doc
Schedina
mer 08 luglio gio 09 luglio ven 10 luglio oggi dom 12 luglio lun 13 luglio mar 14 luglio
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
cassino

Cassino Calcio

L'A.S.D. Cassino Calcio 1924 è una squadra di calcio della città di Cassino, situata nel basso Lazio, in provincia di Frosinone. Il colore sociale del club è l'azzurro, mentre lo stadio di casa è il Gino Salveti, impianto dedicato allo scrittore e poeta cassinate, inaugurato nel 1967.
Statistiche Storia Calendario cassino Bacheca
L'A.S.D. Cassino Calcio 1924 è una squadra di calcio della città di Cassino, situata nel basso Lazio, in provincia di Frosinone. Il colore sociale del club è l'azzurro, mentre lo stadio di casa è il Gino Salveti, impianto dedicato allo scrittore e poeta cassinate, inaugurato nel 1967. Dopo esser stato fondato nel 1924, il Cassino Calcio si è salvato dallo scomparire nel totale anonimato grazie all'intervento di un gruppo di ultras, che nel 2010 riescono a rifondare la squadra sull'orlo del fallimento.

Nascita del Cassino Calcio

La squadra di calcio del Cassino ritrova le sue origini nella prima compagine cassinate, sorta nel 1924 come Quis Contra Nos?. Inizialmente partecipa solo ai tornei locali, ma dopo la Seconda Guerra Mondiale, dopo che aveva cambiato il proprio nome in Cassino Calcio nel 1934, prende parte a svariati campionati di Prima Divisione Laziale. Per un lungo periodo partecipa essenzialmente a campionati di Promozione e Prima Categoria, fino a quando nel 1971 con mister Orlandi in panchina, viene promosso in Serie D. Da matricola, il Cassino chiude il suo primo campionato di D con ottimo quarto posto. Dopo alcuni campionati sottotono, nel 1978, nonostante il sesto posto della stagione precedente, viene ripescato in C2. Sarà uno dei momenti più alti della storia del Cassino. Dopo due anni di C2, inizia una spirale di declino per il Cassino, sempre attiva nelle categorie regionali, a esclusione del 1986, anno in cui vince la Coppa Italia Dilettanti, battendo per 3-1 il Formia.

Fusioni, rifondazioni e situazione attuale del Cassino
Nel 1999 l'A.S. Cassino si fonde con la Real Piedimonte formando la Real Cassino, che prenderà parte al campionato di Serie D nei primi anni duemila. Tornata alla denominazione di S.S. Cassino, nel 2004 la squadra ritorna in Eccellenza, ma nei successi due anni compie delle imprese storiche, vincendo consecutivamente il campionato d'Eccellenza e quello di Serie D. Nel 2006/2007 il Cassino è così nuovamente in Serie C2 (poi Lega Pro Seconda Divisione). Tuttavia, nel 2010 la squadra fallisce, ed è un gruppo di tifosi a prendere in mano la situazione permettendo la nascita dell'ASD Nuova Cassino 1924, che si iscrive in extremis al campionato di Promozione. Nel 2014 la nuova realtà cassinate vince il campionato e viene promossa in Eccellenza, mentre nel 2016 vince la Coppa Italia Dilettanti Lazio battendo il Colleferro. Nella stagione 2016/2017, il Cassino sta dominando il suo girone del campionato di Eccellenza e si prepara al ritorno in Serie D dopo oltre dieci anni di assenza.
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!