doc
Schedina
lun 19 ottobre mar 20 ottobre mer 21 ottobre oggi ven 23 ottobre sab 24 ottobre dom 25 ottobre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
modena

Modena Calcio

Il Modena, il cui nome completo è Modena Football Club 2018, è una società calcistica emiliana, fondata nel 1912 a Modena. Disputa le proprie partite interne allo stadio Alberto Braglia. Nella sua storia ha vinto 2 campionati di Serie B, 1 Supercoppa di Serie C e 2 Coppe Anglo-Italiane, mentre è stato rifondato nel 2018.
Notizie Statistiche Storia Calendario modena Bacheca
Il Modena, il cui nome completo è Modena Football Club 2018, è una società calcistica emiliana, fondata nel 1912 a Modena. Disputa le proprie partite interne allo stadio Alberto Braglia. Nella sua storia ha vinto 2 campionati di Serie B, 1 Supercoppa di Serie C e 2 Coppe Anglo-Italiane, mentre è stato rifondato nel 2018. Nella stagione 2019 2020 il Modena è protagonista nel girone B di Serie C, dopo la promozione grazie al ripescaggio della passata annata in D.

Risultati Modena oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 il Modena, dopo il secondo posto in classifica nel gruppo D di D e relativo ripescaggio, è ai nastri di partenza nel girone B di Serie C. L'obiettivo è disputare subito un campionato di vertice in terza serie. Come allenatore viene scelto Mauro Zironelli. Lo stesso però viene esonerato dopo pochi mesi e sostituito da Michele Mignani. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Modena sono il centrocampista Lorenzo De Grazia, acquistato dal Teramo, la punta brasiliana Bruno Gomes, ingaggiata dall'Estoril, il centrocampista Pezzella, arrivato in prestito dalla Roma, l'ala Tulissi, prestata dall'Atalanta, e il capitano, l'esperto difensore centrale Armando Perna.

Palmares Modena

Il Modena può vantare come miglior posizionamento in Serie A il terzo posto nella stagione 1946-47, mentre è arrivato fino alla semifinale di Coppa Italia nel 1941-42. Come titoli ha vinto 2 campionati di Serie B (1937-1938 e 1942-1943), 1 Supercoppa di Serie C (2001), 2 campionati di C (1960-61 e 1974-75), 2 Serie C1 (1989-90 e 2000-01) e 1 Serie C2 (1979-80). In ambito internazionale il Modena ha conquistato 2 Coppe Anglo-Italiane (1981 e 1982) e 1 Torneo dell'Amicizia di Ginevra (1947). 

Rosa Modena 2019 2020

Portieri Modena: Francesco Pacini, Riccardo Gagno, Antonio Narciso
Difensori Modena: Giovanni Zaro, Riccardo Cargnelutti, Nicola Stefanelli, Armando Perna, Emanuele Politti, Andrea Ingegneri, Mickael Varutti
Centrocampisti Modena: Salvatore Pezzella, Lorenzo De Grazia, Edoardo Duca, Gianluca Laurenti, Andrea Boscolo Papo, Guido Davì, Riliwan Mario Rabiu, Enrico Bearzotti, Alessandro Mattioli
Attaccanti Modena: Tommaso Spaviero, Tiziano Tulissi, Felipe Sodinha, Bruno Gomes, Alberto Spagnoli, Carlo Ferrario, Simone Rossetti


Sotto la storia del Modena calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:


Storia Modena Calcio


I colori sociali del Modena sono il giallo ed il blu. La società è nata nel 1912 dalla fusione dell' Associazione Studentesca del Calcio Modena e del Football Club Audax Modena sorte nel 1908. Nei primi anni di vita la squadra si mostrò subito forte sfiorando la vittoria della Coppa Federale e del primo scudetto nel 1924/25. Nel 1931/32 la squadra gialloblu però retrocesse in serie B per tornarvi nel 1937/38 quando alla guida della squadra vi era Nehadoma. Gli anni '40 e '50 non furono felici per gli emiliani, si verificò anche una retrocessione in Serie C1 nel 1959/60. 

Dagli anni '60 agli anni '90
Gli anni 60 iniziarono con il Modena in serie C ma nelle due stagioni successive riuscì a tornare nella massima serie dopo 13 anni. Ma nel 1964 retrocedette nuovamente e restò in Serie B per sette anni consecutivi, iniziavano i tempi duri che condussero il Modena fino alla Serie C2 nel 1977/78. Gli anni '80 disputati tra Serie B e C furono comunque positivi per la vittoria dei due Trofei Anglo-Italiani. Dal 1980/81 al 1985/86 il club milita nella serie C1 per poi passare alla Serie B nel 1987. Retrocesso ancora in C1 nel 1988, il Modena torna in Serie B nel 1990.

Dagli anni '90 ai primi anni 2000
Anche gli anni '90 furono abbastanza burrascosi per squadra e società. Il nuovo millennio si apre però con la vittoria della Supercoppa di Lega e con la promozione in Serie B, con la squadra guidata da De Biasi. L'anno dopo, mantenendo sostanzialmente la stessa squadra della stagione precedente, i gialloblù centrano la seconda promozione consecutiva tornando nella massima serie dopo 38 anni . Nel frattempo, a febbraio, con la squadra lanciatissima verso la serie A, la società era stata rilevata dall'imprenditore Romano Amadei. 

Gli anni 2000
Nella stagione 2003/04 la squadra retrocede ancora una volta nella Serie cadetta. Nelle due stagioni successive ottenne buoni piazzamenti, sfiorando la promozione nella massima serie nella stagione 2005/06.  ella Stagione 2006/07, con un organico meno forte a causa la cessione di Cristian Bucchi al Napoli e dopo una partenza abbastanza positiva in Coppa Italia TIM (eliminato al Terzo Turno dal Genoa), il Modena passa dalla lotta per la promozione a quella per evitare la retrocessione. Tuttavia l’obiettivo viene conseguito anche grazie al cambio di rotta avvenuto a Febbraio 2007 quando il D.S. Nereo Bonato affida il timone della squadra al navigato allenatore Bortolo Mutti, alla cui guida esplode il fantasista Alex Pinardi che con 10 centri batte il proprio record personale di segnature stagionali. Nel 2007/2008 il Modena conclude sedicesimo in Serie B. La Stagione 2008/09 verrà ricordata a lungo come una delle più difficoltose per il Modena. Un’annata iniziata non sotto i migliori auspici di un’estate dominata dall'incertezza dal punto di vista societario. Si susseguono, infatti, anche durante tutto l’anno, voci su possibili acquirenti del Modena F.C. di Romano Amadei, fortemente intenzionato a passare di mano la Società. Il risultato è una squadra che fatica e non poco nella prima parte del campionato. Giungerà alla fine al quindicesimo piazzamento.

Gli anni 2010
L'annata successiva inizia con un passaggio societario: il 29 giugno 2010 Romano Amadei cede il 49% del Modena alla consociata Ghirlandina Sport. Come D.S. viene confermato Fausto Pari mentre in panchina viene chiamato Bergodi, che conduce i canarini al 10º posto finale e al terzo turno di Coppa Italia, eliminato dal Bologna, proprio come tre anni prima. Il campionato del centenario, 2011-2012, non inizia nel migliore dei modi, ragion per cui, il 14 novembre 2011 viene nominato Agatino Cuttone come allenatore-traghettatore della prima squadra in sostituzione di Cristiano Bergodi con la squadra al quartultimo posto in classifica. Il cammino di Cuttone, che ottiene risultati di rilievo contro Torino (vittoria 2-1 casalinga) Bari (vittoria 0-1 esterna), non durerà molto sulla panchina dei canarini; il suo esonero era ormai inevitabile dopo una rivolta da parte degli stessi giocatori. Al suo posto il ritorno di Cristiano Bergodi. La squadra, grazie a una serie di 10 risultati utili consecutivi, si riprende e chiude la stagione al 12º posto. In Coppa Italia il cammino si conclude a novembre al quarto turno dove i canarini vengono eliminati dal Chievo. Nella stagione 2012/13 il Modena conclude ottavo in Serie B ed in quella successiva arriva 5° sempre nella serie cadetta. Nella stagione 2014/15, il Modena vince i play-out dopo aver terminato il campionato in 17° posizione. Nella stagione 2015/16 retrocede in Lega Pro, dove milita anche nel 2016/17 dove riuscirà a raggiungere la salvezza solo alla penultima giornata, anche grazie all'esonero del tecnico Pavan sostituito con il mister Ezio Capuano. 

Il fallimento del Modena FC
La stagione 2017/18 è una delle più buie di tutta la sua storia. I problemi sono sorti sin da prima che la stagione iniziasse con grandi difficoltà nel costruire un organico e con l'iscrizione al campionato last minute nell'ultimo giorno disponibile. Come se non bastasse il Comune di Modena ordina lo sfratto dello stadio Braglia in seguito a debiti non pagati dalla società. Ad ottobre il presidente Caliendo cede tutte le quote della società ad una società slovacca di proprietà di un imprenditore italiano, Aldo Taddeo che diviene così il nuovo presidente del Modena. Il nuovo presidente però non riesce a risolvere la questione dello stadio, così il 5 novembre del 2017 il Modena non scendendo in campo per la quarta partita viene radiata. Si assiste così alla morte societaria del club con il licenziamento automatico di tutto lo staff. 

Il nuovo Modena 2018
Nel marzo 2018 il Comune di Modena pubblica un bando per verificare l’esistenza, la solidità e la sostenibilità di progetti calcistici capaci di raccogliere l’eredità sportiva del Modena. Viene vinto dalla Pro Modena Società Sportiva Dilettantistica. Il nuovo club ottiene l'affiliazione alla FIGC e iscritto al campionato di Serie D 2018-19. I canarini, prima sotto la gestione Apolloni e poi quella Bollini, chiudono al primo posto in classifica a pari merito con la Pergolettese. Vengono sconfitti da quest'ultima nello spareggio. Il Modena però vince i playoff (in finale contro la Reggio Audace) e in estate viene ripescato in C. In estate abbandona lo status di associazione dilettantistica.

;formazioni bologna modena;formazioni bologna;probabili formazioni bologna modena;formazione modena;
Roma - Ormai ci siamo. Mancano poche ore a uno dei match più sentiti del campionato cadetto: il Derby della via Emilia, vale a dire a Bologna-Modena, match valido per la 29a giornata di Serie B. A chi stesse cercando a che
;
Roma - Ecco le probabili formazioni Modena Catania, recupero di Serie B in programma stasera 10 marzo alle 18:30. Partita importante soprattutto per gli ospiti attualmente penultimi in classifica e a secco da 6 turni. Marcolin, però, dovrà affrontare una vera e propria emergenza causa infortunati e
;
Roma - Si gioca oggi in Serie B il recupero tra Virtus Entella e Modena, formazioni divise da soli 2 punti in classifica. I padroni di casa possono, in caso di vittoria, sopravanzare i rivali portandosi a 23 punti. Gli ospiti, invece, potrebbero portarsi in zona plaoff ottenendo un buon risultato.
;Gol Serie B, highlights serie B,  video gol serie B, gol serie B ultima giornata, gol serie b 19 giornata;
Milano - Nuovo cambio al vertice della classifica Serie B. L'Empoli ritorna in testa, mentre il Palermo cade a Carpi. Ecco gli highlights di quella che è stata la 19esima giornata del
;
Modena - Saranno in campo alle 12-30 di domenica 17 novembre Modena Carpi che si affronteranno nel derby emiliano del quattordicesimo turno del calendario di Serie B. Andiamo a vedere qualche statistica
21­-10­-2020 Risultato Modena - Feralpisalo Italia - Serie C Girone B 0:0 N 17­-10­-2020 Risultato Matelica - Modena Italia - Serie C Girone B 2:1 P Marcatori: 0:1 (5.) S.Scappini, 1:1 (11.) D.Balestrero, 2:1 (42.) E.Volpicelli 11­-10­-2020 Risultato Modena - Ravenna Italia - Serie C Girone B 3:0 V Marcatori: 1:0 (34.) A.Spagnoli, 2:0 (59.) S.Scappini, 3:0 (65.) L.Castiglia 07­-10­-2020 Risultato Triestina - Modena Italia - Serie C Girone B 1:0 P Marcatori: 1:0 (56.) G.Gomez 04­-10­-2020 Risultato Modena - Vis Pesaro Italia - Serie C Girone B 3:1 V
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!