Convocati e probabile formazione del Kosovo

Giovedì 14 Novembre 2019, pubblicata da geilezeit
Foto I tifosi della nazionale del Kosovo | Notizie/kosova_1278x600.png - 10084

Giornata storica per la nazionale del Kosovo che si prepara per la partita di giovedì contro la Repubblica Ceca. La squadra del piccolo stato balcanico si gioca contro la nazionale ceca la maggior parte delle possibilità di qualificarsi agli Europei del 2020 in una sfida che potrebbe entrare decisamente nelle pagine romantiche della storia del calcio del Vecchio Continente. Al momento la classifica del girone A delle qualificazioni a Euro 2020 vede l'Inghilterra prima con 15 punti davanti alla Repubblica Ceca a quota 12 seguita subito dal Kosovo a 11. Con un potenziale successo il Kosovo andrebbe a scavalcare la Repubblica Ceca per poi giocarsi tutto nell'ultimo turno in casa contro l'Inghilterra. Ipotesi molto difficile ma non impossibile e di certo la grande maggioranza dei kosovari saranno incollati davanti alla tv per assistere a una sfida dal valore enorme. Occhi puntati su Rashica, elemento di spicco tra i convocati del Kosovo, autore finora di due reti nelle qualificazioni. Attenzione poi anche al difensore del Verona Rrahmani che guiderà la difesa kosovara provando a bloccare le offensive della Repubblica Ceca. Prima di vedere nel dettaglio la lista dei convocati della nazionale del Kosovo ecco di seguito alcuni consigli per giocare sulla partita di giovedì sera.

Rep. Ceca - Kosovo* Snai Sisal William Hill
Goal Kosovo 1.48 1.47 1.53
Over 2,5 1.75 1.75 1.80
Rashica marcatore 4.50 5.50 5.50
*Quote soggette a variazione.

 

Elenco convocati Kosovo novembre 2019

Il ct Challandes ha diramato la lista dei convocati del Kosovo in cui figurano anche tre calciatori che militano nel calcio italiano. Si tratta di Samir Ujkani, secondo portiere del Torino, di Amir Rrahmani, difensore del Verona e del centrocampista Valon Berisha che, però, sta trovando poco spazio nella Lazio. Ecco l'elenco completo dei convocati della nazionale del Kosovo.

Portieri: Samir Ujkani (Torino), Arijanet Muric (Nottingham Forest), Visar Bekaj (Fc Pristina).
Difensori: Amir Rrahmani (Verona), Fidan Aliti (Kalmar FF), Florent Hadërgjonaj (Huddersfield), Mërgim Vojvoda (Standard Liegi), Leart Paqarada (Sandhausen), Ibrahim Dresheviq (Heerenveen), Benjamin Kololli (Zurigo), Arbenit Xhemajli (Neuchatel).
Centrocampisti: Idriz Voca (Lucerna), Anel Rashkaj (Eskilstuna), Besar Halimi (Sandhausen), Valon Berisha (Lazio), Herolind Shala (Valerenga), Bersant Celina (Swansea), Florent Hasani (Diosgyori), Edon Zhegrova (Basilea), Florent Muslija (Hannover).
Attaccanti: Elbasan Rashani (Odd Bk), Milot Rashica (Werder Brema), Vedat Muriqi (Fenerbahce), Atdhe Nuhiu (Sheffield Wednesday).

Probabile formazione Kosovo
In base ai precedenti schieramenti visti nelle prime uscite ufficiali possiamo provare a ipotizzare la probabile formazione del Kosovo contro la Repubblica Ceca del prossimo 14 novembre. Questi sono i possibili titolari che il ct Challandes potrebbe schierare dal primo minuto:
Probabili titolari Kosovo (4-2-3-1): Muric; Vojvoda, Rrahamani, Aliti, Kololli; Shala, Berisha; Rashani, Celina, Rashica; Muriqi.

 

Storia della Nazionale Kosovara

La storia calcistica del Kosovo nasce precisamente il 5 marzo del 2014, giorno della prima storica partita della nazionale kosovara, disputatasi contro la selezione di Haiti, sfida terminata sullo 0-0. Sin da subito però, è emerso un problema di rilievo, ovvero quello della convocabilità di svariati atleti della nazionale kosovara, che in passato, hanno militato per altre selezioni. A riguardo, il regolamento parla chiaro e da esso emerge che un calciatore che ha esordito in una partita ufficiale con una determinata nazionale, non potrà militare per un'altra selezione maggiore. E' il caso di pezzi pregiati come Shaqiri, Valon Behrami e Xhaka, svizzeri ma di origine kosovara che hanno da tempo esordito con la nazionale maggiore elvetica in match ufficiali. Diverso è il caso relativo a calciatori come Amir Rrhamani del Verona e Milot Rashica del Werder Brema, i quali hanno esordito in passato con la nazionale maggiore albanese, ma in amichevole. In situazioni del genere il regolamento prevede la possibilità di cambiare nazionale. In poche parole, a contare sono le presenze in un match ufficiale con la nazionale maggiore. Nel corso della prima partita ufficiale contro la Finlandia, si è verificato anche un caso di auto-esclusione dal match. Perparim Hetemaj, calciatore finlandese ma di origini kosovare, ha preferito non giocare contro la sua nazione; scelta di cuore totalmente accolta dall'allora ct scandinavo Backe.
tags:  

Eventi più giocati

01h 43m Arsenal - Manchester C.
6.80(1) - 5.90(X) - 1.41(2)
02h 13m Roma - Spal
1.33(1) - 5.50(X) - 12.00(2)
04h 58m Fiorentina - Inter
3.75(1) - 3.50(X) - 2.10(2)
05h 13m Valencia - Real M.
4.20(1) - 4.15(X) - 1.85(2)
05h 13m Saint E. - Paris Saint G.
10.00(1) - 5.80(X) - 1.33(2)
05h 13m Salernitana - Crotone
3.30(1) - 3.27(X) - 2.30(2)
01g 03h 13m CD Santa C. - Sporting L.
3.87(1) - 3.50(X) - 2.00(2)
01g 04h 58m Cagliari - Lazio
4.00(1) - 4.05(X) - 1.85(2)