lun 20 gennaio mar 21 gennaio mer 22 gennaio oggi ven 24 gennaio sab 25 gennaio dom 26 gennaio
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
avellino

Avellino Calcio

L'Avellino, il cui nome completo è Unione Sportiva Avellino 1912, è una squadra di calcio campana, fondata nel 1912 ad Avellino. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Partenio - Adriano Lombardi. Nella sua storia ha vinto 3 campionati di Serie C e due di D, oltre a una Supercoppa di Lega di Prima Divisione e a 1 scudetto di Serie D.
Notizie Statistiche Storia Calendario avellino Bacheca
L'Avellino, il cui nome completo è Unione Sportiva Avellino 1912, è una squadra di calcio campana, fondata nel 1912 ad Avellino. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Partenio - Adriano Lombardi. Nella sua storia ha vinto 3 campionati di Serie C e due di D, oltre a una Supercoppa di Lega di Prima Divisione e a 1 scudetto di Serie D. Ha disputato per 10 stagioni il campionato di Serie A. E' stato rifondato per ben 3 volte, ossia nel 1940, nel 2009 e nel 2018. Nella stagione 2019 2020 l'Avellino è protagonista nel gruppo C di Serie C, dopo aver vinto il girone G di Serie D nella passata annata.

Risultati Avellino oggi e classifica

Nella stagione 2019 2020 l'Avellino, dopo aver vinto il gruppo G di quarta serie, è ai nastri di partenza del girone C di Serie C. L'obiettivo degli irpini è disputare un campionato di vertice, magari centrando anche la promozione in cadetteria. Come allenatore viene scelto Giovanni Ignoffo. lo stesso però dopo poche giornate viene sostituito da Ezio Capuano. Gli elementi più rappresentativi della rosa dell'Avellino sono il portiere albanese Alessio Abibi, acquistato dal Tirana, il terzino croato Celjak, ingaggiato dalla Sambenedettese, il centrocampista Di Paolantonio, l'attaccante Albadoro, arrivato dalla Ternana, e il capitano, il difensore centrale argentino Santiago Morero.


Palmares Avellino

Nella bacheca dell'Avellino figurano 1 Campionato di Serie C (1972-73, girone C), 1 Campionato di Serie C1 (2002-03, girone B), 1 Supercoppa di Lega di Prima Divisione (2013), 1 Lega Pro Prima Divisione  (2012-13 girone B), 3 campionati di Serie D (1961-62, 1963-64 e 2018-19) e 1 scudetto di Serie D (2018-19). Ha anche conquistato 1 Torneo Estivo del 1986. Come miglior risultato l'Avellino vanta l'ottavo posto in Serie A al termine della stagione 1986-87.


Rosa Avellino 2019 2020

Portieri Avellino: Alessio Abibi, Alessandro Tonti, Antonio Pizzella
Difensori Avellino: Giuliano Laezza, Walter Zullo, Santiago Morero, Fallou Njie, Julian Illanes, Fabiano Parisi, Vedran Celjak, Silvio Petrucci
Centrocampisti Avellino: Alessandro Di Paolantonio, Simone De Marco, Matteo Rossetti, Tommaso Carbonelli, Nermin Karic, Marco Silvestri, Luca Palmisano, Claudiu Micovschi, Duilio Evangelista, Alessandro Falco
Attaccanti Avellino: Diego Albadoro, Luis Alfageme, Gabriel Charpentier

Storia Avellino calcio

L'Avellino calcio viene fondato il 31 agosto 1912 con la denominazione Unione Sportiva Calcistica Avellinese. Fino al 1945 partecipa solo a campionati locali e regionali, cambiando più volte nome. Nella stagione 1972-73 gioca per la prima volta il campionato di Serie B, mentre centra la prima storica promozione in A nella stagione 77-78. Nel massimo torneo giocherà ininterrottamente fino al 1988. Poca gloria poi negli anni a seguire con l'Avellino sempre tra Serie B e C negli anni 90 e 2000.

L'Unione Sportiva Avellino
La nascita della società è legata alle vicende dell'Unione Sportiva Avellino, società storica della città. Dopo la retrocessione a seguito del campionato fallimentare 2008-2009 dalla serie B alla Lega Pro, l'US Avellino non riuscì ad iscriversi alla prima divisione della Lega Pro per problemi economici e non riuscendo ad adempiere ai requisiti che la Lega chiedeva; furono fatti diversi tentativi per cercare di iscrivere l'US Avellino quantomeno a campionati dilettantistici, pur di salvare il nome della gloriosa società, ma furono tutti tentativi risultati alla fine vani. Visto che il rischio era quello di perdere la squadra rappresentativa della città dal panorama calcistico, sia professionistico che dilettantistico, le istituzioni locali si mossero per cercare imprenditori che potessero essere interessati a rilevare il titolo sportivo dell'Avellino. 

L'Avellino Calcio SSD
Fra le quattro proposte presentate, venne scelto la cordata di imprenditori con a capo il biologo Walter Taccone; il 10 agosto del 2009 venne così fondato l'Avellino Calcio.12 S.S.D. La squadra ha esordito in un campionato ufficiale disputando la massima serie dilettantistica, la serie D, più precisamente nel girone I, sotto la guida tecnica dell'allenatore Francesco D'Arrigo. Dopo un inizio in salita rispetto alle attese iniziali (l'Avellino ha colto solamente tre vittorie nelle prime 12 giornate), la società decide di dare uno scossone all'ambiente irpino esonerando D'Arrigo e affidando la squadra a Salvatore Marra, col quale la formazione campana riprende un ritmo vincente(9 vittorie consecutive nel girone di ritorno), soprattutto nelle partite fuori casa. Conclusa la stagione regolare al 5° posto a pari merito con la Rossanese, l'Avellino partecipa ai playoff, grazie alla vittoria nello spareggio contro la squadra di Rossano vincendo con il risultato di 1-0, ed ha così potuto proseguire nel suo cammino sconfiggendo in semifinale il Trapani con il risultato di 2-1 dopo i tempi supplementari, in trasferta. Arrivato quindi in finale, l'Avellino è stato fermato in casa della Vigor Lamezia, partita conclusasi con il risultato finale di 1-0 per i padroni di casa. In seguito all'esclusione di 21 società dai campionati professionistici decisa dalla FIGC nell'estate 2010, l'A.S. Avellino ha presentato domanda per il ripescaggio alla seconda divisione della Lega Pro. 

La rinascita dell'Avellino
L'Avellino viene ammesso al girone C della Lega pro seconda divisione, e conclude la stagione 2010/11 in zona playoff, di cui perde la finale contro il Trapani. Nonostante la sconfitta gli irpini vengono ammessi alla Prima divisione da parte della FIGC, in cui raggiungono la salvezza a fine stagione. Nel 2012/13 l'Avellino conquista la promozione in Serie B chiudendo al primo posto, vincendo anche la Supercoppa di Prima divisione, battendo il Trapani e consumando in questo modo la vendetta. Il campionato di B nel 2013/14 si chiude sfiorando la zona playoff, ottenuta l'anno successivo. La semifinale col Bologna è rocambolesca: dopo l'1-0 del Partenio i lupi perdono 3-2 al Dall'Ara, con una clamorosa traversa nel recupero che sarebbe valsa la finale. Senza alti ne bassi gioca in Serie B fino alla stagione 2017-2018. Nell'estate successiva viene esclusa dalla B dalla Covisoc.

La nuova rifondazione del 2018
Il nuovo Calcio Avellino SSD del patron Gianandrea De Cesare, già patron della Scandone Avellino, riparte dunque dal girone G di Serie D. Affidata all'allenatore Archimede Graziani e a capitan Morero (unico della vecchia guardia), la formazione irpina fatica un poco. Per questo Graziani viene sostituito da Bucaro. Con quest'ultimo l'Avellino rimonterà il Lanusei chiudendo a pari merito in classifica. L'11 irpino vincerà quindi lo spareggio per 2 a 0 sul campo neutro di Rieti, ottenendo la promozione in C. Successivamente l'Avellino vincerà anche lo scudetto di Serie D. Nell'estate seguente la società recupera il logo e la denominazione originale di Unione Sportiva Avellino 1912.
;
La semifinale d'andata dei play off di Serie B tra Avellino e Bologna non sta disattendendo le attese e sono tante le emozioni allo stadio Partenio. La partita s'è sbloccata al 23' grazie al gol di Sansone, partito sul filo dell'offside. Fuorigioco o non fuorigioco? Nel dubbio è giusto
Roma - Tutto pronto all'avvio di Social B League, la nuova applicazione Facebook pensata per tutti i tifosi e gli appassionati di calcio che mette in sfida le squadre di Serie B attraverso i loro profili Facebook ufficiali.
;
Roma- Fine d'anno con il bottooo!!! Grande presa con la bolletta del goal di ieri 29/12 (clicca qui per leggere la bolletta vincente), tutta dedicata alla serie B!!!!
;
Roma - I primi tempi della 21°giornata Serie B sono terminati. Le prime due della classifica, Palermo ed Empoli, stanno vincendo in casa del Crotone e Pescara. Ecco i nostri consigli per il secondo
;Gol Serie B, highlights serie B,  video gol serie B, gol serie B ultima giornata, gol serie b 19 giornata;
Milano - Nuovo cambio al vertice della classifica Serie B. L'Empoli ritorna in testa, mentre il Palermo cade a Carpi. Ecco gli highlights di quella che è stata la 19esima giornata del
22­-01­-2020 Risultato Catania - Avellino Italia - Serie C Girone C 3:1 P Marcatori: 0:1 (40.) W.Zullo, 1:1 (45.) D.Curiale, 2:1 (83.) V.Sarno (pen), 3:1 (90.) V.Sarno 19­-01­-2020 Risultato Teramo - Avellino Italia - Serie C Girone C 1:0 P Marcatori: 1:0 (90.) F.Bombagi 12­-01­-2020 Risultato Avellino - Vibonese Italia - Serie C Girone C 1:1 N Marcatori: 0:1 (19.) D.Petermann, 1:1 (45.) F.Parisi
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1912
Stadio: Partenio - Adriano Lombardi
Società: Unione Sportiva Avellino 1912
Presidente: Claudio Mauriello
Direttore Sportivo: Salvatore Di Somma
Allenatore: Ezio Capuano
Sede: Avellino - AV
Colori Sociali: Bianco E Verde