Lorenzo Dallari di dallarivolley.com: Russia ed Italia possono vincere il prossimo europeo!

Lunedì 20 Maggio 2019, pubblicata da Martina Carella
Foto Lorenzo Dallari di dallarivolley.com: Russia ed Italia possono vincere il prossimo europeo! | Lorenzo-Dallari-1_980x600.jpg - 11497

A dietro le quinte oggi abbiamo avuto la possibilità di intervistare Lorenzo Dallari, fondatore di dallarivolley.com, il portale dedicato a tutti gli appassionati di pallavolo, con cui abbiamo parlato della storia del sito, della sua passione per la pallavolo, dei prossimi europei e molto altro. Vi ricordiamo inoltre che sul nostro sito potete trovare anche tutte le news relative alla lega volley, ma pure al calcio in tv e a molti altri sport. 

 

Buongiorno, come nasce dallarivolly.com?

Il portale www.dallarivolley.com nasce 15 anni fa dall’esigenza di dare sempre maggiore visibilità allo sport che amo, la pallavolo, che ho avuto la fortuna di poter seguire assiduamente a bordo campo con le innumerevoli telecronache che ho fatto ai microfoni prima di Tele+, poi di Italia 1 e di Sky Sport. In quel periodo oltre alla televisione si poteva seguire il volley sulla rivista PV, di cui sono stato direttore per diversi anni, e sulla Guida al Volley, almanacco che realizzo ogni anno dal lontano 1992, giunto quest’anno alla 28a edizione, un libro apprezzatissimo dai tanti appassionati del nostro sport preferito.

 

Come è nata la passione per la pallavolo?

Ho iniziato a giocare a pallavolo fin da bambino, arrivando fino alla serie A2 con la mia squadra di Reggio Emilia, un lungo percorso che grazie al mio lavoro mi ha permesso di amplificare una passione fortissima. Dico sempre che il volley quando ti entra dentro e non ti abbandona più.

 

Quali sono gli argomenti che attraggono di più i lettori?

Col sito www.dallarivolley.com diamo ampia visibilità a tutte le news dei campionati nazionali e internazionali, maschili e femminili, alle varie competizioni europee, di pallavolo e di beach volley, dando ampio spazio ad interviste, diverse realizzate anche video. Il nostro portale da quest’anno ha una nuova veste grafica che a mio avviso lo ha reso molto più accattivante, al passo coi tempi, facilmente consultabile sia da pc, iMac che da tablet, iPhone o Smartphone, e i feedback dei nostri numerosi lettori ci rendono orgogliosi e soddisfatti del grande risultato raggiunto. Cerchiamo sempre di migliorarci e di fornire ai nostri lettori uno strumento che permetta loro di essere aggiornati costantemente, 24 ore su 24 su tutto quello che succede nel mondo della pallavolo. Dall’analisi delle statistiche sulle pagine visitate abbiamo impostato la realizzazione del nostro nuovo portale, dando priorità agli argomenti più seguiti: dall’editoriale, alle news sul campionato maschile, campionato femminile, attività internazionale, coppe europee e beach volley, oltre all’aggiornamento costante degli archivi, basti pensare che sul nostro sito si possono trovare tutti i risultati e le classifiche di ben 15 anni di qualsiasi competizione, dei club o della nazionale, maschile e femminile, una banca dati incredibile davvero apprezzata dai nostri lettori.

 

Qual è il segreto per mantenere un format come questo?

L’aggiornamento continuo e costante, più volte ovviamente nel corso della giornata, 365 giorni all’anno. E’ fondamentale verificare sempre le fonti delle varie notizie prima di pubblicarle, una volta pubblicate devono essere veritiere, sempre. La soddisfazione più bella è quella di aver creato un portale di riferimento per gli appassionati, con grande credibilità. E’ davvero il nostro grande orgoglio sentire nei palasport alcuni tifosi dire che la notizia è vera perché l’hanno letta sul nostro sito: per acquisire la fiducia del lettore servono anni, per perderla pochi secondi.

 

Quali sono i giocatori che l'hanno impressionata maggiormente nell'ultima stagione?

In campo maschile Leon, Atanasijevic, Sokolov, in campo femminile Egonu e De Gennaro, atleti in grado di spostare gli equilibri.

 

A settembre ci saranno gli europei. Secondo lei chi può puntare alla vittoria finale?

Russia, Serbia, Polonia e Francia possono puntare al podio assieme all’Italia di Chicco Blengini, sarà un Europeo equilibrato dove non mancheranno le soprese.

 

Quale percorso si aspetta dalla nazionale italiana?

Una impegnativa estate azzurra, dalla Volleyball Nations League all’Europeo, e dopo 2 giorni la World Cup in Giappone essendo l’Italia in questi ultimi 4 anni passata dal 5° posto del ranking mondiale al 3° posto, risultando la prima squadra europea. Tanti appuntamenti prestigiosi, la squadra è attrezzata per sperare di conquistare risultati prestigiosi, sognare è lecito, il ritorno in azzurro di Juantorena può a mio avviso aiutare a far sì che alcuni sogni si possano concretizzare.

 

tags: