Schedina
Cerca Notizie

“Il blog di Alessandro Magno Territorio Juventino Libero”: dove i tifosi possono confrontarsi

Lunedì 11 Gennaio 2021, pubblicata da Daniele Conti
Immagine “Il blog di Alessandro Magno Territorio Juventino Libero”: dove i tifosi possono confrontarsi | Notizie/Il_blog_di_Alessandro_Magno_3257x600.png - 11704

Oggi a Dietro le quinte abbiamo intervistato Benedetto Croce, direttore responsabile di “Il Blog di Alessandro Magno Territorio Juventino Libero”. Il blog è interamente dedicato alla Vecchia Signora ed al suo interno i tifosi juventini saranno liberi di confrontarsi sulla loro squadra del cuore. Insieme abbiamo parlato di calciomercato e Champions League.

Lasciamo ora la parola a Benedetto.

 

 

Buongiorno e grazie per aver accettato l'intervista. Come e quando nasce la realtà di “Il Blog di Alessandro Magno”?

Grazie a voi. Il blog di Alessandro Magno Territorio Juventino libero nasce ufficialmente nel Marzo del 2011, quindi a marzo quest’anno festeggiamo 10 anni, ma veniamo da un’esperienza precedente che si chiamava Juveforum ed era nata nel 2007. Possiamo dire che ad oggi il blog è uno dei più anziani in circolazione riguardanti la Juventus.  

  

Ci presenti il suo team. Da chi è composta la redazione?

La redazione è composta da me e Cinzia Fresia. Abbiamo iniziato questa avvenuta insieme e non ci siamo ancora stancati. Nel corso degli anni abbiamo avuto qualche collaboratore esterno ma fondamentalmente il Blog siamo rimasti io e lei che c’eravamo fin dal primo giorno.

 

Come nasce, invece, la sua passione per il calcio e la Juventus?

La mia passione per il calcio nasce da bambino che insegue un pallone in mezzo alla strada o su qualche campo polveroso come era in uso ai miei tempi (sono del 1972) il quartiere si chiama ‘’barriera di Milano’’ ed è un quartiere di Torino di case popolari, la mai passione per la Juventus è innata essendo cresciuto in una famiglia di juventini non mi sono mai posto il problema anzi con il tempo la passione per il calcio in generale è un poco scemata invece quella per la Juve si è rafforzata. Diciamo dopo il 2006.

 

Secondo lei quanto può aver inciso questo periodo caratterizzato dalla pandemia sull’andamento della squadra che sorprendentemente si trova al 4° posto in Classifica, in controtendenza con i precedenti Campionati in cui si trovava in vetta alla Classifica?

Se incide, incide per tutti non certo solo per la Juventus. In generale non è bello il calcio senza pubblico ma non potendo fare altrimenti facciamo come possiamo. La Juventus dopo aver battuto il Milan primo in classifica ha ribadito di esser almeno ancora fra le più forti e sicuramente determinata a non abdicare facilmente. Sul campionato pesa però il macigno del CONI perché dobbiamo sperare che tutte le squadre riescano a giocare le partite perché il CONI ha ribadito che le ASL possono bloccare le partite. In questo guazzabuglio il campionato potrebbe anche non finire.

 

Gli ottavi di Champions League si giocheranno a febbraio 2021 e la Juventus giocherà contro il Porto. Secondo lei può rivelarsi un avversario insidioso?  

Ogni avversario in coppa quando si passa alla fase eliminatoria diventa un avversario insidioso, perché se sbagli in coppa non hai molte opportunità per recuperare, quindi bisogna esser concentrati contro tutti tuttavia il Porto è onestamente meno insidioso di altre.

 

Per quanto riguarda il calciomercato, per gennaio Bernardeschi, Khedira e Rabiot sono i nomi favoriti per le cessioni. Cosa ne pensa di queste eventuali perdite?

Credo che di questi il solo Khedira potrà sicuramente uscire. Gli altri usciranno solo se adeguatamente rimpiazzati altrimenti resteranno. Per Bernardeschi c’è un discorso aperto con l’Atalanta con il Papu Gomez mentre per Rabiot forse il discorso si apre con il Manchester United in relazione a Pogba.

 

 

Concluderei con un pronostico. Secondo lei chi è la squadra favorita per la vittoria dello Scudetto 2021?

Non sono bravo nei pronostici diciamo che vedo alla pari Milan e Inter anche se l’Inter mi pare abbia una rosa migliore e come outsider non vedo male il Napoli. La Juventus avrà ora un tour de force fino al 13 Febbraio dove nell’ordine affronterà tutte le prime in classifica, il Milan è stato battuto e bene, dopo questa data in base alla classifica si potrà dire se la Juve farà ancora parte del lotto oppure no.

 

tags:  

Notizie pubblicate di recente

 

Eventi più giocati

13h 23m HJK H. - Kooteepee
1.13(1) - 9.00(X) - 23.00(2)
13h 23m IFK M. - Seinajoen J.
3.30(1) - 3.40(X) - 2.22(2)
13h 53m Bodo G. - Molde
2.12(1) - 3.72(X) - 3.23(2)
15h 53m Stabaek - Valerenga
3.50(1) - 3.62(X) - 2.06(2)
18h 53m Bolivia - Uruguay
17.00(1) - 6.00(X) - 1.27(2)
21h 53m Cile - Paraguay
2.40(1) - 2.93(X) - 3.90(2)
01g 15h 53m Lillestrom - Rosenborg
3.55(1) - 3.60(X) - 2.11(2)
02g 16h 53m Italia - Austria
1.55(1) - 4.00(X) - 7.50(2)
 
close
VEDI MULTIPLA