Classifica Serie A aggiornata: Juve a +13 sul Napoli

Lunedì 25 Febbraio 2019, pubblicata da geilezeit
Foto Classifica Serie A 2019 aggiornata | Bookmaker/repository_loghetti/classi_1128x600.jpg - 2331

Tredici turni al termine di questo campionato come i punti di vantaggio della capolista Juventus sul Napoli di Ancelotti nella classifica di Serie A. Da quando la Serie A è tornata a 20 squadre (nella stagione 2004/2005) non c'è mai stato un divario così largo tra la prima e la seconda in classifica. Nella stagione 2005/2006 la Juve aveva 12 punti di vantaggio sul Milan al termine del 25esimo turno. In questa stagione, come detto, la Juve ne vanta ben 13 sui partenopei che stanno comunque giocando una stagione tutt'altro che mediocre.
Le zone interessanti della classifica del campionato sono dunque altre come il trittico di formazioni in lotta per la zona Champions (Inter, Milan e Roma racchiuse in tre punti) e il trenino di squadre a caccia del sesto posto che vale la qualificazione in Europa League. Prima di analizzare nel dettaglio la classifica della Serie A aggiornata, facendo luce anche sulla parte sinistra della graduatoria durante questo turno del calendario di Serie A, ecco per te tre interessanti quote relative ai possibili piazzamenti finali del massimo campionato italiano.

Le quote più interessanti sulla classifica Serie A
Atalanta miglior attacco della Serie A @ 3.50
Over 33,5 vittorie per la Juve @ 6.50
Inter miglior difesa @ 7.50
La raccolta dei migliori bonus senza deposito immediato per le scommesse

 

Campionato di calcio Serie A classifica 2018 2019

Di seguito la classifica dettagliata della Serie A 2019. Nella tabella partite giocate, vinte, perse, pareggi, gol fatti, gol subiti, differenza reti e punti, tutti dati che possono esserti utili per capire i rapporti di forza che emergono in questo campionato. Prima di consultare la classifica, ti ricordiamo che su Superscommesse potrai consultare le formazioni Serie A giornata dopo giornata.

CLASSIFICA SERIE A AGGIORNATA AL 25 FEBBRAIO 2019
Squadra Gol fatti-subiti Diff. Reti Punti
Juve
Napoli
Inter
Milan
Roma
Lazio
Torino
Atalanta
Fiorentina
Samp
Sassuolo
Parma
Genoa
Cagliari
Spal
Udinese
Empoli
Bologna
Frosinone
Chievo
53:15
46:18
37:20
38:22
49:33
33:27
30:22
51:36
40:29
41:32
35:40
25:37
32:41
21:36
22:37
19:31
30:48
19:38
19:49
19:48
+38
+28
+17
+16
+16
+6
+8
+15
+11
+9
-5
-12
-9
-15
-15
-12
-18
-19
-30
-29
69
56
47
45
44
38
38
38
36
36
31
29
29
24
23
22
21
18
16
10

 

Classifica prestazioni: i punti conquistati nelle ultime 5 giornate, top e flop

All'interno del nostro articolo sulla classifica della Serie A 2019 troverai un interessante focus sul rendimento dei club nostrani negli ultimi 5 turni di campionato. Tale studio ci permette di capire lo stato di forma di una determinata squadra. Nell'ultimo mese, ad esempio, la Juventus ha avuto il miglior ruolino di marcia del campionato. Menzione d'elogio anche per i cugini torinisti che hanno collezionato 11 punti nelle ultime 5 gare rientrando nella corsa per l'Europa League. Tra i flop dell'ultimo periodo registriamo la presenza di Parma, Empoli e Cagliari.

Top Serie A rendimento Flop Serie A rendimento
Juve 13 pt (4 vittorie, 1 pareggio) Empoli 4 pt (1 vittoria, 1 pareggio, 3 ko)
Milan 11 pt (3 vittorie, 2 pareggi) Udinese 4 pt (1 vittoria, 1 pareggio, 3 ko)
Roma 11 pt (3 vittorie, 2 pareggi) Cagliari 3 pt (1 vittoria, 4 ko)
Torino 11 pt (3 vittorie, 2 pareggi) Chievo 2 pt (2 pareggi, 3 ko)
Napoli 9 pt (2 vittorie, 3 pareggi) Parma 1 pt (1 pareggio, 4 ko)

 

Classifica Serie A rispetto allo scorso anno: le prime 5 posizioni

Prima di stringere la lente d'ingrandimento sul rendimento interno ed esterno delle squadre di Serie A, abbiamo pensato di offrirti un costante confronto tra le attuali prime cinque squadre del campionato con le formazioni che occupavano le stesse posizioni nella passata stagione in una determinata giornata. Rispetto alla scorsa annata la Juventus ha registrato un nuovo record nella storia della Serie A, siglando il miglior avvio di sempre da quando esiste il girone unico a 20 squadre. Ad ogni modo, confrontando le due graduatorie, è evidente il calo di rendimento da parte di tutte le antagoniste della Vecchia Signora: nessuna squadra tra Napoli, Inter, Roma e Lazio è riuscita a mantenere una continuità di risultati pari a quella della stagione 2017/2018.

Classifica Serie A 2018-2019 Serie A Classifica 2017-2018 dopo la 25a giornata
Juve 69
Napoli 56
Inter 47
Milan 45
Roma 44
Napoli 66
Juventus 65
Roma 50
Lazio 49
Inter 48

 

Serie A classifica 2018 2019 - Il rendimento in casa e in trasferta: top e flop del campionato

Ma qual è il rendimento delle 20 squadre di campionato in questa stagione? Nel corso dell'attuale annata calcistica ti forniremo di seguito la top 5 e la flop 5 sul rendimento in casa e in trasferta delle squadre di Serie A. Nella passata stagione la Juventus ha dimostrato di essere inarrestabile sia all'Allianz Stadium che fuori casa, risultando prima in entrambe le graduatorie. Leadership rimasta invariata anche in questo campionato. Singolare, invece, l'andamento del Milan di Gattuso: ritmo da zona Champions quando gioca a San Siro, da rivedere in trasferta. Ecco il punto sul campionato in corso.

Top 5 rendimento interno classifica Serie A Punti Campionato Serie A top 5 rendimento in trasferta Punti
Juventus (13)
Napoli (13)
Milan (13)
Inter (12)
Roma (12)
35
33
27
26
25
Juventus (12)
Napoli (12)
Inter (13)
Atalanta (13)
Roma (13)
34
23
21
20
19
Flop 5 rendimento interno classifica Serie A Punti Campionato Serie A flop 5 rendimento fuori casa Punti
Parma (13)
Spal (12)
Bologna (12)
Chievo (13)
Frosinone (12)
13
12
10
8
5
Bologna (13)
Udinese (11)
Cagliari (13)
Chievo (12)
Empoli (12)
8
7
6
5
4

 

Classifica Serie A: quando le piccole erano in vetta al campionato

Quando le piccole mostrano gli artigli e dominano la classifica per qualche mese c'è sempre una certa simpatia e anche grande curiosità per capire quanto riuscirà a durare il primato in classifica di Serie A per una formazione che dovrebbe essere sulla carta molto più debole. I casi negli ultimi anni non sono stati pochi e hanno visto protagoniste squadre che spesso hanno occupato la zona salvezza nella loro storia in Serie A, a eccezione della Sampdoria che ha fatto sognare un'Italia intera a cavallo tra anni '80 e '90. Quella era la Samp di Mancini che vinse uno scudetto e si qualificò l'anno successivo alla finale di Coppa Campioni persa poi solo ai supplementari contro il Barcellona. Ma la Sampdoria si ritrovò in vetta alla classifica nei panni da outsider anche in tempi ben più recenti. Era la stagione 2009/2010 e i blucerchiati si ritrovarono in solitaria in vetta alla graduatoria del nostro massimo campionato dopo la sesta giornata con 15 punti davanti a Juve, Inter, Fiorentina.
Ma se la Samp può considerarsi una formazione di medio blasone, lo stesso non può dirsi del Chievo che è sbarcata nel pianeta Serie A solo nell'ultimo ventennio. E fu un vero e proprio Chievo dei miracoli quello guidato in panchina da Gigi Del Neri. In campo c'erano i vari Corini, Eriberto (poi Luciano), Manfredini, Franceschini, Perrotta, Legrottaglie e Marazzina. Ebbene quel Chievo fu l'assoluto protagonista del girone d'andata nella stagione 2001/2002 tanto che alla 15esima giornata era primo in classifica con 32 punti davanti a Inter, Roma, Juventus e Milan.
Un'altra grande sorpresa fu poi Il Palermo dell'annata 2006/2007. I rosanero sfiorarono la qualificazione in Champions League conquistando in totale 58 punti classificandosi al quinto posto. L'inizio dei siciliani fu, però, travolgente tanto che la formazione rosanero si ritrovò prima in classifica alla decima giornata con 24 punti assieme all'Inter.
Chiudiamo questa carrellata con una formazione che è cresciuta tantissimo negli ultimi 20 anni: l'Udinese. I bianconeri friulani hanno raccolto negli ultimi anni diverse presenze nelle coppe europee grazie a eccellenti piazzamenti in campionato. La squadra friulana può vantare inoltre il fatto di essere stata in vetta alla classifica di Serie A almeno in un paio di circostanze negli ultimi 10 anni. Nella stagione 2008/2009 l'Udinese era, ad esempio, prima in classifica alla nona giornata con 20 punti assieme al Napoli e davanti a Milan, Inter e Fiorentina. Tre anni dopo, nella stagione 2011/2012 l'Udinese era prima in classifica in solitaria dopo l'ottava giornata con 16 punti davanti a Lazio, Napoli, Roma, Juve e Milan.

Chi occuperà le prime 4 posizioni della classifica Serie A 2019? Dì la tua con commento in basso!