Juventus Champions League: le parole di Allegri in conferenza stampa pre Ajax

Martedì 16 Aprile 2019, pubblicata da francesco mattei
Immagine Juventus in Champions League: le quote sul match contro l'Ajax | Notizie/juventus_champions_1286x600.jpg - 2679

Qualche in dubbio in testa ancora ce l'ho Massimiliano Allegri su chi mandare in campo, o almeno ha fatto credere di averlo. Durante la conferenza stampa prima della sfida della Juventus in Champions League contro l'Ajax, il tecnico ha dovuto fare i conti con i giornalisti con la situazione infortunati e con i possibili sostituti. Se in difesa al posto di Chiellini sembra probabile la presenza di Rugani, in attacco la situazione è ben diversa e con Mario Manduzkic fuori la staffetta tra Dybala e Kean è diventata serrata. Più indietro Douglas Costa, che lo stesso Allegri ha detto di voler utilizzare nell'ultima mezz'ora di gara, sempre se ce ne sarà il bisogno. Prima di fare il punto su orario e dichiarazioni di Allegri nella conferenza stampa, ecco la super quota di Juve-Ajax del 16 aprile proposta da 888Sport.

 

Dichiarazioni Juventus Champions League: la conferenza stampa di Allegri

Durante la conferenza stampa pre Ajax, Allegri ha fornito delle interessanti indicazioni su quella che potrebbe essere la formazione in Champions della Juventus e il clima che si dovrà respirare dentro lo stadio. Parole anche sulla situazione infortunati che crea qualche disagio al tecnico. 
Di seguito, ecco alcune delle frasi rilasciate dall'allenatore bianconero:

Sulla situazione infortunati: "Sugli infortunati: “Chiellini viene in ritiro ma al tavolo dei dirigenti. Mandzukic sarà fuori e non recupererà. Siamo in 16/17, un buon numero. Chi lo sostituirà? Devo ancora deciderlo. Emre Can recuperato".

Su Mandzukic: "Non sconvolge nulla perché già era possibile che rimanesse fuori. Ora devo decidere chi far giocare al suo posto. Mandzukic ha un problema al ginocchio dalla gara col Milan e oggi si è fermato in allenamento. In queste gare bisogna avere tutti i giocatori sani, poi si tirerà la linea alla fine. Un’idea sul sostituto ora ce l’ho, ma deciderò definitivamente domani".

Su Douglas Costa: "Dopo l’Ajax si è fermato di nuovo per un risentimento al polpaccio, spero di recuperarlo perlomeno per fargli fare l’ultima mezzora almeno".

Su Spinazzola: "Domani giocherà Alex Sandro. Il dispendio di energie di Spinazzola dopo quella con l’Atletico è stato altissimo, così come Rugani ha avuto una settimana di riposo dopo l’andata perché ha speso molto fisicamente e mentalmente. Certe partite ti rimangono nelle gambe e nella testa quando non si è abituati".

Sulla formazione: "Se gioca uno tra Kean o Dybala è normale che resta fuori uno tra De Sciglio o Cancelo. Deciderò domani mattina".

Dove può arrivare la Juve in Champions? Snai
Quarti Di Finale
Semifinale
Vincitrice
Seconda
3.40
2.60
4.00
5.00


Juventus Champions League: quando giocano i bianconeri contro l'Ajax?

Come detto, la partita di andata tra Ajax e Juventus è terminata 1-1 all'Amsterdam Arena. Adesso l'appuntamento è all'Allianz Stadium per assistere alla sfida di ritorno che stavolta emetterà il suo verdetto definitivo. Anche questa gara avrà il calcio d'inizio alle 21:00. Ricordiamo che se la Juve dovesse passare il turno alle semifinali di Champions League, incontrerà la vincente tra Manchester City e Tottenham.

JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE 2018 2019
Mer 10 apr | 21:00 Ajax-Juventus = 1-1 Mar 16 apr | 21:00 Juventus-Ajax

 

Lista Champions Juventus 2018 2019: dall'addio di Marchisio alle novità di gennaio 

Come è cambiata la lista della Juventus in Champions senza Marchisio? L'addio del numero 8 nella scorsa estate ha modificato il numero dei giocatori a disposizione di Max Allegri per la prima fase della Coppa dei Campioni. Il tecnico bianconero si è ritrovato con 22 effettivi invece dei 23 della scorsa stagione (sui 25 disponibili).
Per quale motivo? Le regole UEFA prevedono che nella lista dei 25 giocatori:

  • 4 calciatori devono essere cresciuti nel vivaio;
  • 4 calciatori devono essere cresciuti in un vivaio nazionale (in una squadra della stessa federazione);


Solamente il terzo portiere Pinsoglio rientra nella prima categoria, di conseguenza Allegri ha dovuto rinunciare agli altri tre posti potenzialmente disponibili. Marchisio, infatti, sarebbe stato inserito nella prima lista e i bianconeri avrebbero potuto avere 23 giocatori invece di 22.

Lista Uefa Juventus: out Cuadrado, dentro Spinazzola e Caceres
Con la fase ad eliminazione diretta Allegri ha dovuto stilare una seconda lista Uefa della Juventus. Due le novità sostanziali rispetto alla prima lista: le assenze di Benatia (ceduto a gennaio) e Cuadrado (out per infortunio) e gli inserimenti di Spinazzola (assente per infortunio durante la fase a gironi) e Caceres (acquistato a gennaio 2019 per colmare il vuoto lasciato da Benatia).
Ecco gli uomini a disposizione di Allegri per la fase ad eliminazione diretta della Champions League 2018/2019:

Lista Champions Juventus 2019
Portieri Champions Juve Szczesny, Perin, Pinsoglio
Difensori Juventus lista Champions 2019 Bonucci, Chiellini, Rugani, Caceres, Barzagli, Cancelo, De Sciglio, Alex Sandro, Spinazzola
Lista centrocampista Juve Champions  Pjanic, Khedira, Matuidi, Emre Can, Bentancur, Douglas Costa, Bernardeschi, Nicolussi Caviglia
Attaccanti Juventus Champions 2019 Ronaldo, Dybala, Mandzukic, Kean


Video highlights Juve Champions League: i goal dell'ultima partita disputata

Dopo essere stati a un passo dall'eliminazione i ragazzi di Allegri hanno tirato fuori la partita perfetta con Cristiano Ronaldo e compagni capaci di ribaltare letteralmente l'Atletico, sia dal punto di vista del risultato che della prestazione. Dopo i cochloneros sono arrivati poi i lancieri, contro i quali i bianconeri hanno giocato l'andata dei quarti di finale. Riviviamo le azioni salienti della sfida in Olanda della Juventus contro l'Ajax.



Juve Champions League: gli avversari dei bianconeri nel gruppo H

L'avventura europea dei campioni d'Italia ha preso il via il 19 settembre. Nella prima giornata del calendario Champions League 2018/2019 i ragazzi di Allegri hanno espugnato (in inferiorità numerica) il Mestalla di Valencia grazie alla doppietta su rigore di Miralem Pjanic. Contro lo Young Boys, secondo avversario europeo dei bianconeri, è arrivato il secondo successo. Contro il Manchester United all'Old Trafford la terza e più preziosa perla, con il successo di misura firmato da Dybala. Il ritorno dell'Allianz Stadium contro i Red Devils si è rivelato beffardo per la Vecchia Signora, clamorosamente sconfitta in rimonta per 2-1 dopo una partita pressoché perfetta. I bianconeri però hanno immediatamente rialzato la testa nel 5° impegno contro il Valencia. La vittoria di misura con goal di Mandzukic ha permesso ai ragazzi di Allegri di blindare la qualificazione con un turno d'anticipo. Indolore, infine, la sconfitta per 2-1 a Berna con lo Young Boys.
Ricapitoliamo di seguito i risultati ottenuti dalla Juventus in Champions League.

JUVENTUS CHAMPIONS LEAGUE 2018 2019
Gironi
19 set | 21:00 Valencia - Juve 0-2
02 ott | 18:55 Juve - Young Boys 3-0
23 ott | 21:00 Man Utd - Juve 0-1
07 nov | 21:00 Juve - Man Utd 1-2
27 nov | 21:00 Juve - Valencia 1-0
12 dic | 21:00 Young Boys - Juve 2-1
Ottavi
20 feb | 21:00 Atletico Madrid - Juve 2-0 12 mar | 21:00 Juventus - Atletico Madrid 3-0
Quarti
10 apr | 21:00 Ajax-Juventus 1-1 16 apr | 21:00 Juventus-Ajax

 
Dove arriverà la Juve in Champions League? Dì la tua con un commento in basso!