doc
Schedina
ven 27 marzo sab 28 marzo dom 29 marzo oggi mar 31 marzo mer 01 aprile gio 02 aprile
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • no
  • no
Voti ricevuti 3
carpi

Carpi Calcio

Il Carpi, il cui nome completo è Carpi Football Club 1909, è la società calcistica dell'Emilia-Romagna, fondata nel 1909 a Carpi, comune della provincia di Modena. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Sandro Cabassi. Nella sua storia ha vinto 1 campionato di Serie B mentre è stato rifondato nel 2000.
Notizie Statistiche Storia Calendario carpi Bacheca
Il Carpi, il cui nome completo è Carpi Football Club 1909, è la società calcistica dell'Emilia-Romagna, fondata nel 1909 a Carpi, comune della provincia di Modena. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Sandro Cabassi. Nella sua storia ha vinto 1 campionato di Serie B mentre è stato rifondato nel 2000. Nella stagione 2019 2020 il Carpi è protagonista nel girone B di Serie C, dopo la retrocessione della passata annata dalla serie cadetta.

Risultati Carpi oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 il Carpi, dopo il 19esimo posto in classifica in B della passata annata con conseguente retrocessione, è ai nastri di partenza del girone B di Serie C. L'obiettivo è riprendersi subito la cadetteria. Come allenatore è stato scelto Giancarlo Riolfo. Gli elementi più rappresentativi della rosa del Carpi sono il trequartista sloveno Enej Jelenic, il difensore centrale Ligi, di ritorno dal prestito allo Spezia, il portiere Nobile, prestato dalla Pro Vercelli, l'attaccante Biasci, acquistato dalla Carrarese, e il capitano, il terzino Enrico Pezzi.


Palmares Carpi
Il Carpi FC 1909 vanta nel proprio palmares un campionato di Serie B (2014/15), una Seconda Divisione (1922/23), un campionato di Serie C (1945/46), un campionato di Serie C2 (2010/11) e 3 campionati di Serie D (1963/64, 1973/74 e 1977/78), Ha ottenuto come miglior risultato il 18esimo posto in Serie A nel 2015/16, nella fin qui unica stagione nel massimo campionato.


Rosa Carpi 2019 2020

Portieri Carpi: Tommaso Nobile, Gianmarco Celeste, Andrea Rossini
Difensori Carpi: Alessandro Ligi, Matteo Boccaccini, Favio Varoli, Minel Sabotic, Alberto Maroni, Daniele Sarzi Puttini, Matteo Lomolino, Enrico Pezzi, Gianluca Clemente, Stefano Rossoni, Eros Pellegrini
Centrocampisti Carpi: Saber Hraiech, Lorenzo Simonetti, Ignazio Carta, Dario Saric, Roberto Grieco, Enej Jelenic, Lamine Fofana, Samuele Maurizi
Attaccanti Carpi: Gabriele Zerbo, Davide Mastaj, Tommaso Biasci, Michele Vano, Vincenzo Tommasone, Dennis Van Der Heijden, Cristian Carletti



Storia Carpi calcio


Il Carpi FC viene fondato dallo studente Adolfo Fanconi con il nome di Jucunditas (dal latino, “felicità”), ma il nome verrà presto cambiato in Associazione Calcio Carpi. Al termine della stagione 63-64 viene promosso per la prima volta in un campionato professionistico, quello di serie C, salvo poi essere retrocesso nuovamente in D dopo appena due stagioni trascorse nella serie maggiore. Occorrerà attendere quasi 10 anni, più precisamente la stagione 74-75, per vedere il Carpi nuovamente in serie C, ma la gioia durerà solamente un anno: il ventesimo posto in classifica infatti condannerà la squadra emiliana ad una nuova retrocessione in serie D. Il periodo d'oro del Carpi coincide sicuramente con gli anni '90: infatti dal 1989 al 1999 disputa senza interruzioni il campionato di serie C1; da ricordare in particolare la stagione 1996-97, nella quale il Carpi riuscì nell'impresa di arrivare al terzo posto in classifica, posizione che gli permise la partecipazione ai play-off per la promozione in serie B: dopo aver superato senza troppi problemi il Saronno in semifinale, il Carpi non riuscì a ripetersi uscendo sconfitto dal confronto contro il Monza, perdendo per 2-3 la finale giocata a Ferrara. La stagione 99-2000 segna il ritorno del Carpi in C2, retrocessione che sarà fatale per il futuro della società: la permanenza in C2 dura solo un anno e il Carpi viene retrocesso nuovamente, tornando dopo molti anni nei campionati dilettantistici; questo episodio sarà fatale anche per le sorti finanziarie della squadra della provincia di Modena, e così per la prima volta nella sua storia deve affrontare il fallimento economico. 

La rifondazione del Carpi
Dopo il fallimento del Carpi Calcio, il club viene ricostituito, ripartendo dal campionato di Eccellenza. Nel 2002 il Carpi Football Club 1909 subentra alla vecchia società. Da quel momento disputa costantemente il massimo campionato dilettantistico, la serie D, ottenendo sempre buoni piazzamenti. Nella stagione 2009-10 il Carpi arriva secondo dietro al Pisa, e questo piazzamento dà diritto a disputare i play-off. Il 4 agosto 2010 viene ripescata nella seconda divisione della Lega Pro, e torna così dopo 10 anni nel calcio professionistico. Nella stagione seguente il Carpi conquista la promozione in Lega Pro Prima Divisione, ma fallisce la doppia promozione per la sconfitta nei playoff in finale contro la Pro Vercelli. La Serie B viene raggiunta nella stagione 2012/13, con la vittoria in finale contro il favorito Lecce, e il primo storico anno in cadetteria viene concluso con un tranquillo 12o posto. 

Dalla storica e fugace promozione in Serie A alla C
Con l'exploit del 2014/15 il Carpi sale in Serie A tramite promozione diretta con quattro giornate di anticipo, guidato dal tecnico Castori. Immediata la retrocessione, nell'anno successivo, in cadetteria, a causa del 18° posto con cui il Carpi FC ha chiuso il campionato di Serie A. Sfiora nuovamente la promozione l'anno successivo. Settimo al termine della regular season, l'11 emiliano batte ai playoff Cittadella e Frosinone prima di perdere in finale per mano del Benevento. Senza più Castori in panchina il Carpi chiuderà all'11esimo posto il campionato di Serie B 2017-18. Va decisamente peggio nell'annata successiva. Nonostante il ritorno in panchina di Castori infatti il Carpi retrocede in C alla penultima giornata di campionato.
Tanti verdetti ancora da emettere nel campionato cadetto quando mancano soltanto 90' alla conclusione della stagione. Sarà un sabato carico di emozioni con tutte le sfide dell'ultimo turno in contemporanea, nove match i cui risultati potrebbero riscrivere la classifica della Serie
;
La cattiveria agonistica e la voglia di lottare su ogni pallone a volte nel calcio fa la differenza. Oltre i tatticismi e la tecnica, l'agonismo e la mentalità possono mettere in condizioni una squadra di vincere una partita. A volte però questa trance agonistica può sfociare in interventi
;
Siamo nel bel mezzo della pausa natalizia che ha mandato in vacanza la Serie A e con la conclusione dell'anno la redazione di SuperScommesse ha deciso di proporre le parate più belle compiute in questa stagione. Veri e propri miracoli da parte di grandissimi portieri nonché dei campioni
Arrivata la lunga pausa estiva, è tempo di verdetti sull'ultimo campionato disputato e abbiamo deciso di raccogliere tutti i gol più belli della stagione 2016/2017. Ce ne sono davvero tanti: tiri al volo, calci di punizione, rovesciate e cucchiai. Così come tanti sono anche quelli che
;
Il mestiere dell’allenatore di calcio è uno dei più difficili al mondo, soprattutto in italia. Lo sa bene Fabrizio Castori, ormai ex allenatore del Carpi che dopo la cavalcata trionfale della scorsa stagione
11­-03­-2020 Risultato Feralpisalo - Carpi Italia - Serie C Girone B   N Partita non disputata
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!