Schedina
Cerca Notizie

Betting Exchange: come funziona l'exchange scommesse

Mercoledì 23 Dicembre 2020, pubblicata da Daniele Conti
Immagine Betting Exchange | Promo_Bookmaker/INTRODUZIONE_AL_Betting_Exchange_1200x600.jpg - 11265

Come funziona il Betting Exchange, quali vantaggi comporta e quali sono le piattaforme AAMS che consentono di effettuare puntate e bancate? In questa guida proveremo a rispondere esaurientemente a tali domande, spiegando nei minimi dettagli le sfaccettature di tale mondo. Le scommesse Exchange sono presenti in Italia dal 2014, anno in cui Betfair decise di introdurre il Trading Sportivo sul proprio sito. Nel corso degli anni pochi bookmaker AAMS hanno percorso la medesima strada dell'operatore britannico. Ad oggi, infatti, i siti col Punta e Banca sono soltanto tre: il già menzionato Betfair, Betflag e Betpoint.
Prima di entrare nel vivo della nostra guida sul Betting Exchange vediamo pertanto le offerte di benvenuto messe a disposizione per i nuovi clienti dai bookmaker appena menzionati.

Betting Exchange
Bonus Info*
Rimborso fino a 20 € sulla 1^ scommessa Exchange VISITA SITO
Sconto sulle commissioni Exchange: fino al 2% VISITA SITO
fino a 1000€ VISITA SITO

*Si applicano T&C sui siti dei bookmaker menzionati - 18+


Il Betting Exchange: introduzione al suo funzionamento

In questa guida sul Betting Exchange andremo ad analizzare tutte le caratteristiche e le funzionalità di questa particolare tipologia di scommessa. Nello specifico, ci soffermeremo sulle seguenti tematiche:

Cos'è il Betting Exchange?

Il Betting Exchange è una modalità di scommessa, ispirata alla Borsa, in cui la puntata viene bancata e raccolta non dal bookmaker ma direttamente dallo scommettitore. Il Betting Exchange, traducibile come "scambio scommesse", prevede l'abbinamento (completamente automatizzato dalla piattaforma) di puntate e bancate su un determinato mercato, ad una quota liberamente decisa dalle parti, ma suggerita dal sistema per favorire l'incontro fra "domanda e offerta". Il bookmaker trattiene una commissione percentuale ad ogni scommessa conclusa. La percentuale può variare da scommettitore a scommettitore in base ai suoi volumi di gioco realizzati in un particolare periodo. Maggiore è la quantità di denaro mossa, minore è la trattenuta - sempre in termini percentuali - da parte dell'operatore exchange.

Quali vantaggi offre allo scommettitore l'Exchange delle scommesse?

Questa speciale modalità di scommesse comporta alcuni vantaggi rispetto al betting tradizionale:

  • Quote più alte. La lavagna intorno al 101% consente di puntare in modo molto più conveniente rispetto agli altri bookmaker. Nonostante le commissioni applicate le scommesse restano comunque vantaggiose.

  • Possibilità di cash out. Con i siti di betting exchange si può ottenere in modo automatico un profitto, cliccando sul pulsante Cash out. La funzionalità, supportata solo su alcuni eventi, mostra anche l'importo. Il cash out può essere manuale o perfino automatizzato, impostando alcuni parametri come il profitto desiderato.

  • Possibilità di prenotazione delle scommesse a una determinata quota. Grazie all'Exchange è possibile richiedere una quota a cui puntare o bancare, anche se questa ancora non ha raggiunto il prezzo di scambio. Sarà la piattaforma ad abbinare in modo automatico la puntata o bancata.

  • Strategie vincenti. Con il Punta e Banca sono applicabili diverse strategie di guadagno, illustrate e approfondite nel nostro articolo dedicato alle strategie betting exchange.

 

Come funziona il Betting Exchange? Vediamo un esempio concreto

Fare trading sulle quote è possibile grazie alle due funzioni Punta (Back) e Banca (Lay). Il 'Punta' corrisponde alla puntata classica (pronosticare che l'evento selezionato si verifichi), mentre con il 'Banca' si scommette contro un determinato evento.
Esempio: se nella scommessa Exchange su Real Madrid-Barcellona si decide di  bancare il segno 2 significa che per vincere la giocata il match deve terminare o con la vittoria del Real o col pareggio. La puntata prevede un importo, analogamente alle scommesse piazzate sui bookmaker. La differenza è nel concetto di Banca, che prevede una responsabilità da parte dello scommettitore. Questa responsabilità corrisponde all'importo che dovrebbe essere restituito qualora si verificasse l'evento bancato.

Esempio di scommesse col Betting Exchange
Real Madrid - Barcellona
Puntare 10 € sul segno 1 (quota 2.50) 
se il Real vince si guadagnano 15€
(25€ - i 10€ della puntata iniziale)
se il Real non vince si perdono 10€
Real Madrid - Barcellona
Bancare 10€ sul segno 1 (quota 2.50) 
se il Real vince si perdono 25€
(10€ * @2,5 ---> 25€ di responsabilità)
se il Real non vince si vincono 10€
(l'importo della bancata)
Confronta i siti:

Betfair - VISITA IL SITO DI BETFAIR PER MAGGIOR INFO
Betflag - VISITA IL SITO DI BETFLAG PER MAGGIOR INFO
Betpoint - VISITA IL SITO DI BETPOINT PER MAGGIORI INFO

*Si applicano T&C sui siti dei bookmaker menzionati - 18+

Come puntare e bancare nel Betting Exchange

Comprendere appieno il concetto di Back and Lay è fondamentale per utilizzare perfettamente le piattaforme Exchange. Ragion per cui abbiamo deciso di spiegare con tanto di esempio il significato di questi due termini. 

BACK - Cosa significa puntare nel Betting Exchange? Prendiamo a titolo di esempio una partita di Serie B. In questo caso stiamo puntando su una vittoria del Venezia contro il Pescara. Il segno 1 è offerto @ 3,25. In caso di successo della squadra di casa, il profitto sarà pertanto di 22,50€ (32,50€ di vincita meno i 10€ scommessi). A differenza della funzione banca, in questo caso non avremo responsabilità: in caso di vittoria del Venezia vinceremo 22,50€ mentre in caso di sconfitta perderemo 10€. 

LAY - Cosa succede, invece, se decidiamo di bancare una scommessa? In questo caso la situazione cambia totalmente, poiché quando si banca ci si assume una responsabilità. Esempio: stiamo decidendo di bancare il successo del Venezia alla quota @ 3,25. Quando banchiamo una scommessa, noi diventiamo il bookmaker e di conseguenza, per vincere, dobbiamo sperare nel segno opposto. In questo caso, ad esempio, ci servirà il segno X2 (o il pareggio o la vittoria del Pescara). Ma cosa succede se il Venezia vince? In questo caso non perderemo i 10€ ma andremo a perdere 22.50€ in quanto, una volta bancata una scommessa, si assume una responsabilità. Quindi, in caso di successo della squadra di casa perderemo 22.50 mentre in caso di pareggio o vittoria ospite vinceremo 10€, ossia il profitto che abbiamo deciso di impostare prima di scommettere.

Come si punta
. Generalmente, i mercati disponibili in modalità exchange su un determinato match sono i seguenti: 1X2, under/over fino a 6,5, Gol/No Gol, 1X2 Primo Tempo, Risultato esatto.
Per puntare sulla vittoria di una determinata squadra bisogna:

  1. Cliccare sul pulsante azzurro corrispondente alla vittoria del club scelto.

  2. Inserire un importo.

  3. Cliccare su Scommetti.

  4. Attendere l'abbinamento.

La piattaforma consente anche di modificare la quota, ma in quel caso occorrerà attendere l'abbinamento, quindi la scommessa non sarà effettiva fino al momento in cui il mercato non raggiunge la quota richiesta. Da tenere in considerazione anche un mancato abbinamento o un abbinamento parziale qualora l'importo della puntata ecceda la cifra da abbinare sulla puntata.

Come bancare: per bancare in modalità Exchange occorre:

  1. Cliccare sul pulsante rosa corrispondente a Banca SquadraX

  2. Inserire un importo.

  3. Cliccare su Scommetti.

  4. Attendere l'abbinamento. 

  5. In caso di vittoria o pareggio della squadraY un verde di 50€, ovvero la cifra impostata con la bancata, mentre in caso di vittoria Liverpool bisogna pagare la cosiddetta responsabilità, che in questo caso è di 50€. Uno scommettitore che ha puntato 50€ sul Liverpool a 2 riceverà proprio i nostri 50€, che corrispondono a 50€, l'importo della bancata, per 2.00. 


La lettura dei grafici 

Saper interpretare i grafici del betting Exchange è un'abilità non di poco conto. L'esito di una determinata giocata, infatti, potrebbe dipendere anche dalla capacità del tipster in merito alla lettura dati. Per ogni quota disponibile all'interno della piattaforma Exchange, infatti, si può ricavare un grafico utile a sua volta per ottenere delle informazioni sull'andamento del mercato.

Come si leggono i grafici nel Betting Exchange? Basta cliccare sull'icona con il simbolo del grafico, posta a sinistra della quota. Così facendo si aprirà una seconda schermata, divisa in due sezioni: a sinistra troverete un vero e proprio grafico; sulla destra, invece, una tabella denominata "Scambiate e disponibili da Exchange, prezzo". 
Focalizziamo l'attenzione sulla zona di sinistra, ossia quella con il grafico (visibile in foto). In alto in rosso abbiamo le quote, in questo caso da 2.26 e 2.52, mentre in basso troviamo gli istogrammi con i volumi di giocata.

Foto presa dal sito di Betfair a puro scopo informativo


Il cash out sull'Exchange

Cos'è il cash out? Il cash out è una modalità di scommessa live automatica che sfrutta la differenza, nel tempo, di quote sullo stesso esito, per ottenere un guadagno certo prima della conclusione dell'evento scelto. In questo modo lo scommettitore può speculare chiudendo la propria scommessa anticipatamente in all green. E' possibile anche "uscire" dal match in perdita su tutti i segni, ma con un rosso minore rispetto a quello che si avrebbe qualora si concludesse definitivamente l'evento con esito negativo. Il Cashout scommesse è disponibile solo su Betfair Exchange e consente a spalmare la virtuale vincita su tutti i risultati per avere la certezza di guadagnare alla fine dell'incontro, indipendentemente dall'esito della scommessa. Su Betflag, invece, il medesimo servizio è denominato "Moneyback".
Questa modalità è attivabile solo sulle singole. Dando per scontato che si sappia come puntare e bancare vediamo come realizzare un cashout. 

  1. Scegliere la partita contraddistinta dall'icona gialla.

  2. Piazzare una puntata o una bancata.

  3. Una volta abbinata apparirà il pulsante del cashout, che mostra il profitto, positivo in verde o negativo in rosso, in base al movimento delle quote.

  4. Il cashout può essere manuale o automatico. Nel primo caso basta cliccare sul pulsante per concludere l'operazione, mentre nel secondo bisogna cliccare sull'icona e inserire un importo.

  5. Apparirà la frase "Se il profitto raggiunge" e la cifra impostata. Per annullare la "prenotazione" del cashout cliccare su Rimuovi.

  6. Una volta raggiunto il profitto predefinito viene portato a termine il cashout scommesse dalla piattaforma, che gestirà la bancata o la puntata inversa in modo completamente automatizzato.

  7. Apparirà l'importo del profitto "spalmato" sui tre segni.

tags:  

Eventi più giocati

12h 01m HJK H. - Kooteepee
1.13(1) - 9.00(X) - 23.00(2)
12h 01m IFK M. - Seinajoen J.
3.30(1) - 3.40(X) - 2.22(2)
12h 31m Bodo G. - Molde
2.12(1) - 3.72(X) - 3.23(2)
14h 31m Stabaek - Valerenga
3.50(1) - 3.62(X) - 2.06(2)
17h 31m Bolivia - Uruguay
17.00(1) - 6.00(X) - 1.27(2)
20h 31m Cile - Paraguay
2.40(1) - 2.93(X) - 3.90(2)
01g 14h 31m Lillestrom - Rosenborg
3.55(1) - 3.60(X) - 2.11(2)
02g 15h 31m Italia - Austria
1.55(1) - 4.00(X) - 7.50(2)
 
close
VEDI MULTIPLA