lun 09 dicembre mar 10 dicembre mer 11 dicembre oggi ven 13 dicembre sab 14 dicembre dom 15 dicembre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
cruzeiro

Cruzeiro Calcio

Il Cruzeiro, denominato Cruzerio Esporte Clube, è un club calcistico brasiliano della città di Belo Horizonte. La società è stata fondata il 3 gennaio 1921 da un gruppo di emigranti italiani di Belo Horizonte (stato Minas Gerais), che hanno dato alla squadra come colori sociali il tricolore italiano.
Statistiche Storia Calendario cruzeiro Bacheca
Il Cruzeiro, denominato Cruzerio Esporte Clube, è un club calcistico brasiliano della città di Belo Horizonte. La società è stata fondata il 3 gennaio 1921 da un gruppo di emigranti italiani di Belo Horizonte (stato Minas Gerais), che hanno dato alla squadra come colori sociali il tricolore italiano. Il Cruzeiro disputa le proprie partite al Mineirao, stadio costruito nel 1965. L'impianto è stato ristrutturato nel 2012 ed è stato teatro della clamorosa sconfitta del Brasile per 7-1 contro la Germania.

Il palmares del Cruzeiro.

Nella bacheca del Cruzeiro 4 Brasileirao (1966, 2003, 2013, 2014), 4 Coppe del Brasile (1993, 1996, 2000, 2003), 36 Campionati Mineiro, 2 Coppe Libertadores (1976, 1997), 2 Supercoppe Sudamericane (1991, 1992), 1 Recopa Sudamericana (1998), 1 Copa de Oro (1995), 1 Copa Master (1995).

Gli anni "italiani" del Cruzeiro

All'atto della fondazione, infatti, il club era noto come Societate Esportiva Palestra Italia. Nei primi anni della sua storia il Palestra Italia vinse il campionato statale Mineiro in 5 occasioni (1926-'28-'29-'30-'40). Ogni riferimento alle origini italiane della squadra venne eliminato allorchè il Brasile entrò nella Seconda Guerra Mondiale a fianco dello schieramento Alleato. Il governo federale brasiliano decise allora di proibire l'uso di qualsiasi simbolo che fosse collegato allo schieramento nemico nazifascista. Fu così che nel 1942, il club mutò nome in Cruzeiro Esporte Clube. Anche l'uniforme di gioco venne cambiata, non più tricolore ma blu con pantaloncini bianchi.

Il dopoguerra del Cruzeiro: la prima Libertadores

I primi anni del Dopoguerra sono avari di successi. Il Cruzeiro inizia ad affermarsi pienamente nel calcio carioca negli anni '60-'70 grazie a calciatori del calibro di Tostao e Wilson Piazza, entrambi campioni del mondo nel 1970 nel leggendario Brasile di Pelè che annientò in finale l'Italia per 4-1. Arrivano cinque titoli consecutivi nel Mineiro (1965-'69) e il successo nella Taca Brasil, un'imporante competizione nazionale - oggi non più disputata - nella quale il Cruzeiro batte in finale il Santos. Nelle prime edizioni del Brasilerao, il Cruzeiro ottiene come miglior risultato due secondi posti (1974 - '75). Quest'ultimo piazzamento permise la partecipazione alla Copa Libertadores del 1976, vinta a sorpresa dal Cruzeiro in finale contro i quotati argentini del River Plate. Il trionfo in Libertadores non venne replicato in Coppa Intercontinentale dove i brasiliani perdono il doppio confronto finale con il Bayern Monaco di Franz Beckenbauer che si impone 3-1 in casa e pareggia 0-0 in trasferta.

Il Cruzeiro tra la seconda Libertadores e la "tripla corona"

Da allora il Cruzeiro vincerà altri 14 titoli regionali (l'ultimo nel 2008, il 35° totale), 4 Coppe del Brasile, 1 Recopa (1998), una seconda Copa Libertadores (1997, battuti in finale i peruviani dello Sporting Cristal) e il primo titolo nazionale nel Brasilerao del 2003, un anno di grazia per il Cruzeiro che in quella stagione, unica squadra brasiliana nella storia, riesce nell'impresa della "Tripla Corona" conquistando nello stesso anno il Campionato nazionale, la Coppa del Brasile e il titolo statale. Nel Brasilerao 2010, il Cruzeiro è arrivato secondo - miglior piazzamento degli ultimi anni - a sole due lunghezze dal Fluminense. In questo club hanno militato in passato il portiere Dida, Ronaldo "il Fenomeno" prima di trasferirsi al Psv, l'attaccante Fred, il centrocampista Ramires attualmente al Chelsea l'argentino Sorin e Cris, difensore del Lione. Non solo grandi giocatori ma anche allenatori di prestigio si sono seduti sulla panchina del Cruzeiro. Tra essi spiccano Wanderlei Luxemburgo (vincitore della Tripla Corona nel 2003), Felipe Scolari e Paulo Autori trionfatore nella Libertadores del 1997.

Il derby di Belo Horizonte

Il Cruzeiro rivaleggia a Belo Horizonte con l'Atletico Mineiro. I bianconeri detengono il primato di vittorie nei derby ma a differenza dei cugini - mai retrocessi nelle serie minori nella loro storia- hanno conosciuto lo smacco della Serie B retrocedendovi nel 2005. Un episodio questo che la torcida del Cruzeiro ricorda sempre con piacere in occasione di ogni stracittadina.

Il Cruzeiro nel Brasileirao e nel campionato Mineiro


Il Cruzeiro ha chiuso il Brasileirao 2015 all'ottavo posto, escluso dalle posizioni per le coppe sudamericane. La squadra delle Volpi è attualmente impegnata nel campionato Mineiro ed è destinata a recitare un ruolo da protagonista insieme alla grande rivale dell'Atletico Mineiro.
08­-12­-2019 Risultato Cruzeiro - Palmeiras SP Brasile - Brasilero Serie A P 05­-12­-2019 Risultato Gremio RS - Cruzeiro Brasile - Brasilero Serie A 2:0 P 03­-12­-2019 Risultato Vasco de Gama - Cruzeiro Brasile - Brasilero Serie A 1:0 P 29­-11­-2019 Risultato Cruzeiro - CSA AL Brasile - Brasilero Serie A 0:1 P 24­-11­-2019 Risultato Santos - Cruzeiro Brasile - Brasilero Serie A 4:1 P
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1921
Stadio: Mineirao
Società: Cruzerio Esporte Clube
Presidente: Gilvan Tavares
Direttore Sportivo:
Allenatore: Deivid
Sede: Belo Horizonte
Colori Sociali: Maglia: Blu, Pantaloncini: Bianchi
Sito internet: www.cruzeiro.com.br