lun 17 giugno mar 18 giugno mer 19 giugno oggi ven 21 giugno sab 22 giugno dom 23 giugno
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
Voti ricevuti 2
genoa

Genoa Calcio

Il Genoa, il cui nome completo è Genoa Cricket and Football Club, è una squadra di calcio ligure, fondata nel 1893 a Genova. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Luigi Ferraris. Può vantarsi di essere la squadra più antica tra quelle ancora in attività. I rossoblu, nella loro storia ultracentenaria hanno vinto 9 scudetti, di cui l'ultimo nel 1923-24, 1 Coppa Italia, 1 Coppa Anglo-Italiana e 2 Coppe delle
Notizie Statistiche Storia Calendario genoa Bacheca
Il Genoa, il cui nome completo è Genoa Cricket and Football Club, è una squadra di calcio ligure, fondata nel 1893 a Genova. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Luigi Ferraris. Può vantarsi di essere la squadra più antica tra quelle ancora in attività. I rossoblu, nella loro storia ultracentenaria hanno vinto 9 scudetti, di cui l'ultimo nel 1923-24, 1 Coppa Italia, 1 Coppa Anglo-Italiana e 2 Coppe delle Alpi. Nella stagione 2018 2019 il Genoa è grande protagonista nel calendario di Serie A.
Sotto l'approfondimento sul Genoa calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:

Scommetti sul Genoa senza depositareScopri i migliori bonus senza deposito
Vinci affidandoti ai pronostici di SuperscommesseEcco i pronostici di oggi degli esperti
Ottieni fino a 500 euro di BONUS sulle scommesseMultiregistrati a Superscommesse


Storia Genoa Calcio

Il Genoa Cricket and Football Club nasce nella notte del 7 Settembre 1893 a Genova, ad opera di un gruppo di borghesi inglesi. È proprio dalla bandiera del Regno Unito che derivano i colori Rosso e Blu della squadra genovese. Nel ventennio successivo alla sua fondazione i liguri hanno vinto ben sette dei nove scudetti detenuti. Ai campionati allora partecipavano pochissime squadre, e spesso si disputavano nell'arco di una giornata, in ogni modo il Genoa vinse i primi tre, e dopo un secondo posto nel 1901 vinse i tre successivi.

L'ultimo scudetto fino all'anonimato
Dopo sei scudetti in sette anni il Genoa visse una fase di digiuno pur mantenendo un ruolo determinante nel calcio italiano; questa fase si interruppe nella stagione 1914/15, nell'ultimo campionato prima della Grande Guerra. Nella stagione 1921/22 fu istituita la serie A a due gironi, l'anno successivo il Genoa centrò l'accoppiata scudetto e Coppa Italia. Il campionato 1923/24 vide il Genoa campione d'Italia per la nona e finora ultima volta. La stagione 1929/30 segnò l'inizio per la serie A a girone unico, il Genoa arrivò al secondo posto. Da allora la storia del Genoa è fatta di piazzamenti in serie A, retrocessioni e risalite dalla serie B, con qualche sporadica presenza in serie C, come nell'anno 1969/70. Nella stagione 1990/91 dopo la classificazione al quarto posto, si qualificò per la Coppa Uefa, dalla quale venne eliminata dando il via ad una nuova fase culminante nella retrocessione nella Serie cadetta nel 1995.

Il Genoa negli anni 2000
La storia recente è fatta di momenti difficili, come le sventate retrocessioni, una su tutte quella del 2003, anno in cui il Genoa fu ripescato per un illecito sportivo del Catania, o come la stagione 2004-2005 quando raggiunse il primo posto della Serie B, ma la promozione in massima serie fu annullata a causa di un tentativo di corruzione ai danni del Venezia, con la conseguente retrocessione in terza serie. Al ritorno in prima serie nel 2006/07, il Genoa ottenne un buon decimo posto. L'anno seguente i rossoblu si qualificarono al quinto posto, che garantiva l'accesso all'Europa League, tornando nelle competizioni continentali dopo diciassette anni.

La Primavera è Campione d'Italia
Nella stagione 2009/2010 il Grifone non riesce a superare il girone di Europa League, arrivando 9° in campionato. La soddisfazione arriva però dalla squadra primavera, che per la prima volta nella sua storia conquista il titolo di Campione d'Italia.

Gasperini esonerato, comincia il valzer delle panchine
Nell'annata successiva Gasperini viene esonerato in novembre e sostituito da Davide Ballardini. I rossoblu terminano la stagione al decimo posto. Nel 2011/2012 il Genoa non naviga in acque tranquille, vendendo l'avvicendamento sulla panchina di ben tre allenatore: Alberto Malesani, Pasquale Marino e Luigi De Canio, arrivando 17° in campionato. Stesso percorso nel torneo successivo, quando al tecnico materano si avvicendano rispettivamente Del Neri e nuovamente Ballardini.

Il Gasperini-bis e la 500esima vittoria in Serie A
Il 2013/2014 conferma l'instabilità tecnica del Vecchio Balordo. Esordisce sulla panchina Liverani, i cui risultati però spingono Preziosi a esonerarlo e richiamare Gasperini alla guida tecnica. Il 6 gennaio 2014, con la vittoria per 2-0 sul Sassuolo, il Genoa conquista il successo numero 500 nella Serie A a girone unico.

Gli ultimi anni
Per la stagione 2016-17 Preziosi decide di puntare sull'ex stella dei rossoblu Ivan Juric, capace di condurre il Crotone in Serie A solo pochi mesi prima. Sotto la guida del croato la squadra parte bene, prima delle difficoltà sopraggiunte dal 2017 in poi; dopo una clamorosa sconfitta per 5-0 contro il Pescara, Juric viene esonerato e al suo posto arriva Andrea Mandorlini. I liguri riusciranno a salvarsi in extremis chiudendo al 16° posto, nuovamente con Juric in panchina. Sempre col croato parte anche la stagione successiva, chiusa alla fine al dodicesimo posto ma con Ballardini allenatore.

Risultati Genoa oggi

Nella stagione 2018 2019 il Genoa, dopo il dodicesimo posto della passata annata, è ancora ai nastri di partenza della Serie A. L'obiettivo della squadra ligure è ottenere una salvezza tranquilla e chiudere il campionato magari davanti ai cugini della Samp. Come allenatore viene confermato Davide Ballardini. Lo stesso però dopo poche partite viene allontanato e sostituito dal croato Juric come nella stagione precedente. Ancora una volta però dura poco e sostituito da Preziosi con l'esperto Cesare Prandelli. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Genoa sono il difensore centrale argentino Romero, acquistato dal Belgrano, l'attaccante ivoriano Kouamè, arrivato dal Cittadella, il portiere rumeno Radu, prestato dall'Inter, e il capitano, il terzino Domenico Criscito, ritornato dopo la lunga esperienza in Russia allo Zenit.

Palmares Genoa
Da club più antico d'Italia il Genoa vanta diversi trofei nella propria bacheca. Su tutti spiccano i 9 scudetti (1898, 1899, 1900, 1902, 1903, 1904, 1914-15, 1922-23, 1923-24) e 1 Coppa Italia (1936-37). Ha anche vinto per 6 volte il campionato di Serie B (1934-35, 1952-53, 1961-62, 1972-73, 1975-76, 1988-89), 1 girone di Serie C (1970-71), 2 Coppe delle Alpi (1962 e 1964), 1 Coppa dell'Amicizia (1963) e 1 Coppa Anglo-Italiana (1996). In campo internazionale ha raggiunto come miglior risultato la semifinale nella Coppa Uefa 1991-92, perdendo contro l'Ajax.

Rosa Genoa 2018 2019

Portieri Genoa: Andrei Radu, Jandrei, Federico Marchetti, Rok Vodisek
Difensori Genoa: Cristian Romero, Davide Biraschi, Ervin Zukanovic, Koray Gunter, Domenico Criscito, Giuseppe Pezzella, Pedro Pereira, Ivan Lakicevic
Centrocampisti Genoa: Ivan Radovanovic, Miguel Veloso, Esteban Rolon, Stefano Sturaro, Lukas Lerager, Daniel Bessa, Luca Mazzitelli, Oscar Hiljemark, Darko Lazovic, Andras Schafer
Attaccanti Genoa: Goran Pandev, Christian Kouamè, Antonio Sanabria, Gianluca Lapadula, Andrea Favilli, Nicola Dalmonte
L'ultimo turno del massimo campionato italiano è andato in archivio e come di consueto è il momento di fare il punto sugli errori arbitrali che hanno caratterizzato la 38^ giornata. All'interno dell'articolo analizzeremo tutte le dinamiche più
Dopo i primi due anticipi dell'ultima giornata di campionato, continua il nostro focus sulle probabili formazioni Serie A analizzando tutte le sfide rimanenti, alcune ancora decisive ai fini della classifica. Ne sa qualcosa il Milan, che in trasferta contro la SPAL
Volata Champions e discorso salvezza: questi i temi cardine dell'ultima giornata del calendario Serie A 2018/2019. Nel 38° turno di campionato saranno tante le sfide interessanti assolutamente da non perdere. In primo piano, senza ombra di dubbio, Inter-Empoli in programma domenica 26 maggio
Il derby della Lanterna rientra senza alcun dubbio tra la stracittadine di maggior fascino del campionato italiano. Non è un caso, infatti, che le sfide tra Samp e Genoa richiamino puntualmente l'attenzione di una buona fetta di scommettitori. Nelle presente sessione abbiamo
Tredici turni al termine di questo campionato come i punti di vantaggio della capolista Juventus sul Napoli di Ancelotti nella classifica di Serie A. Da quando la Serie A è tornata a 20
26­-05­-2019 Risultato Fiorentina - Genoa Italia - Serie A 0:0 N
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1893
Stadio: Luigi Ferraris
Società: Genoa Cricket And Football Club
Presidente: Enrico Preziosi
Direttore Sportivo: Giorgio Perinetti
Allenatore: Cesare Prandelli
Sede: Genova - GE
Colori Sociali: Rosso E Blu
Sito internet: www.genoacfc.it