doc
Schedina

dopo Eden la dinastia prosegue con Thorgan Hazard

Giovedì 24 Ottobre 2013, pubblicata da bellux
Foto Thorgan Hazard, ennesimo talentino in casa belga | Notizie/Pallone_calcio_generico_905x600.jpg - 5583

La storia del calcio, sia passata che recente, é piena di "fratelli nel pallone", qualche volta di pari livello e fama ma più spesso con uno dei due molto più quotato dell'altro. I grandi appassionati di questo sport o chi é più avanti con l'età si ricorderà di Sandro e Ferruccio Mazzola (figli oltretutto del capitano del Grande Torino Valentino) con il primo pilastro dell'Inter di Moratti padre. Oppure più recenti i fratelli Neville al Manchester United o ancora i gemelli Filippini, Antonio ed Emanuele, ammirati nel Brescia e in altre squadre. Più conosciuti sono sicuramente i fratelli Inzaghi, con Pippo che ha avuto molta più fortuna di Simone, o anche Bobo e Max Vieri così come Roberto ed Eddy Baggio, con i maggiori nettamente di un'altra categoria.

Anche all'estero esistono casi simili; Anton e Rio Ferdinand in Inghilterra oppure Kolo e Yaya Toure per la Costa d'Avorio. Recentemente altri due fratelli sono saliti alla ribalta calcistica europea; dopo Eden Hazard ecco infatti Thorgan Hazard, nato a La Louviere il 29 marzo 1993. Come voluto dal ragazzo stesso e dai genitori qui proveremo a fermare il confronto con il consanguinio più grande.

Dopo aver iniziato a tirare i primi calci ad un pallone nel Royal Stade Branois nel 2003 passa al Tubize, una delle società più importanti a livello giovanile, dove inizia a destare interesse in alcuni club sia belgi che soprattutto francesi. Nel 2007 infatti Thorgan Hazard compie il viaggio verso Lens, diversamente dal fratello (ahia ci siamo cascati!) che sceglie Lione. E' senza dubbio una scelta difficile ma sia il ragazzo sia i genitori, entrambi ex calciatori, sono d'accordo nello spostarsi in Francia dopo ci sono strutture più adeguate alla crescita calcistica.

Thorgan Hazard arriva nel settore giovanile dei sang et or che ha solo 14 anni ma diviene da subito una stella delle varie under. Nella stagione 2010-2011 inizia prima con l'under19 poi da gennaio sale fino alla squadra B e addirittura negli ultimi mesi di campionato Thorgan Hazard si allena con i professionisti, ma senza essere mai convocato. Il grande salto arriva con l'inizio dell'annata successiva in Ligue 2 per il Lens, infatti il 30 luglio 2011, sostituendo al 64° minuto Aurier si registra l'esordio di Thorgan Hazard nel match perso 0-2 contro il Reims.

Il 25 luglio 2012 viene acquistato dal Chelsea, inizialmente per la formazione under21 dove registra una presenza, ma dopo solo un mese, ad inizio settembre, Thorgan Hazard viene girato in prestito nel paese natale allo Zulte Waregem. Il debutto nella Jupiler Pro League é datato 15 settembre 2012 in Leuven Zulte Waregem 0-1, mentre la prima rete di Thorgan Hazard nel calcio dei grandi arriva il 31 ottobre nel 4-1 rifilato al Charleroi.

Dopo aver fatto bene il Chelsea ha deciso di confermarlo ancora per un anno nel massimo torneo belga per la stagione 2013-14 sempre con la maglia dello Zulte Waregem con la quale Thorgan Hazard é partito alla grandissima; 8 reti in 11 gare, il migliore se si contano anche gli assist. Il talentino vallone si é anche tolto la soddisfazione della prima esperienza nella Champions League 2013-2014 dove ha giocato, ma perso malamente, il preliminare con il Feyenoord. Dirottato con il proprio club nella Europa League 2013-2014, Thorgan Hazard non ha ancora segnato in campo europeo.

Protagonista di tutte le selezioni giovanili dei diavoli rossi dalla under15 in poi, Thorgan Hazard ha già indossato, seppur una sola volta, anche la casacca della nazionale maggiore del Belgio in occasione dell'amichevole del 30 maggio 2013 contro gli USA e vinta per 4-2 quando fu inserito dal ct dei Diavoli Rossi nella lista dei convocati del Belgio.

Thorgan Hazard é un trequartista, proprio come il fratello (ok non ci caschiamo più...), destro naturale e dalle caratteristiche ideali per giocare nel 4-2-3-1, sia come esterno di sinistra, sia come riferimento centrale dietro la punta. Fisicamente ha il baricentro basso, 1,74 m X 70 kg, il che gli permette di avere una grande rapidità sia di corsa che da un punto di vista dell'esecuzione delle giocate. Pur ancora giovane non é il rifinitore impegnato solo nell'azione offensiva ma Thorgan Hazard sa disimpegnarsi anche in fase di raccordo e difensiva. Bravo nei calci piazzati, risulta ancora un pò impreciso in alcune giocate e non sempre prende la decisione giusta.

Legato al Chelsea fino al 2016 che potrebbe riportarlo alla base già alla fine della stagione 2013-2014 ricomponendo così la coppia con il fratello, ma il sogno di Thorgan Hazard é quello di giocare nella nazionale del Belgio insieme ad Eden, magari ai prossimi Mondiali in Brasile.

carriera Thorgan Hazard (aggiornata al 20 ottobre 2013)
2011-2012 Lens (Ligue 2); 14 presenze
2012-2013 Zulte Waregem (Jupiler pro League); 34 presenze, 4 reti, 6 assist
2013-2014 Zulte Waregem (Jupiler pro League); 11 presenze, 8 reti, 7 assist
2013-2014 Zulte Waregem (Champions League); 2 presenze
2013-2014 Zulte Waregem (Europa League); 4 presenze

Eventi più giocati

20h 46m Stoccarda - Colonia
2.06(1) - 3.80(X) - 3.50(2)
21h 01m Sassuolo - Torino
1.60(1) - 4.75(X) - 5.25(2)
21h 16m Elche - Valencia
3.30(1) - 3.25(X) - 2.35(2)
21h 16m Aston V. - Leeds
2.25(1) - 3.60(X) - 3.20(2)
21h 16m Rennes - Angers
1.83(1) - 3.80(X) - 4.50(2)
21h 16m Empoli - Pisa
2.15(1) - 3.40(X) - 3.90(2)
01g 13h 46m West Ham - Manchester C.
8.00(1) - 5.40(X) - 1.45(2)
01g 14h 16m Salernitana - Ascoli
2.10(1) - 3.30(X) - 4.25(2)