Schedina
Cerca Notizie

Il Blog Del Tennis: il racconto del tennis con gli occhi dell'appassionato.

Mercoledì 3 Novembre 2021, pubblicata da Marco Perrone
Immagine Il blog del tennis | Notizie/Articoli_giornalieri_immagini/atenn_1309x600.jpg - 11798

Oggi per la nostra rubrica Dietro le Quinte abbiamo intervistato il direttore di Il Blog del Tennis, Alessandro Perrone. Il blog nasce con l’idea di raccontare il tennis dal punto di vista di una persona appassionata. Un vero e proprio racconto di questo sport, fatto di leggerezza, sarcasmo e disimpegno; ma anche tanto amore e fedeltà. Lasciamo ora la parola ad Alessandro.

Buongiorno e grazie per aver accettato l'intervista. Come e quando nasce la realtà di Il Blog del Tennis?
Io sono appassionato di tennis da lunga data. Poi, viaggiando per il mondo a vedere i tornei, e conoscere tanti amici che amano questo sport, mi è venuto il desiderio di riprendere il mio vecchio pallino. Come professione sono un informatico, e ho voluto unire le mie conoscenze informatiche alla mia passione del tennis. L'idea di questo blog è quella di creare un qualcosa per il tennis scritto e visto dai giocatori "normali", "non professionisti", e non da "guru" del tennis. I risultati di tennis possiamo trovarli in tanti siti, professionali e non, ma a me interessava scrivere come il tennis viene visto dalle persone “normali”, non professionisti: poter rispondere a problemi quali: “come si fa ad andare a vedere un torneo”, “che costi hanno”, “curiosità del mondo del tennis”. Il tennis visto e raccontato dall’appassionato.

Ci parli della redazione, chi lavora insieme a lei?
Assieme a me collaborano mia nipote, Elena Montin e tutti gli amici che in questi anni ho conosciuto e hanno creduto in questo progetto. Gente appassionata, anche amici professionisti del tennis che ho conosciuto in questi anni durante i viaggi e il mio impegno come giudice arbitro FIT.

Come è nata la passione per il mondo del tennis?
Gioco a tennis da quando avevo 15 anni, poi per il periodo universitario ho dovuto smettere, per poi riprendere alla fine del percorso di studio. Sono inoltre giudice arbitro FIT, istruttore nazionale di tennis CSEN, ex coach GPTCA C. Dal 2000 vado ogni anno a vedere i tornei internazionali in giro per l’Europa (sono stato, in realtà anche negli USA per gli US Open nel 2009). Passione decennale nata dalla specificità di questo sport, dove la vittoria e la sconfitta dipende soprattutto da te, dove bisogna prendere decisioni in millesimi di secondo, proprio come la vita.

I lettori che tipo di informazioni possono leggere su Il Blog del Tennis?
Gli argomenti che piacciono sono le interviste ai giocatori, la narrazione di aneddoti particolari vissuti in prima persona dagli autori, i racconti delle nostre esperienze in giro per il mondo a vedere i tornei. Praticamente quello che non trovano nei siti "professionali".

 
Quali sono i tornei di fine stagione? Vedi il calendario dei tornei di tennis
Come fare a vedere i tornei in streaming? Dove vedere il tennis in tv e streaming



Quale rubrica o sezione è particolarmente apprezzata dai lettori?
Direi la sezione “i tornei visti dai fans” dove scrivo dei viaggi che ho fatto in giro per i vari tornei, dal come arrivare, a dove alloggiare, e come fare per vedere del buon tennis. Anche la sezione “il tennis racconta” dove viene descritto un anno di tennis, con le storie che il grande fiume del tennis racconta, è abbastanza seguita.

In America si sono appena conclusi gli US Open, Daniel Medvedev ed Emma Raducanu sono stati i due giovanissimi a salire sul gradino più alto del podio. Lei si aspettava un risultato simile?
Medvedev è una certezza del tennis professionistico: giocatore non bello stilisticamente, ma molto concreto e dotato di una tenuta mentale pari a quella di Novak. Il tennis femminile è molto più “volatile” (non me ne vogliano le donne) rispetto a quello maschile. E le sorprese ci sono sempre.

Riguardo Matteo Berrettini dopo le partite quasi impeccabili che ha giocato, pensa che arriverà il momento in cui riuscirà a battere il suo – ormai – più grande antagonista Novak Djoković?
Matteo si è dimostrato un ottimo giocatore, solido, ed è arrivato a ridosso dei più forti giocatori del mondo: il tennista italiano (che vive a Montecarlo) è dotato di un ottimo servizio e diritto, gli altri colpi non sono all’altezza dei primi due. È giovane, deve ancora crescere, ha ancora notevoli margini di miglioramento e dietro ha un team, capitanato da Santopadre, che sapranno farlo crescere nel mondo del tennis. E poi l'età scorre anche per il serbo. Ora è una spanna sopra tutti, malgrado l’età anagrafica che avanza: forse Medvedev e un Sasha Zverev in giornata possono dargli problemi. Per gli altri invece, a meno di una partita perfetta e in uno stato di resilienza incredibile, è preclusa la vittoria sul serbo.

tags:  

Eventi più giocati

09h 08m Getafe - Granada C.
2.38(1) - 3.12(X) - 3.70(2)
09h 08m Elche - Real M.
6.00(1) - 4.00(X) - 1.57(2)
10h 08m Gambia - Tunisia
7.50(1) - 3.75(X) - 1.62(2)
10h 53m Arsenal - Liverpool
3.25(1) - 3.95(X) - 5.20(2)
11h 08m Roma - Lecce
1.33(1) - 5.50(X) - 9.50(2)
11h 38m Atletico B. - Barcellona
3.50(1) - 3.20(X) - 2.20(2)
01g 10h 38m Parma - Frosinone
2.35(1) - 3.27(X) - 3.10(2)
03g 10h 53m Milan - Juventus
2.75(1) - 3.25(X) - 2.80(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 325€
Bonus Benvenuto Fino a 325€
5€ free + 20€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza