Schedina
Cerca Notizie

Trattative Inter: acquisti, cessioni e obiettivi di Marotta

Martedì 20 Luglio 2021, pubblicata da Simone Prisco
Immagine Calciomercato Inter: tutti i possibili acquisti per Inzaghi | Notizie/Fc_Inter_1281x600.jpg - 944

Se il mercato si chiudesse oggi e fossi un tifoso interista tirerei un bel sospiro di sollievo, specialmente per le premesse. Aver perso Hakimi é sicuramente una nota dolente ma la permanenza di tutti gli altri big non era assolutamente scontata. E per ora le trattative dell'Inter in uscita non riguardano i pezzi pregiati del club. I vari Lautaro e Lukaku non sono in odore di cessione a differenza di altri giocatori non di primissimo ordine. Peccato, peró, che il club sia costretto a lasciar partire alcuni elementi a parametro zero, pur di liberarsi di ingaggi onerosi, non piú gestibili dalla societá. Ne risente anche il mercato in entrata che si sta basando sulle cosiddette "occasioni", ossia calciatori disponibili a zero o con spese per il cartellino abbordabili. Difficile, invece, pensare che il neo tecnico Inzaghi possa beneficiare delle prestazioni di alcuni suoi fedelissimi della Lazio come Milinkovic, Luis Alberto e Correa, troppo cari per le casse nerazzurre. Ma quali sono gli altri giocatori sotto la lente d'ingrandimento degli uomini che si occupano del calciomercato nella società meneghina? E quali potrebbero essere, invece, le prossime cessioni? Di seguito ecco un confronto quote sui giocatori che potrebbero approdare all'Inter nel corso di questa sessione di calciomercato. 

Quote trattative Inter in entrata*
  snai goldbet sisal
Dumfries 2.50 - 9.00
Florenzi all'Inter 2.75 3.00 -
Immobile all'Inter 10.00 8.00 66.00
Dzeko all'Inter 10.00 12.00 -
Emerson all'Inter 2.50 2.50 -
L. Alberto all'Inter 7.50 6.00 5.00
Papu Gomez all'Inter 7.50 8.00 16.00
Milinkovic all'Inter 5.00 10.00 33.00
  Visita sito Visita sito Visita sito
*Quote soggette a variazione. Si consiglia di controllare sui siti dei bookmaker analizzati eventuali cambiamenti. Si applicano termini e condizioni. T&C 18+

Trattative Inter: i possibili acquisti dei nerazzurri

L'obiettivo dell'Inter nella prossima stagione sarà quello di vincere nuovamente lo Scudetto. Non sarà un'impresa facile considerando l'addio di Conte ma Simone Inzaghi ha tutte le carte in regola per portare ancora i nerazzurri sul tetto d'Italia. Sono già due gli acquisti ufficiali della società meneghina per la prossima stagione. Parliamo di Hakan Calhanoglu e Alex Cordaz che sostituirà come terzo portiere Padelli, accasatosi all'Udinese. Adesso la priorità dell'Inter è quella di trovare un esterno destro che possa sostituire degnamente Hakimi. I nomi in pole position, ad oggi, sembrerebbero essere quelli di Dumfries, che ha fatto molto bene ad Euro 2020 con l'Olanda e Bellerin. Il secondo è molto più economico ma viene da alcune stagioni in chiaroscuro con la maglia dell'Arsenal. Più defilati, invece, Emerson Palmieri, Florenzi e Lazzari. 


Possibili cessioni Inter

Veniamo adesso al capitolo cessioni in casa nerazzurra. I tifosi nerazzurri, infatti, hanno già dovuto fare i conti con l'addio di Hakimi, accasatosi al Psg. La dirigenza della società milanese è stata costretta a vendere il laterale marocchino per non chiudere la stagione in rosso. Marotta aveva già comunicato che un big sarebbe partito e così è stato quindi, teoricamente, nessun altro tra i top player nerazzurri dovrebbe essere ceduto. Non hanno rinnovato, invece, Ashley Young e Padelli mentre Joao Mario ha firmato con il Benfica dopo la rescissione del contratto con l'Inter. Il giovane Sebastiano Esposito, invece, è stato dato in prestito al Basilea.

 

Quale sarà il prossimo colpo di mercato dell'Inter?

tags:   Inter
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Goldbet
Goldbet
Bonus Benvenuto Fino a 160€
Bonus Benvenuto Fino a 160€
100% primo deposito
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
25€ sulla prima giocata
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 420€
Bonus Benvenuto Fino a 420€
7€ ogni oro azzurro

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza