gio 05 dicembre ven 06 dicembre sab 07 dicembre oggi lun 09 dicembre mar 10 dicembre mer 11 dicembre
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
chesterfield

Chesterfield Calcio

Il Chesterfield Football ClubIl Chesterfield Football Club, semplicemente noto come Chesterfield, è una società calcistica inglese con sede nella cittadina di Chesterfield, nel DerbyShire ( East Midlands ), ed è una squadra che attualmente milita nella League One, ossia la terza divisione inglese.
Statistiche Storia Calendario chesterfield Bacheca
Il Chesterfield Football Club

Il Chesterfield Football Club, semplicemente noto come Chesterfield, è una società calcistica inglese con sede nella cittadina di Chesterfield, nel DerbyShire ( East Midlands ), ed è una squadra che attualmente milita nella League One, ossia la terza divisione inglese. E' il quarto club calcistico più antico del calcio inglese, pur non avendo mai raggiunto la Premier League. E' l'unica squadra inglese ad aver raggiunto la Semifinale di FA Cup che non fosse appartenente ad uno dei due massimi campionati inglesi ( Premier e Championship ).

Chesterfield, gli inizi e i primi successi

Inizialmente noto come club di Cricket, come moltissimi club inglesi e non solo ( si ricordi il Genoa Football and Cricket Club che tutt'oggi conserva questa denominazione completa ), il Chesterfield riesce ad iscriversi per la prima volta al campionato solo nel 1899, nella Second Division. Nel 1919, assunse il nuovo nome di Chesterfield Municipal Football Club per volontà del comune e quell'anno vinse la Midland League. La conduzione del comune però, che aveva un chiaro conflitto di interessi con la politica, mise sull'attenti la Federazione Inglese e così, nel 1920, il Chesterfield dovette ripartire come Chesterfield Football Club, ora indipendente. Nella stagione 1930-31 arrivò il titolo della Third Division North inglese ( di cui il Chesterfield era co-fondatore ) con un roboante 8 a 1 ai danni del Gateshead nella partita decisiva. Così arrivò anche la promozione ma la presenza nella serie superiore non durò molto, nel 1933 arrivò infatti la retrocessione. Ma già nel 1936 il Chesterfield aveva nuovamente vinto la Division ed era risalita nella serie superiore. Nel 1946-47, il Chesterfield ottenne il suo miglior piazzamento nella Second Division, il quarto posto.

L'incubo della Forth Division, la ripresa e il traguardo più importante

Nel 1961 il Chesterfield fu retrocesso in Forth Division, un esilio di otto anni cominciò allora per la squadra della cittadina, terminato solo con la guida tecnica di McGuigan, che ottenne la promozione e il ritorno del Chesterfield in Third Division nella stagione 1969-70. Gli anni seguenti furono anni in cui il Chesterfield rimase in Third Division ma arrivò anche un successo, nel 1981, ossia la vittoria dell'Anglo-Scottish Cup, seguito un paio d'anni dopo dalla nuova retrocessione del Club in Forth Division, stavolta solo per un anno, visto che nel 1985 il Chesterfield vinse la Forth Division. La fase altalenante proseguì con una nuova retrocessione datata 1989 e l'anno successivo i playoff promozione si rivelarono fatali, con il Chesterfield costretto ad un altra stagione di quarta divisione. La svolta si ebbe nelle stagioni di metà anni '90, con le vittorie contro Mansfield Town e Bury e la conseguente promozione in Second Division. Era il 1995. Nella Stagione 1996-97 il Chesterfield fu l'autentica sorpresa della FA Cup in cui battè anche squadre di Premier League come il Nottingham Forest per poter raggiungere la Semifinale: contro il Middlesbrough il Chesterfield tentò in ogni modo di resistere, costringendo gli avversari ben più quotati ad un 3 a 3. Il replay fu amaramente fatale per il Chesterfield, che aveva sognato per una notte di poter forse raggiungere la Finale della FA Cup, titolo forse più importante addirittura della vittoria della Premier League.

Il Chesterfield oggi

Dopo anni difficili anche di amministrazione controllata e la condanna dell'ex presidente Brown a 4 anni di carcere per falso in bilancio, il Chesterfield finì in League Two dalla League One ( le stesse Division di prima ma con il nuovo nome ), anche se nelle Coppe il Chesterfield cercò sempre di ottenere risultati prestigiosi, e a volte ci riuscì, anche se non conquistò più coppe fino al 2013-14, stagione in cui vinse la League Two. Così il Chesterfield è diventato il club più titolato della quarta Divisione inglese. Ad oggi milita in League One, lottando per non retrocedere nuovamente, impresa che sembra decisamente complicata.
07­-12­-2019 Risultato Chesterfield - Bromley FC Inghilterra - Conference 1:2 P 30­-11­-2019 Risultato Aldershot Town - Chesterfield Inghilterra - Conference 2:2 N 26­-11­-2019 Risultato Chesterfield - Hartlepool United Inghilterra - Conference 1:5 P Marcatori: 0:1 (22.) G.Mafuta, 0:2 (27.) L.James, 1:2 (45.) P.Kioso (og), 1:3 (48.) G.Toure, 1:4 (56.) G.Mafuta, 1:5 (68.) G.Toure 23­-11­-2019 Risultato Harrogate Town - Chesterfield Inghilterra - Conference 3:1 P 16­-11­-2019 Risultato Chesterfield - Chorley Fc Inghilterra - Conference 2:3 P
Martedì 10 Dicembre 2019 - ore 20:45
MASSIMA VINCITA + 2%
Inghilterra > Conference 2.792.79 - quote betclic Conference 3.553.55 - quote betclic Conference 2.282.28 - quote betclic Conference
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1866
Stadio: Proact Stadium
Società: Chesterfield Football Club
Presidente: Barrie Hubbard
Direttore Sportivo: Mike Warner
Allenatore: Steve Eyre
Sede: Chesterfield - DERBYSHIRE
Colori Sociali: Bianco-blu