi, in quanto eliminato nell'ultimo turno dal Napoli. In Ligue 1 chiuderà invece all'ottavo posto, rimanendo fuori dalle coppe europee.

Sotto gli ultimi risultati, il palmares e la rosa del Nizza calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:

Risultati Nizza oggi

Nella stagione 2018 2019 il Nizza, dopo il deludente ottavo posto dell'annata precedente, è fuori dalle coppe europee. Nella Ligue 1 si candida a inizio stagione come una delle outsider al Psg campione in carica. Come allenatore viene scelto Patrick Vieira. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Nizza sono il centrale Cyprien, la giovane ala Saint-Maximin, il difensore senegalese Sarr, il brasiliano Danilo, acquistato dal Braga, e il capitano, l'esperto difensore brasiliano Dante.

Palmares Nizza
Nella sua bacheca dei trofei il Nizza può vantare 4 titoli di Francia, tutti conquistati negli anni 50 (1950-1951, 1951-1952, 1955-1956, 1958-1959). A ciò si aggiungono 3 Coppe di Francia (1951-1952, 1953-1954, 1996-1997) e 1 Supercoppa di Francia (1970). Ha anche vinto per 5 volte il campionato di seconda divisione francese. In campo internazionale il Nizza ha ottenuto come miglior risultato i quarti di finale nella neonata Coppa dei Campioni, (stagioni 1956-57 e 1959-60).

Rosa Nizza 2018 2019

Portieri Nizza: Walter Benitez, Joan Cardinale, Mouez Hassen, Yannis Clementia
Difensori Nizza: Malang Sarr, Christophe Herelle, Dante, Gautier Lloris, Olivier Boscagli, Racine Coly, Youcef Atal, Patrick Burner, Christophe Jallet
Centrocampisti Nizza: Danilo, Adrien Tameze, Wylan Cyprien, Pierre Lees Melou, Remi Walter, Jean-Victor Makengo, Ihsan Sacko, Bassem Srarfi, Hicham Mahou
Attaccanti Nizza: Allan Saint-Maximin, Myziane Maolida, Ignatius Ganago, Mickael Le Bihan
La Ligue 1 francese è il primo campionato top europeo a fermarsi definitivamente in questa stagione a causa dell'epidemia legata al coronavirus. La decisione della federazione calcistica transalpina non è
Come per tutti i campionati di calcio del pianeta, sono tanti i punti di domanda anche per la massima serie francese. In attesa del ritorno in campo, andiamo a fare il punto della situazione sulla classifica della Ligue 1 2019 2020. Al termine
La Ligue si avvia ad un epilogo ormai noto e la situazione attuale conferma quanto si poteva immaginare a inizio anno: dominio PSG e tutte le altre che inseguono a distanza ragguardevole. Tutto sta nella differenza tra la rosa dei parigini e quelle di tutte le altre squadre. Anche
Il futuro di Mario Balotelli appare sempre più incerto. Da una parte vi sono le suggestioni Napoli, Sassuolo e Parma, i tre club italiani maggiormente interessati all'attaccante del Nizza. La lista degli ammiratori di
Pur non avendo apportato radicali modifiche rispetto alla scorsa annata calcistica, la formazione del Nizza di Lucien Favre sta vivendo una prima fase di stagione decisamente negativa. In Ligue 1, la compagine rossonera ha raccolto ben 7 ko nelle primi 11 match disputati, un
10­-07­-2020 Risultato Saint Etienne - Nizza TORNEI PER CLUB - Amichevoli Club 4:1 P Marcatori: 0:1 (17.) K.Thuram Ulien, 1:1 (42.) J.Krasso, 2:1 (47.) C.Abi, 3:1 (52.) Y.Macon, 4:1 (56.) C.Abi 04­-07­-2020 Risultato Lione - Nizza TORNEI PER CLUB - Amichevoli Club 1:0 P
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!