doc
Schedina
lun 30 marzo mar 31 marzo mer 01 aprile oggi ven 03 aprile sab 04 aprile dom 05 aprile
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
grenoble

Grenoble Calcio

Il Grenoble Foot 38 è la principale società calcistica di Grenoble, città della Francia sud-orientale. Il Grenoble viene fondato nel 1892 con il nome di Football Club de Grenoble, denominazione di origine britannica come per la maggior parte delle squadre di calcio fondate tra la fine dell’800 e l’inizio del’900, nome che manterrà fino al 1977.
Notizie Statistiche Storia Calendario grenoble Bacheca
Il Grenoble Foot 38 è la principale società calcistica di Grenoble, città della Francia sud-orientale. Il Grenoble viene fondato nel 1892 con il nome di Football Club de Grenoble, denominazione di origine britannica come per la maggior parte delle squadre di calcio fondate tra la fine dell’800 e l’inizio del’900, nome che manterrà fino al 1977. Il Grenoble comunque cambierà più volte nome nel corso della sua storia, fatto dovuto sia a cambi di proprietà, che a fusioni: sarà dal ’77 all’84 il Football Club Association Sportive de Grenoble, poi diverrà dal 1984 e il 1990 il Football Club de Grenoble Dauphine, dal 1990 al 1993 il nome cambierà nuovamente in Football Club de Grenoble Isere, e come ultimo nome, prima di quello usato oggi giorno, Olympique grenoble Isere (dal 1993 al 1997). Nel 1997 assume quindi l’attuale denominazione, ovvero Grenoble Foot 38, rinascendo dalla fusione di tre club cittadini, il Grenoble Isere e il Norcap Olympique. Continui cambi di nome a parte, il Grenoble può vantare di aver fatto crescere tra le sue fila giocatori come il campione del mondo Yuri Djorkaeff, che nella sua storia calcistica ha fatto la fortuna del club italiano Inter f.c., il senegalese Sonko e il giapponese Oguro, che durante la sua carriera ha militato anche nel Torino. Calcisticamente, il Grenoble non ha raggiunto risultati eclatanti o vittorie degne di nota, ad eccezione del primo posto in classifica in due campionati di seconda divisione, nel 1960 e nel 1962, e del raggiungimento dei quarti di finale di Coppa di Francia (raggiunti tre volte: la prima sempre nel 1962, le altre due in tempi recenti, ovvero nel 2001 e nel 2005). Il Grenoble ha passato gran parte della sua centenaria storia tra le serie inferiori francesi. Nel 2007-2008 ha però ottenuto una storica promozione in Ligue 1, ma a termine della stagione 2009-10 è stata nuovamente retrocessa a fronte dell’ultimo posto in classifica del campionato di massima divisione. Il Grenoble gioca le sue partite casalinghe nello Stade des Alpes, che ha una capienza di circa 20000 posti. I Colori sociali sono il blu e il bianco e la prima maglia è costituita da questi colori che si alternano a bande verticali; la seconda maglia è invece nera; la terza infine è arancione. Nell’attuale rosa sono presenti anche due giocatori provenienti dal giappone (Sho Ito e Daisuke Matsui), forse dovuto al fatto che il presidente del Grenoble è anche lui giapponese (Kazutoshi Watanabe).
Milano - a portarlo in Italia, nella nostra Serie A, é stato uno dei centrocampisti più forti e completi degli anni '80 con presenze con Perugia, Inter, Napoli di Maradona e nazionale italiana e che ha previsto per lui un futuro da protagonista
13­-03­-2020 Risultato US Orleans 45 - Grenoble Francia - Ligue 2   N Partita non disputata 06­-03­-2020 Risultato Grenoble - Valenciennes Francia - Ligue 2 1:3 P Marcatori: 0:1 (10.) S.D'Almeida, 0:2 (31.) B.Guillaume, 1:2 (53.) J.Benet, 1:3 (83.) M.Chergui
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!