doc
Schedina

"Consigli Fantacalcio", dal 2011 è il blog che ti aiuta su tutte le scelte da fare in questo gioco

Lunedì 15 Giugno 2020, pubblicata da geilezeit
Immagine

Per la rubrica "Dietro le Quinte", abbiamo intervistato Damiano De Vito, amministratore del blog "Consigli Fantacalcio".
CF nasce da una community di persone legate dalla passione per il Fantacalcio e che hanno voluto realizzare un blog per poter aiutare e dare consigli a tutti gli utenti e gli amanti di questo gioco.
Lasciamo ora la parola a Damiano.

 

Buongiorno amministratore. Come e quando nasce la realtà di “Consigli Fantacalcio”?
Buongiorno. Grazie a voi per l’interessamento dimostrato nei nostri confronti. Consigli Fantacalcio nasce 10 anni fa e infatti festeggeremo questo importante anniversario con l’inizio della prossima stagione sportiva. Stiamo già pensando a qualche idea interessante per ringraziare i nostri fan. CF nasce da un gruppo di ragazzi sparsi un po’ in tutta Italia, accomunati dalla grande passione per il calcio e il fantacalcio in particolare.

 

Mi presenti il team. Chi lavora insieme a Lei?
Il nostro staff è composto da circa 40 persone. Noi amministratori siamo in 7; il resto della squadra è composto da esperti, articolisti, grafici e uno staff dedicato ai vari social. Un’organizzazione abbastanza capillare e articolata che sta a dimostrare quanta passione ci mettiamo tutti i giorni per provare ad aiutare i nostri affezionati fans.

 

Che informazioni possiamo trovare sul vostro blog?
Sul nostro blog si possono trovare informazioni riguardanti il fantacalcio. Ogni settimana pubblichiamo contenuti fissi che accompagnano i Fantallenatori dal lunedì al weekend e con i quali cerchiamo di aiutarli a schierare la miglior formazione. Agli immancabili contenuti fissi, ogni settimana aggiungiamo contenuti tematici legati agli avvenimenti calcistici quotidiani che possono in qualche modo influenzare il fantacalcio.

 

In Italia il calcio ripartirà con la Coppa Italia. Quali crede saranno, a livello di formazione, le figure su cui puntare maggiormente considerando anche l’assenza di importanti giocatori come Ibrahimovic e Theo Hernandez?
Lo stop forzato che ha imposto l’emergenza Coronavirus pensiamo rimescoli le carte in tavola, anche per le formazioni in Coppa Italia. Il Milan per squalifica non potrà contare sui suoi due giocatori più forti, ma crediamo che avrà la meglio chi avrà messo più benzina nelle gambe. Non è detto che vinca la più forte. Tra i rossoneri occhi puntati su Bennacer e Rebic. Per la Juve, i nomi da tenere in grande considerazione sono Bentancur e Ronaldo. Discorso simile per Napoli Inter. Il Napoli vuole vincere un trofeo importante che potrebbe dare morale e uno slancio decisivo in vista del rush finale in Campionato. In casa nerazzurra Conte deve trovare la giusta ricetta per far esplodere Eriksen e deve sperare che Lautaro Martinez non sia distratto dalle vicende di mercato. Nomi caldi per la semifinale sono Insigne, Mertens, Handanovic e Candreva (con quest’ultimo nome vogliamo prenderci qualche rischio).

 

Per quanto riguarda i ruoli di Spadafora e Gravina nella decisione di riprendere il campionato, sembra che ci sia stata una lotta più politica che volta al bene del calcio. Cosa pensa a riguardo?
La domanda esula da quelli che sono i temi da noi affrontati ed essendosi dimostrata una questione più politica ed economica, in tutto questo periodo abbiamo lasciato da parte considerazioni sugli intrecci di palazzo. Non possiamo che attenerci alle decisioni che speriamo tengano in considerazione sia gli aspetti tecnici, sia quelli sanitari. Però siamo felici che si ricominci a giocare perché ci mancava il calcio. Ah, e il fantacalcio ovviamente.

 

Le squadre saranno sottoposte ad un alto livello di stress fisico, dovendo giocare ogni 3 giorni. Crede che le squadre con le rose lunghe saranno favorite o entreranno in gioco altri fattori?
Le squadre con le rose lunghe saranno sicuramente favorite, basti pensare anche all’introduzione dei 5 cambi. Avere alternative valide è fondamentale visto che si giocherà ogni tre giorni e considerate anche le temperature estive. Però, come dicevamo all’inizio, è tutto un rebus in quanto conterà anche come le varie squadre hanno impostato le loro preparazioni. Chi si gioca la salvezza dovrà partire a mille, chi ad agosto dovrà giocare le coppe dovrà ragionare anche in quell’ottica.

 

Per concludere, questa pausa di tre mesi ha solo aumentato la voglia di tornare a giocare al Fantacalcio. Quali sono i consigli che può dare agli appassionati che si troveranno ad affrontare l’asta di riparazione?
La voglia di tornare alle nostre magic squadre è tanta e gli alti ritmi metteranno a dura prova anche il fantacalcio e i nostri piani editoriali. È chiaro anche che lo stop ha cambiato lo scenario delle singole leghe private che ora si troveranno ad affrontare il delicato tema di come e se ripartire. Molte leghe hanno devoluto in beneficenza i montepremi, altre hanno annullato tutto, molte hanno atteso e ora devono gestire la ripartenza. Le alternative che ci sentiamo di consigliare sono due: la prima è quella di lasciare tutto invariato e non prevedere stravolgimenti rispetto a quanto deciso ad agosto scorso; l’altra è di prevedere un’asta di riparazione prima della ripartenza o a metà, intorno alla trentesima giornata. L’importante è che comunque prevalga sempre il buonsenso, senza mai dimenticare che il fantacalcio, anche se è una grande passione, rimane sempre un gioco. Bellissimo, ma sempre un gioco.

tags:  

Eventi più giocati

09h 57m Basaksehir - Paris Saint G.
17.00(1) - 7.85(X) - 1.22(2)
09h 57m Krasnodar - Chelsea
8.10(1) - 5.15(X) - 1.42(2)
12h 02m Juventus - Barcellona
3.10(1) - 3.58(X) - 2.40(2)
12h 02m Borussia D. - Zenit
1.37(1) - 5.80(X) - 9.00(2)
12h 02m Club B. - Lazio
2.20(1) - 3.88(X) - 4.23(2)
01g 09h 57m Milan - Sparta P.
1.43(1) - 5.25(X) - 8.50(2)
01g 12h 02m Roma - CSKA S.
1.25(1) - 6.50(X) - 12.00(2)
01g 12h 02m Real S. - Napoli
2.75(1) - 3.38(X) - 2.65(2)