Schedina
Wed 24 November Thu 25 November Fri 26 November oggi Sun 28 November Mon 29 November Tue 30 November
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • no
Voti ricevuti 1
bari

Bari Calcio

Il Football Club Bari 1908 S.p.A., più semplicemente noto come Bari, è una società calcistica italiana avente sede nella città di Bari. Ha ereditato i beni aziendali e il titolo sportivo dell'"Associazione Sportiva Bari", costituita nel 1928 per effetto della fusione dei sodalizi calcistici Liberty e Ideale e dichiarata fallita nel 2014.
Notizie Statistiche Storia Calendario bari Bacheca
Il Football Club Bari 1908 S.p.A., più semplicemente noto come Bari, è una società calcistica italiana avente sede nella città di Bari. Ha ereditato i beni aziendali e il titolo sportivo dell'"Associazione Sportiva Bari", costituita nel 1928 per effetto della fusione dei sodalizi calcistici Liberty e Ideale e dichiarata fallita nel 2014. Dalla stagione 2018/2019 dopo l'ultimo fallimento milita in Serie D.
Sotto l'approfondimento sul Bari Calcio calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:
Scommetti sul Bari senza depositareScopri i migliori bonus senza deposito
Vinci affidandoti ai pronostici di SuperscommesseEcco i pronostici di oggi degli esperti
Ottieni fino a 500 euro di BONUS sulle scommesseMultiregistrati a Superscommesse


Storia Bari Calcio


L’associazione Sportiva Bari è stata fondata il 15 Gennaio 1908 ad opera di alcuni stranieri e del marchese Eusebio Giovanni Voy da Bergamo. Partecipa da diversi anni al campionato italiano di Serie B. Il suo palmarès registra le vittorie di 2 Titoli di Serie B, 4 di Serie C, 1 di Serie D ed una Mitropa Cup. La squadra nata nel 1908 venne sciolta e rifondata nel 1928 dalla fusione fra il FBC Bari, il FBC Liberty e l'Ideale. Per tutti gli anni trenta e fino alla sospensione per la Seconda Guerra Mondiale, il Bari riuscì a disputare campionati di Serie A, alternati a retrocessioni nella serie cadetta. Dal 1990 il San Nicola è la casa della squadra pugliese.
Il Dopoguerra e la gestione De Palo
Il Dopoguerra si rivelò disastroso a causa di pesanti retrocessioni, come quella del 1951/52 quando retrocedette in IV Serie. Fortunatamente la ripresa arrivò nella stagione 1958/59 con la promozione in A. Dal 1961 al 1977 sotto la presidenza del professore Angelo de Palo, i “Galletti” fecero la spola tra i tre campionati di A,B e C. Alla presidenza de Palo seguì quella della famiglia Matarrese (1977-1990).
Gli anni 90 con i Matarrese

Nel 1990 i biancorossi vinsero il loro primo trofeo, la Mitropa Cup. Negli undici anni che vanno dal 1990 al 2001 la storia del Bari si ripete tra promozioni in A e discese in B. Questi sono anche gli anni in cui emergono grandi giocatori, da Nicola Ventola, Diego De Ascentis, Gianluca Zambrotta, Simone Perrotta e Antonio Cassano. Il 2001 si apre con una nuova retrocessione in Serie B, ma il culmine di una crisi avviata da tempo arriva con la retrocessione in Serie C/1 nel 2004, ma per il fallimento del Napoli viene ripescata in Serie B. Tornerà nella massima serie nella stagione 2008/09. Il 30 maggio 2009, dopo la partita Bari-Treviso, finita con il risultato di 4-1, il Bari vince il torneo di Serie B e vince la Coppa Ali della Vittoria consegnata nelle mani del capitano, il portiere Jean François Gillet

Ventura al posto di Conte
Il ritorno in Serie A coincide con l'addio di Antonio Conte, a causa di alcune divergenze con la dirigenza pugliese. Alla guida dei galletti arriva Giampiero Ventura. La squadra si mostra tra le migliori del torneo a livello di gioco, tanto da stazionare in zona Europa League nella prima parte di stagione mettendo in evidenza alcune individualità, su tutti i difensori Leonardo Bonucci e Antonio Ranocchia. Nel girone di ritorno, a causa di qualche passaggio a vuoto, i biancorossi perdono qualche punto e chiudono la stagione al decimo posto con 50 punti.
Nella stagione successiva, con Ranocchia e Bonucci ceduti, il Bari non riesci a confermare quanto di buono fatto vedere l'anno prima. Così dopo un buon avvio, contraddistinto dalla vittoria contro la Juventus al San Nicola, la squadra cala vistosamente navigando in zona retrocessione e portando all'esonero di Ventura. Al suo posto arriva Bortolo Mutti che, nonostante un leggero miglioramento, non riesce a evitare la retrocessione. L'ultimo sussulto barese nella massima serie è il 4-0 inflitto al Bologna sul proprio campo che rappresenta il miglior risultato esterno di sempre della società pugliese. Tre dei quattro gol sono siglati dal giovane Francesco Grandolfo.
La crisi della famiglia Matarrese e l'avvento della nuova società
La retrocessione porta con sé la crisi finanziaria che attanaglia la famiglia Matarrese, la quale dopo ben 28 anni di presidenza rassegna le dimissioni pur mantenendo il 90 percento delle azioni. La società viene inoltre coinvolta nello scandalo del calcioscommesse, in cui risulta esser invischiata a causa dell'accomodamento di alcuni suoi giocatori (tra cui Masiello) delle partite con Cesena, Lecce e Sampdoria nella stagione precedente. Queste due componenti si ripercuotono sulla stagione 2011-2012 e 2012-2013 in cui il Bari è penalizzato rispettivamente 6 e 7 punti, riuscendo però a conquistare la salvezza sotto la guida di Vincenzo Torrente.
Nel 2013-2014 Torrente lascia la panchina e al suo posto arriva inizialmente Carmine Gautieri. L'ex giocatore della Roma però non riesce a ottenere risultati soddisfacenti, venendo avvicendato da Mazzaferro. Nel gennaio 2014 la società è vicina al fallimento, a causa della profonda crisi che nel frattempo ha investito i Matarrese. Il 10 marzo 2014 l'AS Bari si dichiara autofallita, come da tempo auspicato da tifosi e sindaco per salvare il titolo sportivo. La società è affidata a due curatori fallimentari che ripianano i debiti e la mettono in vendita all'asta, dove a  maggio la spunta la FC Bari 1908 presieduta dall'ex arbitro Gianluca Paparesta. Il cambio di guardia riporta entusiasmo nel popolo barese, che dopo anni torna ad affollare numeroso gli spalti del San Nicola. La squadra in campo è galvanizzata e riesce a raggiungere i play-off, dove approda in semifinale venendo però eliminata dal Latina, al termine di due gare tiratissime. 
L'ultimo fallimento con Giancaspro
Nel giugno 2016 Cosmo Giancaspro diviene amministratore unico della società dopo un aumento di capitale e prende il via un nuovo progetto tecnico che viene affidato all'ex allenatore del Frosinone, Roberto Stellone. I galletti chiudono al 12° posto con l'avvicendamento in panchina alla 13esima giornata con Stefano Colantuono. Nella stagione 2017/2018 la squadra è affidata al campione del mondo Fabio Grosso che conquista i playoff con il settimo posto.  La squadra viene eliminata al primo turno preliminare con il pareggio per 2-2 contro il Cittadella, qualificato in virtù del miglior piazzamento nella classifica.


Risultati Bari oggi 2018/2019
Dopo aver disputato quattro campionati nella serie cadetta, il 16 luglio 2018 la società, con un debito di 12 milioni di euro, è stata esclusa dal successivo campionato di serie B a causa della mancata ricapitalizzazione. Il 1º agosto 2018, il sindaco di Bari Antonio Decaro consegna il nuovo titolo alla società Filmauro S.r.l. Assume la presidenza Luigi De Laurentiis, figlio del presidente del Napoli Aurelio De Laurentis. La squadra viene iscritta al campionato di Serie D girone I e viene scelto come allenatore Giovanni Cornacchini. Il Bari dopo un importante campagna acquisti vola a vele spiegate verso il ritorno nel calcio professionistico. 

Il palmares del Bari

Nel proprio palmares il Bari vanta: una Mitropa Cup (1990/91), 2 campionati di Serie B (1941/42 - 2008/09), 3 campionato di Serie C (1954/55 - 1966/67 - 1976/77), un campionato di Serie C1 (1983/84).

Rosa Bari 2018/19

Portieri: Marfella, Bellussi, Maurantonio
Difensori Bari: Bianchi, Mattera, Cacioli, Nannini, Quagliata, Aloisi, Turi;
Centrocampisti: Hamlili, Feola, Bolzoni, Piovanello, Langella, Brienza;
Attaccanti: Neglia, Floriano, Liguori, Mutti, Simeri, Iadaresta, Pozzebon.
Soffermandoci sul quadro delle partecipanti del Campionato Italiano di Serie B 2017-2018 ci accorgiamo subito della presenza di squadre importanti che punteranno con decisione alla Serie A. Sulla carta il prossimo campionato cadetto non vede un vero favorito ma, ai nastri di
;Bari;
Roma - Riparte la rubrica Dietro le Quinte con un'intervista a Riccardo Attimonelli, uno degli ideatori del sito SoloBari, che ci ha raccontato il suo progetto editoriale e la sua passione per la squadra biancorossa.Presenta Superscommesse, il sito per eccellenza per ciò che concerne la
;
Roma - Amanti del calcio made in Italy oggi è una giornata piena di calcio e non soltanto per quanto riguarda le sfide in programma per il quinto turno di Champions League. Le due milanesi, lo sappiamo bene,
Latina - Match che potrebbe rivelarsi molto interessante quello fra Latina e Bari che si affronteranno per il quattordicesimo turno del calendario di Serie B domenica 17 novembre alle 15.00. Andiamo a vedere la nostra analisi su Latina Bari. Serie B,
;
Cesena - Apriranno la decima giornata del calendario di Serie B Cesena Bari che si affronteranno nell'anticipo di venerdì 18 ottobre al Manuzzi alle 20.45 Vedi qui
21­-11­-2021 Risultato Andria Bat - Bari Italia - Serie C Girone C 0:3 V Marcatori: 0:1 (20.) M.Antenucci (pen), 0:2 (38.) D.Paponi, 0:3 (72.) M.Antenucci 14­-11­-2021 Risultato Bari - Vibonese Italia - Serie C Girone C 2:0 V Marcatori: 1:0 (29.) R.Botta, 2:0 (90.) M.Antenucci (pen) 06­-11­-2021 Risultato Juve Stabia - Bari Italia - Serie C Girone C 1:0 P Marcatori: 1:0 (45.) U.Eusepi (pen) 30­-10­-2021 Risultato Bari - Catanzaro Italia - Serie C Girone C 2:1 V Marcatori: 1:0 (19.) M.Antenucci, 1:1 (41.) P.Cianci, 2:1 (45.) S.Simeri
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

close
BONUS SCOMMESSE Confronta i migliori bonus di benvenuto
Snai
Snai
Bonus Benvenuto Fino a 325€
Bonus Benvenuto Fino a 325€
5€ free + 20€ esclusivi
Sisal
Sisal
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Bonus Benvenuto Fino a 400€
Esclusivo Superscommesse
Planetwin365
Planetwin365
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus Benvenuto Fino a 500€
Bonus sui primi 3 depositi

il gioco è vietato ai minori di anni 18 - può causare dipendenza

close
SCOPRI