sab 12 ottobre dom 13 ottobre lun 14 ottobre oggi mer 16 ottobre gio 17 ottobre ven 18 ottobre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
messico

Messico Calcio

Soprannominato in patria “El Tri”, il Messico ha vinto per ben cinque volte la CONCACAAF Gold Cup (nel 1993, nel ’96, nel ’98, nel 2003 e infine nel 2009) ed una volta la FIFA Confederations Cup, nel 1999. Per quasi tutto il secolo, e soprattutto negli anni ’90, il Messico è stato di gran lunga la squadra più di successo tra quelle della CONCACAAF, guadagnandosi il titolo di “Giganti della CONCACAAF”.
Notizie Statistiche Storia Calendario messico Bacheca
Soprannominato in patria “El Tri”, il Messico ha vinto per ben cinque volte la CONCACAAF Gold Cup (nel 1993, nel ’96, nel ’98, nel 2003 e infine nel 2009) ed una volta la FIFA Confederations Cup, nel 1999. Per quasi tutto il secolo, e soprattutto negli anni ’90, il Messico è stato di gran lunga la squadra più di successo tra quelle della CONCACAAF, guadagnandosi il titolo di “Giganti della CONCACAAF”. Dal 2000 però l’emergere degli Stati Uniti nel panorama calcistico internazionale ha messo in pericolo il primato messicano: infatti gli USA hanno vinto la Gold Cup del 2002, impedendo al Messico la partecipazione al campionato mondiale.

Vittorie Messico
Da questa caduta il Messico si è rialzato velocemente, raggiungendo grandi traguardi internazionali anche a livello di club: nell’ultima edizione della Coppa Libertadores i messicani del Chivas Guadalajara sono riusciti a sconfiggere il Boca Juniors con un netto 4-0; in coppa America la nazionale messicana è riuscita anche lei in una grande impresa: 1-0 all’Argentina; la vittoria della Gold Cup nel 2003. Questi sono i passi della crescita messicana nel calcio internazionale. La partecipazione alla Confederations Cup del 2005 ha dimostrato a tutto il mondo il livello raggiunto dal Messico. Prima la vittoria per 1-0 contro i campioni del mondo del Brasile, poi la partita con l’Argentina: la fortissima squadra sudamericana ha dovuto soffrire non poco prima di agguantare la semifinale, riuscendo a superare il Messico solo dopo i calci di rigore. Nella finale per il terzo posto ha incontrato quindi la Germania, paese ospitante: anche qui i tedeschi hanno dovuto faticare duramente prima di superare i centroamericani, vincendo alla fine per 4-3 dopo i tempi supplementari.

Delusioni e vittorie Messico

La prima delusione di questo ultimo decennio è arrivata però nella Gold Cup del 2005, dove il Messico ha subito una bruciante sconfitta contro i padroni di casa della Colombia per 2-1 (il torneo si è poi concluso con la vittoria finale degli Stati Uniti). Proprio questi ultimi, gli Stati Uniti, sono riusciti a qualificarsi a Germania 2006 contro la nazionale messicana sconfiggendola per 2-0, ma nonostante la battuta d’arresto, il Messico si è guadagnato la qualificazione pochi giorni dopo contro Panama, vincendo per 5-0 a Città del Messico. Superato il girone eliminatorio, agli ottavi hanno trovato la fortissima Argentina: il Messico ha però tenuto duro costringendo i sudamericani ai tempi supplementari, dove però è stata superata con il risultato finale di 2-1. Affidata la squadra allo svedese Sven-Goran Eriksson, questi è stato esonerato dopo solo un anno per gli scarsi risultati. Nel 2009 è arrivata un’altra vittoria in Gold Cup, superando gli Stati Uniti in finale per 5-0.

Il Messico al Mondiale 2014

Il Messico si è dimostrato una delle migliori sedici squadre del pianeta tra il '94 e il 2010 e per il mondiale 2014 si tratterà di confermare la sua grandezza. Il girone nella rassegna continentale brasiliana sarà impervio ma potrà disporre di un'ossatura talentuosa, ricca di giocatori che hanno conquistato l'oro olimpico a Londra. I sogni impossibili per questo mondiale saranno riposti nei piedi di Hernandez del Manchester UTD, detto Chicharito, atteso al salto definitivo fra i grandi. Il Messico viene eliminato agli ottavi di finale per la sesta volta consecutiva ai Mondiali dai Paesi Bassi dopo aver superato un girone difficile con Brasile (0-0) Croazia (vittoria per 3-1) e Camerun (vittoria per 1-0).

Nazionale di calcio del Messico rosa della squadra: Guillermo Ochoa, Jesús Corona, Alfredo Talavera, Rafael Márquez, Héctor Moreno, Diego Reyes, Hugo Ayala, Oswaldo Alanís, Néstor Araujo, Andrés Guardado, Giovani dos Santos, Héctor Herrera, Miguel Layún, Marco Fabián, Jonathan dos Santos, Jesús Dueñas, Hirving Lozano, Jürgen Damm, Orbelín Pineda, Javier Hernández, Carlos Vela, Oribe Peralta, Raúl Jiménez, Jesús Manuel Corona.

Gold Cup 2015 e Coppa America 2016
Il Messico vince la Gold Cup 2015 raggiungendo così il suo decimo titolo continentale battendo ai quarti la Costa Rica in una partita molto rocambolesca vincendo con un calcio di rigore all'ultimo minuto dei supplementari dopo aver pareggiato all'ottavo minuto di recupero dei tempi regolamentari; in semifinale la nazionale messicana batte agevolmente Panamà e in finale ha ragione, altrettanto agevolmente, della Giamaica. Nella Coppa America del Centenario, dunque, il Messico si presenta con una striscia di imbattibilità formidabile, ma dovrà arrendersi ai quarti di finali contro i campioni del Cile che annichiliscono la nazionale messica per 7-0.

Qualificazioni Mondiali Russia 2018
Nella quinta fase di qualificazioni, il Messico di Osorio comanda il girone con 13 punti in 5 partite e una imbattibilità duratura con Costa Rica, USA e Panamà all'inseguimento. Inoltre, il Messico si appresta a disputare la Confederations Cup come vincente della Gold Cup 2015 e a sfidare le vincenti degli altri continenti, tra cui anche il Cile che l'ha battuta 7-0 nell'ultimo precedente nella Coppa America del Centenario.
La Coppa America è alle porte ed è il momento di vedere come sono formati i tre raggruppamenti all'interno dei quali troviamo le 12 partecipanti dell'edizione del 2019. Il girone di Coppa America più equilibrato è quello dell'Uruguay. Si
Le due amichevoli contro l'Argentina saranno utili per testare il livello del nuovo corso della nazionale messicana. Alla guida della Tricolor non c'è più Carlos Osorio, dimessosi dopo l'eliminazione agli ottavi di finale dell'ultimo Mondiale contro il Brasile. Al
;confederations cup;vincente confederations cup;quote vincente confederations cup;
Oggi, domenica 2 luglio, scopriremo il nome della Nazionale vincente della Confederations Cup 2017. La partita dello Stadio Krestovskij di San Pietroburgo ha un significato speciale sia per il Cile che per la Germania, poiché entrambe le finaliste non hanno mai alzato al cielo la
Il calendario della Confederations Cup 2017 ci dirà quale sarà la seconda squadra a raggiungere il Cile nella finale del Krestovskij. Giovedi 29 giugno si disputerà alle 20 la seconda semifinale tra la Germania campione del mondo e il Messico allo stadio
;confederations cup 2017;
Si è conclusa anche la seconda tornata della fase a gironi della Confederations Cup 2017. Le due partite del gruppo B si sono chiuse con un doppio 1-1 che lascia immutata la graduatoria provvisoria, che vede la Germania e il Cile appaiate in testa con quattro punti, seguite a un solo punto da
03­-10­-2019 Risultato Messico - Trinidad e Tobago TORNEI PER NAZIONI - Amichevoli internazionali 2:0 V
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1923
Stadio: Estadio Azteca
Società: Federacion Mexicana De Futbol Asociacion
Presidente: Justino Compean
Direttore Sportivo:
Allenatore: Juan Carlos Osorio
Sede: Mexico - DISTRITO FEDERAL
Colori Sociali: In Casa: Maglietta Verde, Pantaloncini Bianchi, Calzettoni Bianchi. Fuori Casa: Tenuta Nera