doc
Schedina
ven 27 marzo sab 28 marzo dom 29 marzo oggi mar 31 marzo mer 01 aprile gio 02 aprile
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
hannover 96

Hannover 96 Calcio

Il club calcistico della capitale della Bassa Sassonia, città di oltre mezzo milione di abitanti, fu fondato il 12 aprile del 1896 con il nome di Hannoverscher FC 1896. Dedicata principalmente alla competizione in altri sport, come rugby e atletica, la società si unì giuridicamente nel 1913 al Ballverein Hannovera von 1898, divenendo così Hannoverscher Sportverein (HSV) von 1896.
Notizie Statistiche Storia Calendario hannover 96 Bacheca
Il club calcistico della capitale della Bassa Sassonia, città di oltre mezzo milione di abitanti, fu fondato il 12 aprile del 1896 con il nome di Hannoverscher FC 1896. Dedicata principalmente alla competizione in altri sport, come rugby e atletica, la società si unì giuridicamente nel 1913 al Ballverein Hannovera von 1898, divenendo così Hannoverscher Sportverein (HSV) von 1896. Nel 1935, la squadra raggiunse per la prima volta le finali nazionali, vedendo inoltre la selezione tedesca attingere fra le sue fila a partire dall’anno successivo. Era questo il segno che l’Hannover era maturato e poteva ormai competere ai massimi livelli nazionali. Nel 1938 arrivò il primo titolo tedesco, grazie al trionfo per 4-3 contro la squadra più importante di allora, vale a dire lo Schalke 04. Le vicende della società furono tormentate dal Terzo Reich prima e dalla seconda guerra mondiale poi. Fu solo nel 1954, dopo aver disputato campionati di serie minori, che l’Hannover si riaffacciò in una finale nazionale, trionfando contro gli altri rossi del Kaiserslautern con il clamoroso risultato di 5-1. Clamoroso perché nel Kaiserslautern militavano campioni del calibro di Fritz e Ottmar Walter, fra i più grandi calciatori tedeschi di sempre. I Teufel offrivano inoltre la spina dorsale alla nazionale teutonica laureatasi campione del mondo a Berna contro l’Ungheria di Kocsis e Puskas. L’Hannover fu in seguito protagonista del primo decennio della Bundesliga, il nuovo massimo campionato tedesco. Al termine della stagione 1973-74, la squadra retrocesse in Zweite Bundesliga, risalendo e retrocedendo nuovamente. Per i due decenni successivi, l’Hannover militò praticamente sempre in seconda divisione, patendo, fra l’altro, gravi problemi di carattere finanziario che ne minacciarono seriamente la sopravvivenza. Con questi presupposti si può certamente definire un miracolo sportivo ciò che avvenne il 23 maggio 1992, quando l’Hannover trionfò nella coppa di Germania. All’Olympiastadion di Berlino, di fronte a quasi 80.000 spettatori, la squadra strappò il trofeo al ben più blasonato Borussia Mönchengladbach. La cavalcata trionfale era cominciata il 1° agosto dell’anno prima, con un sonoro 7-0 ai danni del Marathon 1902. Dopo aver eliminato Bochum (3-2), Borussia Dortmund (ancora per 3-2), Uerdingen (1-0) e Karlsruher (ancora per 1-0), l’Hannover arrivò inaspettatamente in semifinale, dove dovette affrontare il favorito Werder Brema. La gara terminò 1-1 e i Roten ebbero la meglio del Werder ai calci di rigore. Anche la finale di Berlino contro il Borussia Mönchengladbach si chiuse in parità. Gli errori di Pflipsen e Fach dagli undici metri furono decisivi e la realizzazione di Michael Schjønberg regalò il titolo all’Hannover. Il capitano Karsten Sundermann poté così sollevare un trofeo storico. Gli ultimi anni della società sono stati funestati da due eventi estremamente negativi, sia dal punto di vista sportivo che umano: nel 1996, la retrocessione in Regionalliga Nord nell’anno del centenario e il suicidio del portiere e capitano Robert Enke, avvenuto il 10 novembre del 2009.
Ancora un turno ed anche la Bundesliga chiuderà i battenti fino al prossimo 2 aprile. La Federcalcio tedesca ha deciso di far disputare la 26esima giornata a porte chiuse per poi sospendere il campionato a causa dell'emergenza coronavirus. Decisione a
In Germania, a differenza di quanto accaduto nelle ultime cinque annate, il Bayern Monaco è chiamato a vestire i panni della squadra inseguitrice. Attualmente, infatti, i bavaresi occupano la seconda posizione nella classifica della Bundesliga, a -6 punti dalla
;
Roma- Dopo le gare infrasettimanali delle Coppe, tornano i campionati e con loro la bolletta della doppia chance!!La proposta di questa settimana è composta da 6 selezioni suddivise in 4 doppie chance 1X e 2 doppie esterne. Tra le squadre di casa torniamo a dare
;
Roma - Sono appena terminati i primi tempi degli anticipi di Serie B, Bundesliga e Ligue 1. Monaco e Hannover ancora in parità. Superscommesse ha seguito l'andamento dei primi 45 minuti di gioco. Ecco i nostri consigli per la ripresa:
;
Roma- Tornano le gare del weekend e torna la nostra bolletta della doppia chance!!! Le sei selezioni che abbiamo scelto per la bolletta di questo fine settimana sono in prevalenza 1X (ben 5 gli avvenimenti scelti) e solo 1 doppia chance out.Tra le doppie in vogliamo
21­-03­-2020 Risultato VfL Osnabruck - Hannover 96 Germania - Zweite Liga   N Partita non disputata 15­-03­-2020 Risultato Hannover 96 - Dynamo Dresda Germania - Zweite Liga   N Partita non disputata 06­-03­-2020 Risultato Norimberga - Hannover 96 Germania - Zweite Liga 0:3 V Marcatori: 0:1 (17.) T.Hubers, 0:2 (27.) L.Maina, 0:3 (90.) H.Weydandt 02­-03­-2020 Risultato Hannover 96 - Holstein Kiel Germania - Zweite Liga 3:1 V Marcatori: 1:0 (11.) J.Guidetti, 1:1 (68.) L.Jae-sung, 2:1 (80.) P.Ochs, 3:1 (90.) H.Weydandt
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!