Basketcaffe: la pagina per i veri appassionati

Martedì 27 Novembre 2018, pubblicata da Martina Carella
Foto Basketcaffe: la pagina per i veri appassionati | Notizie/Basketcaffe_955x600.png - 11395

Fabio Venturin, caporedattore di Basketcaffe.com, ci ha parlato di come il suo sito sia un must per gli appassionati di basket, dove vedere NBA e basket in TV e ci ha dato qualche idea su chi potrebbe aggiudicarsi il massimo titolo.

Buongiorno, come e quando nasce Basketcaffè?
Il progetto Basketcaffe.com nasce nell'ormai lontano 2007 dalla passione di due amici che decidono di mettere per iscritto le loro infinite discussioni sul basket fatte di persona o via sms.
Piano piano abbiamo prima costruito un blog strutturato e poi abbiamo deciso di fare il salto diventanto un vero e proprio sito web (mantenendo comunque la formula base del "blog") diventando anche testata giornalistica registrata. Negli anni abbiamo continuato a modificare la nostra forma, sia grafica sia a livello di contenuti, per cercare di dare alla nostra community quello che ci richiede.
Inoltre nel tempo abbiamo ampliato il nostro team con tanti collaboratori che ci hanno dato e ci stanno dando una grossa mano e senza i quali sarebbe impossibile portare avanti questa nostra passione.

Come nasce la sua passione per il basket?
Da sempre sono un grandissimo appassionato di sport. Intorno ai 15 anni mi sono avvicinato al basket, andando a giocare con gli amici al "campetto" del paese, e da quel momento in poi l'amore per questo sport è diventato massimo. Leggevo tanto e guardavo tutto quello che potevo riguardo il basket e l'NBA, parlavo con gli amici "malati" come me e poi trovavo lo sfogo scrivendo su Basketcaffe. Negli anni questo amore per il basket è diventato una vera dipendenza tanto che oggi oltre a scrivere per Basketcaffe, gioco, guardo le partite in televisione, e sono diventato anche allenatore dopo qualche anno come dirigente in una società.

Quali argomenti attraggono di più i vostri lettori?
Senza dubbio è l'NBA a comandare a livello di visualizzazioni e da sempre è stato l'argomento che piace di più alla nostra community e a chi ci legge grazie ai tantissimi spunti di riflessione che offre ad ogni partita.
Al momento però la pagina che più ci rende orgogliosi e che raggiunge il maggior numero di visualizzazioni è "Basket in TV": una vetrina sempre aggiornatissima e dettagliata su tutto il basket visibile, di settimana in settimana, in televisione o in streaming. Dalla NBA, all'Eurolega, alla Serie A fino agli impegni della Nazionale Italiana. Nel panorama italiana, possiamo dirlo senza essere vanitosi, non esiste un'altra pagina del genere per gli appassionati.

Come scelgono le notizie da trattare/approfondire?
Gli approfondimenti che scegliamo di trattare sul sito, quasi sempre, sono frutto di un lavoro di redazione e di scambio di idee e proposte basandoci su quello che sta succedendo in quel determinato momento in NBA, Eurolega o Serie A. Se c'è qualche squadra che sta facendo particolarmente bene/male, se qualche giocatore sta sorprendendo/deludendo allora decidiamo di parlarne per dare dei spunti di riflessione e di dialogo.

Quali sono i talenti emergenti su cui fare attenzione, anche in ottica Nazionale?
Purtroppo il nostro basket non è in salute. Facciamo fatica a sfornare giocatori di alto livello e le squadre di serie A non hanno il coraggio di farli giocare minuti importanti, bloccandone quindi ulteriormente la crescita.
Al momento Flaccadori di Trento è il giocatore più pronto per incidere in Nazionale maggiore anche se non è più possibile considerarlo un "talento emergente", mentre il ragazzo più interessante resta Nico Mannion che l'anno prossimo giocherà in NCAA con gli Arizona Wildcats ed è uno dei talenti più grandi delle High School americane. Un altro dei nostri che gioca al college negli USA è Davide Moretti che sta facendo bene e potrebbe tornare a giocare nel nostro campionato da protagonista.
Che giocano in Serie A è veramente difficile. Scenderei in A2 e farei il nome di Federico Miaschi, un classe 2000 di proprietà della Reyer Venezia che quest'anno gioca a Trapani. Fisicamente e tecnicamente ha tutto il pacchetto completo per poter fare il passo al piano superiore l'anno prossimo.

Quella attuale è una delle stagioni NBA più interessanti, grazie anche al passaggio di Lebron James ai Lakers. Ci si può già sbilanciare su chi sarà la squadra vincente?
I Golden State Warriors rimangono testa e spalle sopra a tutte le altre squadre e restano i super favoriti per vincere la NBA 2019, anche in virtù degli ultimi due titoli vinti. Questo inizio di stagione però ha fatto capire quanto la squadra di coach Kerr sia legata a Stephen Curry e al suo stato di salute, perché senza di lui hanno iniziato a faticare più del previsto, anche con problemi interni allo spogliatoio.
Il problema è che a Ovest come ogni stagione ci sono almeno 12 squadre che possono fare i playoff, ma nessuna sembra in grado di poter battere i Warriors in una serie alle 7 partite, ed i Rockets che l'anno scorso ci erano andati veramente vicino hanno iniziato la stagione malissimo dopo un mercato estivo abbastanza strano.
A Est dopo la partenza di James il trono è vagante e ci sono parecchie squadre in grado di sedersi e al momento i Celtics non sembrano essere tra queste. Nel lungo periodo torneranno a competere, la stagione è lunga, ma intanto i giovani Sixers e i giovani Bucks, con i solidi Raptors di Leonard ne stanno approfittando per prendere vantaggio.
Ad ogni modo anche le squadre dell'Est non sembrano attrezzate per poter battere i Warriors dei 5 All-Star.

Mentre per il basket italiano può fare qualche previsione?
L'Olimpia Milano per l'investimento economico fatto negli ultimi anni è sicuramente la super favorita per lo Scudetto. Ha un roster profondissimo e con tantissimi giocatori di qualità capaci di giocare più posizioni. Inoltre l'esperienza maturata nelle ultime stagioni l'ha fatta migliora in Eurolega e di conseguenza anche in Serie A.
Venezia al momento pare l'unica squadra in grado di tenerle testa, ma come visto l'anno scorso i playoff sono sempre un campionato a parte in cui può succedere di tutto e in cui squadre, magari in crisi come sono adesso (vedi Trento), possono ricominciare quasi da zero e diventare pericolosissime.

tags:  
20€ gratis

Scade oggi! Affrettati!

100€subito

Scade oggi! Affrettati!

fino a 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 400€

Scade oggi! Affrettati!

100€ bonus

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

01h 09m Hoffenheim - Bayern M.
6.50(1) - 5.05(X) - 1.49(2)
01h 24m Lille - Amiens SC
1.64(1) - 3.92(X) - 6.50(2)
01h 39m Palermo - Salernitana
1.58(1) - 3.88(X) - 7.25(2)
19h 39m Roma - Torino
1.67(1) - 4.20(X) - 5.50(2)
01g 01h 09m Inter - Sassuolo
1.42(1) - 4.92(X) - 8.50(2)
02g 01h 09m Napoli - Lazio
1.91(1) - 3.70(X) - 4.40(2)
02g 19h 39m Genoa - Milan
3.35(1) - 3.22(X) - 2.38(2)
03g 01h 09m Juventus - Chievo
1.12(1) - 10.50(X) - 34.00(2)