doc
Schedina

"Nicola Adamu.eu": racconti e monografie di un appassionato divulgatore calcistico

Venerdì 27 Marzo 2020, pubblicata da geilezeit
Immagine

Oggi voglio presentarvi Nicola Adamu e il suo blog, che porta lo stesso nome. Il sito raccoglie monografie, storie e materiale inedito sul calcio. Alla ricerca di una propria originalità, molto spesso difficile da ottenere nel mondo del web, Nicola assembla fonti, racconti, storie, dopo minuziose ricerche, dando vita a narrazioni calcistiche del tutto inedite. La sua passione per l'informatica si intreccia con quella provata per il calcio, plasmando così uno spazio digitale ricco di spunti e di rubriche, come per esempio "Monografie" e "Dico la mia", in cui sono contenuti gli interventi e le riflessioni dell'autore su particolari temi ed episodi calcistici. Conosciamo meglio "Nicola Adamu.eu".

 

Buongiorno Nicola. Come e quando nasce il Suo Blog?
Buongiorno e grazie a voi per lo spazio concessomi. Questo blog è la classica idea che mi ronzava in testa da tempo, la voglia iniziale era semplicemente quella di raccontarmi, come fanno tanti blogger. Successivamente, è sopraggiunto il desiderio di scrivere di calcio – l’argomento che ritengo di trattare meglio, anche in virtù di alcune soddisfacenti esperienze passate – in una maniera diciamo “anticonvenzionale”. Mi piace autodefinirmi un “divulgatore calcistico”, anche in maniera un po’ ironica, con il chiaro intento di distinguermi da chi vuole trattare l’argomento secondo dei canoni, come si dice oggi, mainstream.

Il sito è gestito in autonomia o è affiancato da una redazione?
Il sito è gestito in assoluta autonomia; il mio profilo lavorativo è da sempre legato al campo dell’informatica, per questo motivo per la sua realizzazione tecnica non ho avuto bisogno di rivolgermi a esterni. Per quanto riguarda la parte puramente legata ai testi, preciso nel disclaimer di non rappresentare una testata giornalistica, pertanto non c’è alcun lavoro redazionale “vero” dietro. Solo tanta passione.

Quali argomenti sono trattati nel blog?
Al netto di alcuni pezzi di carattere generale che scrissi agli albori della sua realizzazione, nel blog si raccontano storie di calcio in maniera del tutto anticonvenzionale, improntandolo in particolare sul concetto di vintage. In altre parole, troverete al suo interno delle vere e proprie ricerche, effettuate tra la Grande Rete e il considerevole materiale cartaceo di cui dispongo. Fino al 2017 ho pubblicato anche qualche richiamo all’attualità calcistica, che nelle mie idee non ha però mai voluto rappresentare un possibile “motore” per il sito.

Qual è la filosofia editoriale del blog di Nicola Adamu?
Il proposito con il quale scrivo un articolo nel mio blog è esclusivamente uno: in lingua italiana, nessuno deve aver mai trattato prima lo stesso argomento. Data la vastità degli appassionati in Rete, ciò non è sempre possibile e a volte ho dovuto/voluto rinunciare a scrivere certi articoli proprio perché già trattati da qualcun altro, sia pure con un taglio diverso. Ricerco l’originalità insomma, e il solo modo di ottenerla è quello di “costruire” o “ricostruire” da me le storie assemblando opportunamente tutto il materiale a disposizione.

In cosa consiste la rubrica “Adamurubriche”?
Il termine “Adamubriche” vuol essere un gioco di parole tra il mio cognome e la parola “Rubriche”, sempre per il discorso di ricerca dell’originalità condita da una punta di ironia. È in realtà l’insieme delle tre rubriche che costituiscono in larga prevalenza i contenuti del sito: oltre a “Dico la mia”, che è la parte che una volta veniva adibita agli articoli di attualità calcistica, segnalo in particolare le rubriche “Monografie”, delle vere e proprie ricerche biografiche su calciatori non certamente sulla bocca di tutti, e “Storie di calcio”, dove ciò che viene narrato spazia dalla semplice curiosità al racconto di taglio maggiormente cronistico, in ogni caso con la maggior dovizia di particolari possibile.

L’emergenza CoVid19 ha sospeso e rinviato tutte le competizioni sportive. Anche gli Europei previsti per quest’anno sono stati rinviati al prossimo. Secondo Lei, quale nazione potrebbe tra le favorite degli Euro2021?
Come per tante attività, la lunga pausa dovuta all’emergenza rischia di provocare un vero e proprio “reset” anche nel calcio. In particolare, inciderà molto ciò che si deciderà di fare sia a livello di singole nazioni che in ambito europeo per quanto riguarda la stagione in corso: se i giocatori si ritrovassero a dover giocare per un anno filato, i valori potrebbero essere clamorosamente sovvertiti. A livello puramente tecnico, non vedo una nazionale palesemente superiore alle altre, ma dovendo proprio fare un nome la favorita degli Euro 2021 credo sia la Francia, che dispone di un duo di attaccanti a dir poco stellare come Griezmann e Mbappé.

Anche la Champions League è stata sospesa. Crede sia possibile disputare la finale per il mese di giugno? Quale squadra crede possa vincere il titolo?
Non sarà certamente semplice, ci si potrà riuscire giocando a ritmi da campionato e anche in questo caso vale il discorso del “rimescolamento di carte” indotto dallo stop forzato che potrebbe capovolgere tutti i valori in gioco. In condizioni normali, avrei dato per favorita della Champions League il Manchester City, per valore assoluto e motivazioni.

 

tags:  

Eventi più giocati

05h 46m Real S. - Valencia
1.56(1) - 4.25(X) - 6.50(2)
07h 31m Tottenham - Chelsea
4.50(1) - 4.25(X) - 1.71(2)
07h 46m Ferencvaros - Molde
2.10(1) - 3.75(X) - 3.37(2)
07h 46m Dynamo K. - Gent
1.90(1) - 4.00(X) - 3.85(2)
07h 46m Omonia N. - Olympiakos
5.00(1) - 3.63(X) - 1.80(2)
01g 04h 46m Udinese - Spezia
1.65(1) - 3.90(X) - 5.80(2)
01g 04h 46m Benevento - Inter
9.00(1) - 5.25(X) - 1.39(2)
01g 07h 31m Lazio - Atalanta
2.60(1) - 3.75(X) - 2.65(2)