Schedina
Cerca Notizie

“BasketCaffe.com”: le news internazionali e nazionali sulla pallacanestro

Venerdì 22 Gennaio 2021, pubblicata da Daniele Conti
Immagine “BasketCaffe.com”: le news internazionali e nazionali sulla pallacanestro    | Notizie/basketcaffe_4459x600.png - 11708

Oggi a Dietro le Quinte entriamo nel mondo del basket con Fabio Venturin, caporedattore di Basketcaffe.com. Insieme abbiamo parlato di come la pandemia possa aver influito sull’andamento delle competizioni; su chi ha maggiori possibilità di essere la vincente dell’NBA 2021. Un sito per gli appassionati di basket che vogliono tenersi aggiornati e potranno farlo anche attraverso l'ultima novità: il podcast BasketCaffe.

Lasciamo ora la parola a Fabio.  

 

Buongiorno e grazie per aver accettato l'intervista. Come e quando nasce la realtà di “BasketCaffe”?

Il progetto Basketcaffe.com nasce nel 2007 dalla passione per il basket di due amici che decidono di condividere i loro pensieri a riguardo anche con altre persone. Siamo nati come blog e nel tempo ci siamo strutturati diventando più come un vero sito web oltre che testata giornalistica registrata.
Un progetto che ha visto entrare e uscire diversi collaboratori che ci hanno aiutato a crescere sia come fan base sia come qualità dei contenuti proposti.

 

Ci presenti il suo team. Da chi è composta la redazione?
Al momento siamo in pochi. Molti ragazzi che ci hanno aiutato a scrivere contenuti negli anni sono passati dall’università al mondo del lavoro, perdendo la possibilità di collaborare con continuità. Alcuni di questi comunque hanno continuato a lavorare nel mondo del giornalismo e questo mi rende orgoglioso perché forse un aiuto per questa loro passione l’abbiamo fornita anche noi di Basketcaffe.
Alessio, i due Simone, Arturo, Alessandro, i due Andrea, Daniel, Diego, Giovanni, Michele, Luca. A tutti loro va il mio ringraziamento per l’aiuto che ci hanno dato.
Al momento quindi a scrivere e gestire il sito siamo io e il mio “socio” Davide Fumagalli, che è anche collaboratore e telecronista per Eurosport, oltre a Michele Castiglioni, il nuovo entrato tra i nostri collaboratori.

 

Come nasce la sua passione per il basket?

Fin da bambino lo sport è stata la mia vita. Al basket mi sono avvicinato in modo serio a 15 anni prima giocando con gli amici dove cercavo ovviamente di imitare i giocatori che vedevo in televisione, poi diventando veramente un “malato” di questo sport giocando, leggendo, scrivendo, guardando il più possibile sia in TV che dal vivo. Crescendo poi sono diventato anche dirigente in una società e ora faccio l’allenatore.
Tutto sempre scrivendo nel frattempo su Basketcaffe.com.

 

Nel suo blog oltre a trovare notizie e aggiornamenti sul mondo del basket, i tifosi possono anche ascoltare il BasketCaffe Podcast. Ce ne parli, come è nata l’idea?
Si tratta di una novità che abbiamo iniziato quasi per gioco quest’anno con Davide. Ci siamo detti che sarebbe stato carino provare a registrare alcune delle nostre normali conversazioni telefoniche in cui parliamo di basket e così abbiamo fatto. Poi siccome ci abbiamo preso gusto e l’idea ci è piaciuta abbiamo continuato tanto da farlo diventare un appuntamento fisso settimanale per discutere di quello che è successo nella settimana cestistica.

 

Cosa ha significato per lei e per il mondo del basket la perdita della leggenda Kobe Bryant?

Quando quella sera ho appreso la notizia ovviamente non ci volevo credere. Si tratta di uno dei giocatori che ha formato la mia conoscenza del basket, che ho visto centinaia di volte nelle partite e nei video quindi non è facile ancora capire come sia stato possibile.
Per il basket sicuramente è stata una perdita enorme, stiamo parlando di uno dei migliori giocatori di sempre, di un uomo intelligente che stava facendo anche tante cose per aiutare i ragazzi e le ragazze sia nel mondo sportivo che non.
Sicuramente una bruttissima cosa che sarà difficile dimenticare.

 

Per quanto riguarda la Serie A di Basket, siamo solo alla diciassettesima giornata. Secondo lei quanto ha inciso la pandemia sull’andamento delle squadre e quindi sulla classifica?
Purtroppo la pandemia sta cambiando un po’ le cose in tutti i campionati, Serie A, Eurolega, NBA con partite rinviate o con squadre costrette a giocare con pochi giocatori e magari senza riuscire ad allenarsi con un numero minimo di giocatori per tanti giorni. Questo causa ovviamente dei risultati a volte anche sorprendenti e delle partite con valori alterati. Vero però che si tratta di un problema comune e chi più chi meno, praticamente tutte le squadre ci sono passate, e quindi forse i valori che vediamo attualmente in classifica sono in linea con quelli reali.

 

Concluderei con un pronostico, chi sarà la squadra vincente NBA 2021?

Domanda da 1 milione di dollari questa!
Non è semplice perché siamo appena all’inizio e come stiamo vedendo anche in NBA la pandemia sta cambiando non poco gli equilibri con squadre che saltano partite, allenamenti oppure che giocano con 8 effettivi e senza Superstar.
Diciamo che con i valori dei roster attuali, dopo anche lo scambio che ha portato Harden ai Brooklyn Nets, le favorite sembrano essere Lakers a Ovest e Nets a Est. Però la stagione è lunghissima e di sicuro Clippers e Bucks non staranno a guardare senza dimenticare le sorprese viste l’anno scorso con Heat e Nuggets che sono andate molto avanti.
Se devo fare un nome, però, confermo i Los Angeles Lakers visto che la presenza di LeBron James basta per metterli come favoriti.

tags:  

Eventi più giocati

11m FK Khimki - Zenit
11.00(1) - 5.50(X) - 1.32(2)
41m Rapid V. - TSV H.
1.40(1) - 5.25(X) - 7.50(2)
01h 41m Aalborg B. - Midtjylland
2.62(1) - 3.50(X) - 2.70(2)
02h 41m Lokomotiv M. - Arsenal T.
1.65(1) - 3.75(X) - 5.50(2)
02h 41m Rubin K. - Spartak M.
3.30(1) - 3.50(X) - 2.20(2)
02h 41m Amiens - Auxerre
3.00(1) - 3.10(X) - 2.50(2)
04h 11m Werder B. - Hannover 9.
1.92(1) - 3.70(X) - 4.00(2)
04h 26m KV O. - Charleroi
2.40(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
 
close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Goldbet
Goldbet
Bonus Benvenuto Fino a 160€
Bonus Benvenuto Fino a 160€
100% primo deposito
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
25€ sulla prima giocata
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 365€
Bonus Benvenuto Fino a 365€
5 bonus sui primi 5 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza