doc
Schedina
ven 27 marzo sab 28 marzo dom 29 marzo oggi mar 31 marzo mer 01 aprile gio 02 aprile
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • no
Voti ricevuti 3
giappone

Giappone Calcio

Dopo essere stato per anni oscurato dal altri sport come il sumo, il wrestling e il baseball, il calcio in Giappone ha recentemente riacquistato credibilità, soprattutto grazie al lancio del nuovo campionato nazionale nel 1992, la J league. L’esordio internazionale della rappresentativa nipponica è datato 9 maggio del 1916 contro la Cina, con una sonora sconfitta a Tokyo per 0-5.
Notizie Statistiche Storia Calendario giappone Bacheca
Dopo essere stato per anni oscurato dal altri sport come il sumo, il wrestling e il baseball, il calcio in Giappone ha recentemente riacquistato credibilità, soprattutto grazie al lancio del nuovo campionato nazionale nel 1992, la J league. L’esordio internazionale della rappresentativa nipponica è datato 9 maggio del 1916 contro la Cina, con una sonora sconfitta a Tokyo per 0-5. Prima degli anni ’90, per il scarso successo del calcio in Giappone, la nazionale visse anni di basso profilo all’interno del calcio mondiale, senza arrivare mai alla conquista di un posto nella fase finale dei campionati mondiali.

La svolta calcistica per il Giappone arrivò nel 1994, in quella che verrà ricordata come l’Agonia di Doha: in Qatar si giocò lo spareggio di qualificazione ai mondiali contro l’Iraq, che il Giappone avrebbe dovuto vincere per potersi qualificare, ma fallì nell’impresa. Da ricordare comunque negli anni precedenti al decennio di crescita del calcio giapponese, la conquista della medaglia di bronzo alle olimpiadi del 1968, contro il Messico ospitante, vincendo per 2-0: fu la prima medaglia per una squadra asiatica nel calcio).

Nel ’98 arrivò la prima partecipazioni alla fase finale, dove però perse tutte le partite del girone e venne subito eliminato: l’1-0 contro l’Argentina (gol di Batistuta), la sconfitta con la Croazia, e quella imprevista con la Giamaica per 2-1, condannarono il Giappone all’eliminazione. Si mise però in mostra, approdato grazie alle prestazioni internazionali, prima al Perugia poi alla Roma, quindi nel campionato inglese. In coppa d’Asia ha ottenuto per ben tre volte la vittoria finale, dove i principali avversari sono stati Corea del Sud, Iran e Arabia Saudita.

Il Giappone ha ottenuto nuovamente la qualificazione ai mondiali del 2006, dove è arrivata quarta nel girone con Australia, Brasile e Croazia. Il calcio in Giappone ha subito una notevole spinta anche dai fumetti, tra i quali il più noto è sicuramente Holly e Benji: protagonisti un giovanissimo attaccante e un altrettanto giovane portiere, prima rivali, poi amici, con un sogno in comune: vincere il campionato del mondo con la maglia del Giappone. Stadio storico, dove si sono giocate tutte le partite casalinghe più importanti del calcio nazionale, è l’ ”Olimpico” di Tokyo.

Dopo i mondiali, organizzati insieme alla Corea del Sud, l’Olimpico è stato sostituito in capienza ed importanza dall’International Stadium di Yokohama e dal Saitama Stadium. Tra i suoi allenatori, la nazionale nipponica ha avuto Paulo Roberto Falcao, Philippe Troussier e Zico: in particolare quest’ultimo è uno dei personaggi che maggiormente ha contribuito all’emergere del calcio nipponico a livello internazionale.

Nel Mondiale 2014 la missione dell'attuale tecnico, l'italiano Alberto Zaccheroni, sarà difficile ma non impossibile. L'intelaiatura della squadra poggia le basi su un mare di giocatori appartenenti ai club europei, specie tedeschi. Le punte di diamante saranno però Kagawa del Manchester Utd e i milanesi Nagatomo e Honda. Zac, poi, è aiutato da uno staff tutto italiano. Il girone, con Costa d'Avorio, Colombia e Grecia, non sembra peraltro proibitivo. Un inchino e via, si debutta.
Nella lista dei convocati del Giappone per la prossima Coppa d'Asia, in programma dal 5 gennaio all'1 febbraio 2019 negli Emirati Arabi, spiccano le assenze di due atleti di esperienza del calcio nipponico come Kagawa e Okazaki.
;
Bruxelles - Gara che potrebbe rivelarsi estremamente divertente quella fra Belgio e Giappone che alle 21.00 del 19 novembre, saranno in campo a Bruxelles per una delle tante amichevoli internazionali in
Roma- Ciao a tutti!! Ecco la bolletta del goal per il midweek!!Abbiamo individuato nel palinsesto delle amichevoli internazionali quattro gare nel quale ci sembra conveniente puntare sull'esito finale goal.La prima selezione della
;
Milano - Gara molto divertente quella alla quale hanno dato vita Olanda e Giappone che si sono affrontate in una delle tante amichevoli internazionali in programma nel weekend. Andiamo a vedere il video dei
;la scommessa giusta;tipster superscommesse;classifica smart;classifica all time;prima giornata confederations cup,confederations cup;Mondiale U20;
Iscritto dal 10 aprile, sta già scalando le classifiche della nostra Community: stiamo parlando de La scommessa giusta, uno dei tipster più prolifici di Superscommesse. In soli due mesi, ha incassato la
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!